Ligue 1: vincono le prime tre, in zona retrocessione cade il Lorient contro il Marsiglia

Nella ventottesima di Ligue 1, grande prova del Monaco, mentre PSG e Nizza vincono di misura. Nelle realtà basse, brutto colpo per Dijon e Nancy, che rischiano seriamente di scendere dopo solo un anno nel massimo campionato olandese.

Ligue 1: vincono le prime tre, in zona retrocessione cade il Lorient contro il Marsiglia
Mbappe marca la sua doppietta personale | Source: video.gazzetta.it

Il Monaco non sembra conoscere stop, schiantando anche il Nantes e continuando a guardare le altre diciannove di Ligue 1 dall'alto in basso. Disputando una sfida perfetta sia in attacco che in difesa, i monegaschi mettono alle corde i malcapitati canarini, aprendo le danze con il gioiellino Mbappe e chiudendole con un rigore di Fabinho. In mezzo, la rete di Germain ed il colpo di testa di Mbappe, imbeccato da un lancio calibratissimo di Bernardo Silva. Meno facile del previsto, invece, la vittoria del Paris Saint-Germain, che in casa e contro il Nancy viene salvato solo da una rete di Cavani su calcio di rigore. Una buona notizia, in ottica Champions, per il Barcellona, che spera in un calo dei parigini. Terzo strike consecutivo, poi, per il Nizza, che in casa dell'arcigno Dijon conquista tre punti aggrappandosi al proprio centrocampista Cyprien. I nizzardi ci sono, ancora.

Pari con gol, invece, nella sfida tra Bordeaux ed Olympique Lyonnais, che si dividono la posta in palio smuovendo di poco la propria classifica. Avanti con una rete di Vada, i girondini si fanno rimontare da Mammana, mancando così un successo che avrebbe potuto rimettere in discussione la questione Europa League. In zona retrocessione, tonfo casalingo durissimo per il Lorient, che perde addirittura 1-4 contro un Marsiglia davvero straripante in attacco: avanti con Rolando, i marsigliesi bissano grazie a Payet, chiudendo i conti nella ripresa, quando sono Thauvin e Sanson a mettere KO i Naselli, a cui non basta il gol della bandiera di Moukandjo.  Scialbo 0-0, inoltre, tra Bastia e Saint Etienne, collettivi che faticano a ritrovarsi pur vivendo diversi momenti stagionali: i Turchini lottano per evitare la Ligue 2, les verts ormai hanno detto addio all'Europa. Pari con gol, poi, tra Rennes e Metz, con Diabate e Said che regalano un punto ai suoi.

Terzo pari consecutivo, per il Tolosa, che in casa viene frenato da un Lille costretto a fare punti per evitare l'incubo della retrocessione. Il LOSC, che subisce da Julien l'1-0, pareggia solo all'80', quando è Benzia a regalare tranquillità ai suoi. Pesa, per i biancoviola, il rigore fallito da Braitwhaite. Emozionante e ricca di gol, poi, la sfida tra Caen ed Angers: i bianconeri, avanti con Ekambi, si fanno pareggiare da Rodelin, passando di nuovo avanti con N'Doye. Nella ripresa, un rigore di Mangani chiude di fatto i conti, anche se i padroni di casa fanno 2-3 grazie ad Ivan Santini. Nulla, comunque, è compromesso. Altro pareggio, infine, nella sfida tra Guingamp e Montpellier: a Mounie, infatti, risponde Briand.

DI SEGUITO I FINALI DI GIORNATA:
05.03. 21:00 Monaco Nantes 4 : 0
05.03. 17:00 Tolosa Lilla 1 : 1
05.03. 15:00 Lorient Marsiglia 1 : 4
04.03. 20:00 Bastia  St. Etienne  0 : 0
04.03. 20:00 Caen Angers 2 : 3
04.03. 20:00 Dijon Nizza 0 : 1
04.03. 20:00 Metz Rennes 1 : 1
04.03. 20:00 Montpellier Guingamp 1 : 1
04.03. 17:00 Paris SG Nancy 1 : 0
03.03. 20:45 Bordeaux Lione 1 : 1

Ligue 1