Ligue 1 - Lione da sballo, vincono Monaco e Paris Saint Germain mentre stecca il Nizza

In zona Europa League il Marsiglia schianta 3-0 l'Angers mentre il Saint Etienne non va oltre il 2-2 col Metz. Vittoria preziosa del Lilla in casa del Nancy nelle zone basse.

Ligue 1 - Lione da sballo, vincono Monaco e Paris Saint Germain mentre stecca il Nizza
Ligue 1 - Lione da sballo, vincono Monaco e Paris Saint Germain mentre stecca il Nizza

Tante emozioni e gol a grappoli nella ventinovesima giornata di Ligue 1 dove in testa resta sempre il Monaco che, nell'anticipo di venerdi, batte il Bordeaux 2-1 mantenendo tre punti di vantaggio sul Psg che dimentica subito la Champions sconfiggendo il Lorient 1-2. Stecca il Nizza che non va oltre il 2-2 casalingo contro il Caen, prosegue invece il momento d'oro del Lione che strapazza 4-0 il Tolosa con Depay assoluto protagonista. Bene anche il Marsiglia che batte 3-0 l'Angers mentre il Guingamp demolisce 5-0 il Bastia e si avvicina al Sain Etienne che fa 2-2 col Metz. In zona salvezza, vittoria importantissima del Lilla che espugna il campo del Nancy per 2-1. Di seguito il resoconto completo.

Mbappe e Falcao avvisano il Manchester City: 2-1 al Bordeaux
Mbappe e Falcao avvisano il Manchester City: 2-1 al Bordeaux

Con la testa al Manchester City, il Monaco batte per 2-1 il Bordeaux e mantiene la leadership in classifica mettendo in cascina la terza vittoria consecutiva in campionato, grazie alle reti del solito Mappe e di Moutinho che rendono inutile il gol della speranza di Rolan per gli ospiti. Ottime indicazioni per Jardim con Falcao che torna e lo fa in grande stile con l'assist per il primo gol. Dopo la batosta di Champions League, torna al successo anche il Paris Saint Germain che si impone per 2-1 sul campo del Lorient. A segno il solito Cavani (39 gol in 38 partite per lui) ed il giovane Nkunku mentre per i padroni di casa la rete porta la firma di Ciani. 

Il Paris Saint Germain torna a vincere: battuto 1-2 il Lorient grazie al solito Cavani
Il Paris Saint Germain torna a vincere: battuto 1-2 il Lorient grazie al solito Cavani

Si stacca il Nizza che non va oltre il 2-2 casalingo contro il Caen ed ora lo svantaggio dal Monaco cresce a cinque punti. Per quanto riguarda il match è un punto guadagnato per Balotelli e C. che vanno sotto di due gol, complici le reti di Santini e Karamoh, ma poi rimontano in sei minuti grazie alle rete dell'ex Milan e al centro di Donis. La copertina della giornata la prende ancora una volta il Lione che, dopo aver rifilato quattro gol alla Roma, ne fa quattro anche al Tolosa, con la doppietta di Depay (un gol da centrocampo) e le reti di Jallet e Cornet. Terza vittoria nelle ultime quattro partite per Genesio che si concede anche il lusso di lasciare in panchina gente come Lacazette e Tolisso, con Valbuena e Ghezzal in campo a gara in corso.

Balotelli torna al gol ma il Nizza stecca: solo 2-2 contro il Caen
Balotelli torna al gol ma il Nizza stecca: solo 2-2 contro il Caen

Buon momento anche per il Marsiglia che, al Velodrome, centra la seconda vittoria consecutiva battendo senza troppi problemi l'Angers per 3-0 grazie alla doppietta di Thauvin e il marchio di Cabella che pongono gli uomini di Garcia al quinto posto in classifica scavalcando il Bordeaux. Non ne approfitta, invece, il Saint-Etienne che fa 2-2 contro il Metz, con un gol di Perrin all'ultimo secondo, dopo le reti di Sarr e Nguette per gli ospiti e quella di Beric per i padroni di casa. Si avvicina il Guingamp, quindi, che schianta il Bastia per 5-0. Le reti, tutte nella ripresa, di Salibur, Deaux, Briand, Blas e Mendy. 

Il Marsiglia di Garcia ingrana la seconda con Thauvin e Cabell: 3-0 all'Angers
Il Marsiglia di Garcia ingrana la seconda con Thauvin e Cabell: 3-0 all'Angers

Partita ricca di gol anche a Montpellier dove il Nantes si impone per 3-2 al termine di un match scoppiettante con i padroni di casa che passano in vantaggio con Mounier, ma Nakoulma porta tutti negli spogliatoi sul risultato di parità; nella ripresa ancora Nakoulma ribalta tutto, Boudebouz pareggia i conti, ma nel finale Sala regala la vittoria agli ospiti che si issano al decimo posto ad un punto dal Rennes che non va oltre l'1-1 casalingo contro il Djion. Gli ospiti passano in vantaggio con Tavares, ma si fanno poi riprendere da Sair. 

I giocatori del Nantes esultano con i proprio tifosi dopo la vittoria per 3-2 sul campo del Montpellier
I giocatori del Nantes esultano con i proprio tifosi dopo la vittoria per 3-2 sul campo del Montpellier

In zona salvezza preziosa vittoria del Lilla che batte 2-1 fuori casa il Nancy, grazie alle reti De Preville e Lopes che ribaltano l'iniziale vantaggio dei padroni di casa realizzato da Dia nel primo tempo. 


Share on Facebook