Ligue 1: il Monaco osserva PSG e Nizza, chance vittoria per Bastia e Metz

Nelle zone basse, obbligo successo per Metz e Bastia, impegnate rispettivamente con Nancy e Rennes. Big match, poi, tra Paris Saint-Germain e Nizza, con il Monaco impegnato contro il Tolosa.

Ligue 1: il Monaco osserva PSG e Nizza, chance vittoria per Bastia e Metz
Ligue 1: il Monaco osserva PSG e Nizza, chance vittoria per Bastia e Metz

Una giornata che potrebbe decidere, in parte o marcatamente, l’intera stagione di Ligue 1. Davanti agli occhi attenti del Monaco,  infatti, Paris Saint-Germain e Nizza si affronteranno, dando vita ad uno spettacolo ricco di emozioni e fascino. I biancorossi, in un vero e proprio test Champions, dovranno comunque vincere contro il Tolosa, collettivo che non chiede niente ad una stagione sufficientemente soddisfacente. Occhio, comunque, ad eventuali sorprese. Trasferta che non dovrebbe creare problemi, inoltre, per il Lione, che in casa dell’Angers dovrà necessariamente vincere per non compromettere il quarto posto, ad oggi occupato da un Bordeaux con un gara in più. I girondini, al contrario, carichi dopo tre successi consecutivi, proveranno a far punti in casa del Dijon, neo-promossa bisognosa di punti per non tornare in inferno dopo un anno di Paradiso.

Potenzialmente rientrabile nel discorso Europa League, poi, il Marsiglia, costretto a vincere in casa di un Caen ugualmente bisognoso di punti. I ragazzi di Garcia cercheranno di far leva sul loro forte attacco, i padroni di casa sull’obbligo di far punti. In zona retrocessione, novanta minuti casalinghi contro il Bastia, che potrebbe seriamente vincere contro un Rennes lontano da qualsiasi tipo di obiettivo. I turchini tenderanno al successo facendo leva sul calore del proprio pubblico e su una condizione mentale degli avversari affatto incline alla vittoria obbligata. Incrocio-salvezza delicatissimo, poi, tra Metz e Nancy, che si affronteranno in una sfida in cui potrebbe dominare la paura di perdere. Ai padroni di casa basterebbe anche un pari, obbligo tre punti per gli ospiti. Trasferta che ha del proibitivo, al contrario, per il Lorient, in casa di un Nantes davvero difficile da superare. I naselli, reduci da un momento che ha consentito loro di uscire dalla zona rossa, proveranno a fare il miracolo, confidando in un turno di riposo dei ragazzi di Conceiçao.

Interessante, la sfida che vedrà il Lille ospite del Montpellier, mai troppo domo davanti ai propri beniamini. Gli ex campioni di Francia, all’ennesima stagione poco felice, vorranno fare punti per mettere definitivamente in cantiere la salvezza, obiettivo comunque possibile salvo clamorosi ribaltoni. Nessun obiettivo, al contrario, per i biancorossi, fissi a metà classifica ed intenzionati solo a concludere al meglio la stagione. Discorso analogo, infine, tra Saint Etienne e Guingamp, lontani da posizioni nobili e da zone retrocessioni. Les Verts, autori di una stagione altalenante, proveranno a superare proprio il Guingamp, che ha fatto vedere belle cose ma si è affievolito nei momenti topici.

DI SEGUITO I MATCH DI GIORNATA:
28.04. 20:45 Angers Lione
29.04. 17:00 Monaco Tolosa
29.04. 20:00 Bastia Rennes
29.04. 20:00 Guingamp St. Etienne
29.04. 20:00 Metz Nancy
29.04. 20:00 Montpellier Lilla
29.04. 20:00 Nantes Lorient
30.04. 15:00 Caen Marsiglia
30.04. 17:00 Dijon Bordeaux
30.04. 21:00 Nizza Paris SG


Share on Facebook