Ligue 1: nell'ultima gara dell'anno sognano il riscatto PSG e Monaco, difficile trasferta per il Nizza

La capolista va in casa del Bordeaux, prevedibile goleada per il Monaco. Difficile che il PSG non vinca in casa, tanta curiosità sul Nantes.

Ligue 1: nell'ultima gara dell'anno sognano il riscatto PSG e Monaco, difficile trasferta per il Nizza
Ligue 1: nell'ultima gara dell'anno sognano il riscatto PSG e Monaco, difficile trasferta per il Nizza

Ultima partita del 2016, in Ligue 1. Dopo un intero girone di andata che ha fornito risultati affatto previsti al via, dunque, le venti più forti di Francia si sfideranno prima della conclusione dell'anno, cercando magari di concludere al meglio la propria annata. Forte dei quattro punti di vantaggio, vuole conquistare ancora tre punti il Nizza, che in casa del ferito Bordeaux cercherà di mantenere quantomeno inviolato il distacco dalle inseguitrici. Non sarà facile, ma i ragazzi di Favre hanno già stupito, in questa stagione. Obbligato a vincere, il Monaco, che contro il Caen riverserà tutta la propria rabbia dopo la precedente e fallimentare uscita stagionale. Si prevede una goelada. Ragionamento analogo, poi, per il Paris Saint-Germain, prevedibilmente trionfante contro il Lorient, collettivo ultimo e dunque tutt'altro che insuperabile. Non dovrebbero esserci sorprese.

Con il gap di una gara ancora da disputare, novanta minuti casalinghi per il Lione, contro un Angers a soli tre punti dalla zona rossa. L'Olympique parte nettamente avanti, anche se spesso in questa stagione ha fornito prestazioni altalenanti ed incredibilmente al di sotto delle proprie possibilità. Impegno casalingo non troppo agevole, al contrario, per il Guingamp, che in casa di un Metz in crisi proverà a confermarsi quale bella sorpresa di questa Ligue 1. La neopromossa, che spesso ha fatto vedere tante belle cose, vorrà sicuramente vincere, allontanandosi così dalla temuta zona-retrocessione. A caccia della quarta vittoria consecutiva, invece, il Marsiglia, decisamente ripresosi dopo il tremendo inizio di stagione. Vincere in casa del Bastia, però, non sarà facile, con i Turchini di nuovo temibili dentro le proprie mura. Scontro sportivo che prevede botti di fine anno, inoltre, quello che vedrà il Rennes giocarsela in casa del ferito Lilla. Gli arancioneri partono dietro, la voglia di rivalsa potrebbe però essere il plus in più.

Ostica sfida in casa del Dijon, poi, per il Tolosa, che rispetto alla scorsa stagione può festeggiare un Natale tranquillo e lontano dalle zona basse della classifica. I biancoviola dovrebbero essere favoriti, anche se il pareggio sembra essere la soluzione più prevedibile. Non dovrebbero esserci problemi, al contrario, per il Saint Etienne, che nell'ultima uscita dell'anno ospiterà il Nancy, tranquillizzatosi grazie ad una serie di risultati positivi. Les Verts, lontani dalle zone "europee", non possono perdere, pena il definitivo abbandono del sogno chiamato Europa League. Dopo l'esordio con vittoria, punta al bis Conceiçao, che proverà con il suo Nantes a superare l'ordinato Montpellier, collettivo arcigno da affrontare sia in casa che fuori. Tutto da vedere.

DI SEGUITO LA GARE DI GIORNATA:
Bastia - Marsiglia
Bordeaux - Nizza
Dijon - Tolosa
Lilla - Rennes
Lione - Angers
Metz - Guingamp
Monaco - Caen
Nantes - Montpellier
Paris SG - Lorient
St. Etienne - Nancy

Ligue 1