Coupe de la Ligue: Monaco forza 7, nessun problema per il PSG. Crollano Nizza e Lione

I monegaschi superano l'arcigno Rennes in maniera quasi irriverente, crollo inaspettato per il Saint Etienne. Passano anche Guingamp e Bordeaux. nessun problema invece per il Paris Saint-Germain.

Coupe de la Ligue: Monaco forza 7, nessun problema per il PSG. Crollano Nizza e Lione
www.francetvsport.fr

Brusca frenata del Nizza. Nonostante un prova di spessore, infatti, i primi della classe in Ligue 1 cadono sotto i colpi di un Bordeaux in palla e tutt'altro che ostico. Doppiamente avanti con Plasil e Laborde, i girondini subiscono il momentaneo 2-1 di Plea, concludendo in vantaggio il primo tempo. Nella ripresa, allungano ancora i padroni di casa, a segno ancora grazie a Laborde. Inutile, per gli ospiti, il rigore siglato da Balotelli. Altro risultato inaspettato, la sconfitta del Lione, che cede ai rigori e contro un Guingamp micidiale. La gara, aperta da Blas, si ravviva grazie a Valbuena, mentre nella seconda frazione sono De Pauw e Lacazette i marcatori. Ai rigori, decisivo l'errore di Valbuena, che di fatto regala al Guingamp il prezioso quarto di finale.

Novanta minuti di successo, inoltre, per il Metz, che si riscatta superando il Tolosa ai calci di rigore. A sbloccare la gara, Mollet, raggiunto da un rigore del solito Braithwaite. Nella seconda frazione, la gara non si sblocca ulteriormente, scivolando lentamente verso la roulette dei rigori. A fallire la preziosa chance, dopo dieci penalty messi a segno, il portiere Goicoechea, che si fa ipnotizzare dal collega di reparto Oberhauser. Ora, i quarti con il Paris Saint-Germain, unica big a non fallire l'appuntamento di coppa. Mattatore dell'incontro, Lucas Leiva, con Jesé pronto a calare il tris. Unica rete dell'inerme LOSC, Basa, che all'89' batte Trapp marcando il gol della bandiera. 

Conquista il diritto di giocarsi il prossimo turno contro il Nantes, poi, il Nancy, che supera il Saint Etienne grazie alla marcatura vincente di Dale, su calcio di rigore. Ancora un brutto stop, per i Verdi, davvero altalenanti in questa loro prima parte di stagione. Esagera, confermandosi forse la squadra più in forma di Francia, il Monaco, che rifila addirittura 7 reti al malcapitato Rennes. Gara indirizzata già nel primo tempo, quando una doppietta di Mbappe ed un gol di Boschilia mettono alle corde gli arancioneri. Nella ripresa, ancora Mbappe e Boschilia fanno impazzire Nardi, con Jean pronto a marcare il 6-0. Conclude di fatto le ostilità, un'autorete di Cavare. Ora, Sochaux nel mirino.

Ligue 1