Ligue 1: turno interessante per Monaco e Nizza, in zona retrocessione potrebbe vincere il Metz. Spicca Bordeaux-Lione

Nelle zone basse potrebbero esserci delle sorprese, successo prevedibile per il Paris Saint-Germain: le gare della ventottesima di Ligue 1.

Ligue 1: turno interessante per Monaco e Nizza, in zona retrocessione potrebbe vincere il Metz. Spicca Bordeaux-Lione
Ligue 1: turno interessante per Monaco e Nizza, in zona retrocessione potrebbe vincere il Metz. Spicca Bordeaux-Lione

Tornato al successo dopo l'inaspettato pari contro il Bastia, match casalingo delicatissimo per il Monaco, pronto ad ingranare la seconda vittoria di fila mettendo alle corde un Nantes davvero in forma ed a secco di sconfitte da ben quattro turni. Non una sfida facile, per i monegaschi, che in caso di successo continuerebbero ad inseguire un titolo agognato ed inaspettato. Non dovrebbe avere problemi, invece, il Paris Saint-Germain, in casa e contro un Nancy sulla carta inoffensivo. I parigini, che ancora covano speranze di titolo, potrebbero dilagare, anche se le sorprese non sono da escludere. Costretto ad inseguire, sperando magari in qualche passo falso delle inseguitrici, il Nizza, ugualmente impegnata contro una neo-promossa, quel Dijon disperatamente a caccia di punti. I nizzardi partono avvantaggiati, tra il dire e il fare c'è però di mezzo il mare.

Potrebbe riaprire la corsa al quarto posto, invece, il Bordeaux, che in casa cercherà di mettere KO un Lione tutt'altro che in calo: si prevede una sfida ricchissima di sorprese e di emozioni, forse la più interessante di questa giornata di Ligue 1. I leoni dovranno difendere la preda, i girondini sono pronti ad agguantarla. Dopo due sconfitte consecutive, novanta minuti al Cesari per il Saint Etienne, ormai lontano dal quarto posto ma non matematicamente esclusi. I Turchini, penultimi, cercheranno di fare punti per risollevarsi, facendo magari leva sul proprio caloroso pubblico. Simmetricamente altalenante da cinque turni, match che potrebbe complicarsi più del previsto, poi, per il Marsiglia, lontano dal Velodrome e contro un Lorient davvero disperato. Sono ben tre, infatti, le sconfitte consecutive dei Naselli, ultimi e dunque primi indiziati alla Ligue 2. Novanta minuti prevedibilmente delicatissimi, tra Tolosa e Lilla, che potrebbero annullarsi dato il quasi uguale tasso tecnico della rosa.

Sempre in zona retrocessione, sfida casalinga del Metz, che contro un Rennes potrebbe racimolare tre punti molto importanti, contando magari sul passo falso delle formazioni meglio piazzate. Difficile, ma non impossibile. Definitivamente ripresosi dopo i rischi dell'ultima parte di girone di andata, cercherà la quarta vittoria di fila l'Angers, contro un Caen ugualmente in forma ma non del tutto salvo, condizione che renderà i padroni di casa arcigni e combattivi. A caccia di successi, infine, il Montpellier, in casa e contro un Guingamp non troppo ostico. Gli ex campioni di Francia potrebbero vincere, anche se se il pareggio sembra essere il risultato più giusto. 

DI SEGUITO I MATCH DI GIORNATA:
03.03. 20:45 Bordeaux Lione
04.03. 17:00 Paris SG Nancy
04.03. 20:00 Bastia St. Etienne
04.03. 20:00 Caen Angers
04.03. 20:00 Dijon Nizza
04.03. 20:00 Metz Rennes
04.03. 20:00 Montpellier Guingamp
05.03. 15:00 Lorient Marsiglia
05.03. 17:00 Tolosa Lilla
05.03. 21:00 Monaco Nantes

Ligue 1