Monaco, Jardim: "La Juventus ha il vantaggio di avere già vinto il campionato"

Jardim in conferenza stampa pre campionato si concentra anche sull'incrocio uscito dal sorteggio di Champions League

Monaco, Jardim: "La Juventus ha il vantaggio di avere già vinto il campionato"
Leonardo Jardim, calcioweb.eu

Nelle ore che hanno preceduto il sorteggio di Champions League da più parti è stato detto che nessuno avrebbe voluto trovare la Juventus come avversario. L'urna di Nyon ha scelto il Monaco di Jardim, sorpresa del torneo, sulla strada dei bianconeri verso la finale di Cardiff. Un accoppiamento forse meno ostico rispetto a quello con Atletico o Real Madrid per i bianconeri, ma dal canto loro i francesi non hanno nulla da perdere come ha spiegato l'ex Giuly a margine del sorteggio.

Alla vigilia del turno di campionato in Ligue1 il tecnico del Monaco Jardim ha parlato in conferenza stampa e non si è potuto sottrarre a qualche considerazione anche sulla Champions e la squadra di Allegri: "Quella contro la Juventus sarà un "rencontre", contro una squadra ovviamente forte, con tantissima esperienza e che avrà il vantaggio di aver già vinto il campionato. Quindi potrà concentrarsi e dedicarsi al meglio su questa competizione, sarà un avversario davvero ostico da avversare, perché difensivamente è la squadra più dura da affrontare e scardinare. Non so se è la più equilibrata, sicuramente quella più quadrata, compatta, con la migliore difesa d'Europa. Ci aspetta una grandissima gara.

Avrei sicuramente preferito affrontare une delle due squadre di Madrid, perché la Juve è più forte di loro sul piano difensivo. Sarà però una sfida aperta, con due squadre dalle caratteristiche molto differenti, spero in due partite di livello da parte dei nostri. Sappiamo di essere capaci di battere chiunque sia all'andata che al ritorno, nessuna squadra ci fa paura. I quarti di due anni fa? Non sarà una rivincita. Furono due belle partite, spero che stavolta possa cambiare qualcosa, soprattutto nell'esito del doppio confronto, anche 1-0 per noi va bene stavolta." A differenza dei bianconeri, lanciati in testa alla classifica in Serie A, il Monaco è primo a pari merito con il Psg e con quattro punti di vantaggio sul Nizza di Balotelli terzo. Una situazione tutto meno che comoda, a due settimane da una sfida tanto ostica quanto affascinante.


Share on Facebook