Ligue 1: il Monaco vince ed è campione, tutto riaperto in zona retrocessione

I ragazzi di Jardim rifilano quattro reti al Lille, conquistando un titolo che mancava dal 1999-00. Nelle zone basse, crolla il Nancy, respirano invece Bastia e Dijon.

Ligue 1: il Monaco vince ed è campione, tutto riaperto in zona retrocessione
Source photo: france24.com

La Ligue 1 è biancorossa. Con una giornata d'anticipo, a cui va aggiunto il turno di recupero, il Monaco può dunque festeggiare lo scudetto, obiettivo considerato impossibile a settembre, quando i monegaschi hanno cominciato a muovere i primi passi verso la storia. Contro il Lille, i ragazzi di Jardim non subiscono la pressione, indirizzando positivamente l'incontro già nel primo tempo e grazie alle marcature di Falcao e Bernardo Silva. Nella ripresa, il tigre fa doppietta, con un'autorete di Alonso che suggella la festa. Inutile, seppur importante, il 5-0 del Paris Saint-Germain, che non lascia scampo al Saint Etienne. Avanti grazie a Cavani, i parigini dilagano grazie a Lucas ed ancora il Matador, chiudendo i conti con l'esterno numero 7. Nel finale, la rete di Draxler. Brutta performance, al contrario, del Nizza, che crolla in casa sotto i colpi dell'Angers, in rete grazie a N'doye ed Ekambi. 

Si conferma quarta forza stagionale, poi, l'Olympique Lyonnais, che cancella la beffa europea superando senza problemi un Montpellier già in vacanza.  Subito in goal con Fekir e Lacazette, i leoni subiscono da Mounie il momentaneo 1-2, controllando però fino al 95', quando è Lacazette a fare doppietta. Preziosissimo pareggio, inoltre, per il Marsiglia, che tiene a distanza il Bordeaux nello scontro diretto, proteggendo il quinto posto. Nonostante l'iniziale rete girondina di Rolan, i ragazzi di Garcia pareggiano all'ora di gioco, grazie alla diciannovesima rete stagionale di Gomis. Importante il successo del Nantes di Conceiçao, che regola senza problemi il Guingamp. I canarini, in rete grazie a Thomasson, allungano con Sala e Nakoulma, chiudendo i conti con Sala. Inutile, per gli ospiti, il 3-1 di Deaux. Pari con goal, tra Metz e Tolosa: Braithwaite e Sarr i marcatori.

Nella zona retrocessione, importantissima vittoria del Dijon, che si porta a +2 dalla salvezza diretta grazie a Sammaritano e Diony. Niente è ancora detto, ma la permanenza in Ligue 1 ora è più vicina. Ancora in corsa, al contrario, il Nancy, che per puntare quantomeno allo spareggio dovrà vincere con il Saint Etienne e sperare in qualche passo falso dei collettivi meglio piazzati. Prezioso 2-0, poi, per il Bastia, che in casa batte il Lorient e si prepara ad un finale davvero durissimo. Crivelli e Danic, i mattarori turchini. Ora i ragazzi di Almeida dovranno fare punti contro il Marsiglia, facendo leva sulla forza della disperazione. Rischia seriamente, infine, il Caen, che in casa e contro il Rennes cede a causa dell'unica rete di Sio. Per la salvezza, è ancora tutto in bilico.

DI SEGUITO I FINALI DI GIORNATA:
14.05. 21:00 Bastia Lorient 2 : 0
14.05. 21:00 Bordeaux Marsiglia 1 : 1
14.05. 21:00 Caen Rennes 0 : 1
14.05. 21:00 Dijon Nancy 2 : 0
14.05. 21:00 Metz Tolosa 1 : 1
14.05. 21:00 Monaco Lilla 4 : 0
14.05. 21:00 Montpellier Lione 1 : 3
14.05. 21:00 Nantes Guingamp 4 : 1
14.05. 21:00 Nizza Angers 0 : 2
14.05. 21:00 St. Etienne Paris SG 0 : 5

Ligue 1