Ligue 1: il Monaco prepara la festa al Louis II, contro il Saint Etienne basta un pari

Vicino al titolo di campione di Francia la squadra monegasca.

Ligue 1: il Monaco prepara la festa al Louis II, contro il Saint Etienne basta un pari
Azione di gioco tra Bakayoko e Pogba | Source photo: uefa.com

Ad un punto dalla storia. Tanto basta, al Monaco del mago Jardim, per mettere ufficialmente le mani su un titolo praticamente ipotecato grazie al 4-0 con cui i monegaschi si sono sbarazzati del malcapitato Lille, trascinati da un Radamel Falcao in stato di grazia. Contro il Saint Etienne, dunque, lo stadio Louis II si preparerà per una festa che, salvo clamorosi ribaltoni, potrà esplodere con la gioia del tecnico dei biancorossi, sapientemente bravo nel tener concentrati i suoi ragazzi. 

Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dalla Francia, i padroni di casa dovrebbero scendere in campo con il 4-4-2 dei titolarissimi, disposizione tattica equilibrata e che sfrutta al meglio le potenzialità tecniche del terribile due offensivo formato dall'esperto Falcao e dal giovane Mbappé, uomo-simbolo del Monaco di questa stagione. Davanti a Subasic, la retroguardia a quattro dovrebbe essere formata da Sidibé, Glik, Jemerson e Mendy. In mediana, Fabinho e Bakayoko, incaricati di servire i talentuosi Bernardo Silva e Lemar, esterni di centrocampo al centro di un ottimo momento di forma, in linea con quello di tutta la rosa.

Pronti a fare uno sgambetto, conquistando una vittoria che in Ligue 1 manca dal 2014, les verts dovrebbero optare per un 5-4-1 particolarmente rimaneggiato a causa di pesanti defezioni, su tutte quelle di Perrin e Monnet-Paquet, come affermato da Galtier in conferenza. Con Ruffier in porta, i centrali di difesa dovrebbero essere Pogba, Catherine e Lacroix. Sulle fasce, Pierre-Gabriel e Polomat. In avanti, dovrebbe essere Beric la prima punta, sostenuto dall'esterno Hamouma. Negli altri ruoli scelte quasi obbligate per gli ospiti, con Maiga al fianco dei centrali Veretout e Lemonie.

Come accennato, i precedenti tra Monaco e Saint Etienne non registano successi dei "verdi"  addirittura dal 2014, quando James Rodriguez e compagni caddero sotto i colpi di Lemoine ed Hamouma. In casa, i monegaschi non perdono contro il Saint Etienne addirittura dal 2014, anno in cui furono  Batles e Sako a far piangere i padroni di casa. Da allora, due successi ed un pari per il team del Principato, pronto questa sera a stappare definitivamente uno champagne conservato dal 1999/00, anno dell'ultimo scudetto monegasco. 

PROBABILI FORMAZIONI:
Monaco (4-4-2): Subasic; Sidibé, Glik, Jemerson, Mendy; Silva, Fabinho, Bakayoko, Lemar; Falcao, Mbappé. Allenatore: Jardim.
Saint Etienne (5-4-1): Ruffier; Pierre-Gabriel, Lacroix, Théophile-Catherine, Pogba, Polomat; Hamouma, Veretout, Leomine, Maiga; Beric. Allenatore: Galtier. 


Share on Facebook