Ligue 1: spicca la sfida tra Lione e Monaco, cosa faranno PSG e Nizza?

Impegno cruciale per i monegaschi, che potrebbero mettere virtualmente le mani sul titolo. Nelle zone basse aut-aut per Lorient e Metz, che incroceranno le rispettive lame nella loro trentaquattresima uscita stagionale.

Ligue 1: spicca la sfida tra Lione e Monaco, cosa faranno PSG e Nizza?
Ligue 1: spicca la sfida tra Lione e Monaco, cosa faranno PSG e Nizza?

Assicuratosi il passaggio del turno in Champions, vuole continuare a dominare la Ligue 1 il Monaco, che in attesa di giocare il recupero dovrà giocarsela in casa dell’Olympique Lyonnais, addirittura con due gare da recupera. I leoni, certi del quarto posto, vorranno fare bene davanti al loro pubblico, cercando di indirizzare positivamente un campionato francese più incerto che mai. Vorrebbe approfittare di un’eventuale caduta dei biancorossi, poi, il Paris Saint-Germain, impegnato in casa e contro un Montpellier bisognoso di un punto per festeggiare matematicamente una difesa comunque quasi raggiunta. Non dovrebbero esserci problemi, occhio però alle sorprese. Terzo, spera ancora il Nizza, che per non spegnere i sogni di titolo dovrà necessariamente insaccare la quarta consecutiva in casa di un Tolosa di solito arcigno entro il proprio stadio.

Nelle zone di bassa classifica, trasferta proibitiva per il Bastia, in casa di un Bordeaux lontano dall’Europa ma comunque non troppo incline a cedere le armi. I girondini, quinti, possono infatti ancora sperare in qualche passo falso dei ragazzi di Génésio, con la consapevolezza però di dover vincere tutte le sfide. Potrebbe seriamente vincere, al contrario, il Dijon, in casa e contro un Angers salvo ormai da tempo. La neo-promossa, dovrà far leva sulla forza della disperazione, scompaginando ulteriormente le carte in zona-retrocessione. Vero e proprio scontro per evitare la Ligue 2, inoltre, quello che vedrà il Lorient ospitare il Metz, lontano ma non estromesso dalle ultime tre posizioni. Potrebbe vincere la paura di perdere. Novanta minuti casalinghi potenzialmente proficui, per il Nancy, che dovrà però fare punti contro il Marsiglia per sfruttare al meglio eventuali defezioni delle concorrenti.

Tra le squadre senza più obiettivi, potrebbe regalare gol e spettacolo la sfida tra Saint Etienne e Rennes, squadre dotate di un attacco niente male e di una difesa, al contrario, un po’ ballerina. Tutti i presupposti, dunque, per una sfida scevra di incubi, pronta a far sorridere i supporters delle due squadre. Discorso analogo, poi, quello che vedrà il Guingamp ospite del Lilla, collettivo che ha fatto un buon mercato invernale e che, dopo qualche incubo di troppo, è riuscito a risalire. Si prevede qualche goal di troppo, per la gioia dei tifosi pronti a sostenere i propri beniamini. Molto delicata, infine, la sfida tra Caen e Nantes, con i padroni di casa costretti al successo per non essere risucchiati in basso. I canarini sono avversario temibilissimo, non sarà facile affrontarli. 

DI SEGUITO LE SFIDE DI GIORNATA:
21.04. 20:45 Nancy Marsiglia
22.04. 17:00 Paris SG Montpellier
22.04. 20:00 Bordeaux Bastia
22.04. 20:00 Caen Nantes
22.04. 20:00 Dijon Angers
22.04. 20:00 Lilla Guingamp
22.04. 20:00 Lorient Metz
23.04. 15:00 Tolosa Nizza
23.04. 17:00 St. Etienne Rennes
23.04. 21:15 Lione Monaco

Ligue 1