Ligue 1: impegno agevole per il Monaco, il PSG va a Bordeaux

In una giornata di Ligue 1 assolutamente indicativa, le tre big cercheranno di vincere ancora. In zona retrocessione, occhi puntati su Angers e Lorient.

Ligue 1: impegno agevole per il Monaco, il PSG va a Bordeaux
Ligue 1

Si riprende immediatamente, in Ligue 1. Dopo il turno infrasettimanale, infatti, le venti di Francia proveranno a migliorare o comparare quanto fatto nella precedente sfida, migliorando magari la propria posizione di classifica. Prima, ed apparentemente imbattibile, impegno casalingo per il Monaco, che contro il Metz proverà a difendere lo scettro di regina. Occhio, però, al desiderio di fare punti della neo-promossa. Trasferta molto difficile, sulla carta, per il Paris Saint-Germain, che nella gara di esordio della venticinquesima giornata dovrà vincere in casa di un Bordeaux davvero in forma. I parigini, obbligati al successo, dovranno però superare certe tendenze autolesionistiche. Pronto a tornare in gioco, dopo il periodo negativo, il Nizza, che in casa del Rennes nona avrà vita facile. I quattro pareggi degli arancioneri, infatti, li rendono avversari tutt'altro che facili da battere.

Gara lontana dal proprio stadio, poi, per il Lione, contro un Guingamp in leggera flessione. I ragazzi di Génésio, ancora con la gara in meno da giocare, vogliono confermarsi come la quarta forza della stagione, minimo obiettivo considerando la doppia velocità con cui viaggiano i collettivi meglio piazzati. Scosso dopo lo stop contro il Nizza, deciso a non smettere di sognare il Saint Etienne, impegnato contro un Lorient ugualmente inguaiato, ventesimo e in crisi. I Naselli, sfavoriti, cercheranno almeno un punto, risultato che attualmente sembra davvero proibitivo. Novanta minuti lontani dal Velodrome, poi, per il Marsiglia di Garcia, in casa di un Nantes davvero in forma e rivitalizzato dalla cura-Conceiçao. I marsigliesi avranno vita dura, i Canarini proveranno a vincere ancora. Differentemente da quanto visto nella scorsa stagione, gara della verità per il Bastia, che in caso di vittoria tornerà a lottare per la salvezza: non sarà davvero facile, però, battere il Tolosa in casa.

Match che si prospetta delicato e tesissimo, poi, quello tra Montpellier e Nancy, squadre attrezzate a giocare per la salvezza e dunque molto meno offensive rispetto alle altre. Sfruttando il fattore-casa, partono leggermente avanti i ragazzi neo-promossi, occhio però all'attitudine gagliardo dei vecchi campioni d'Europa. Dopo due sconfitte consecutive, potrà tornare al successo il Lille, in casa e contro un Angers differentemente in forma rispetto alla scorsa stagione. I bianconeri, che nella precedente annata difendevano benissimo, ora hanno qualche problema, che li ha fatti diventare tra i papabili per la retrocessione. Ne vedremo delle belle. Incrocio sportivo che potrebbe regalare qualche sorpresa, inoltre, Dijon-Caen, rispettivamente diciassettesima e sedicesima: chi vince, in breve, potrà respirare almeno per una giornata.

DI SEGUITO LE GARE DI GIORNATA:
10.02. 20:45 Bordeaux Paris SG
11.02. 17:00 Guingamp Lione
11.02. 20:00 Dijon Caen
11.02. 20:00 Lilla Angers
11.02. 20:00 Monaco Metz
11.02. 20:00 Nancy Montpellier
11.02. 20:00 Tolosa Bastia
12.02. 15:00 Rennes Nizza
12.02. 17:00 St. Etienne Lorient
12.02. 21:00 Nantes Marsiglia

Ligue 1