Ligue 1: impegno Lione per il Monaco, il PSG si prepara alla fuga

I parigini dovranno superare il Dijon, spicca il big match tra Lione e Monaco. Nelle zone basse, trasferta delicata per il Metz, mentre a metà classifica è da seguire Tolosa-Amiens.

Ligue 1: impegno Lione per il Monaco, il PSG si prepara alla fuga
Source photo: profilo Twitter Tielemans

Dopo la pausa per le Nazionali, riparte la Ligue 1, con il Paris Saint-Germain pronto a continuare lungo il tracciato percorso nella prima parte di campionato. Contro il Dijon, collettivo bisognoso di punti, i ragazzi di Emery cercheranno il colpo esterno, tenendo a bada le affamate inseguitrici. Per contro, impegno tutt’altro che facile per il Monaco di Jardim, in casa di un Lione a cui manca la vittoria da ben tre turni. I ragazzi di Génésio, guidati da Mariano Diaz, proveranno a far sorridere il proprio pubblico, occhio però a Falcao, deciso a segnare ancora per aumentare la propria impressionante media realizzativa. Sfida lontano dal proprio stadio per il Marsiglia, in casa di uno Strasburgo intenzionato a costruire la salvezza passo dopo passo.

Vera e propria prova del nove, inoltre, per il Nantes di Claudio Ranieri, che dovrà vincere contro il Girondins de Bordeaux per confermarsi come una delle più belle realtà della Ligue 1. Gli arcigni girondini, però, venderanno cara la pelle, a conferma di un forte desiderio di rivalsa dopo le ultime, altalenanti stagioni sportive. Più agevole, al contrario, il turno del Caen, in casa e contro un Angers notoriamente poco pungente lontano dal proprio stadio. I padroni di casa non dovranno però sottovalutare la sfida, primo passo verso una dolorosa sconfitta. Scivolato a metà classifica a causa di prestazioni poco significative, novanta minuti sulla carta facili per il Saint Etienne, in casa e contro l’ultima della classe Metz. Les verts, più forti, cercheranno di riprendere il discorso interrotto qualche turno fa, gli ospiti proveranno un mini-miracolo sportivo. Aut-aut, poi, per il Lille del loco Bielsa, ancora a caccia della quadratura del cerchio per la sua rosa. In casa e contro il Troyes, tutt’altro che in crisi, venderà cara la pelle.

Scivolando nelle zone medio-basse di classifica, da seguire Montpellier-Nizza, con Balotelli e compagni decisi a fare il colpaccio in casa di una delle squadre più dure da superare entro le proprie mura. I rossoneri faranno leva sulla loro forza offensiva, cercando di evitare i consueti buchi difensivi. Incerto e da valutare, inoltre, l’incrocio sportivo tra Guingamp e Rennes, due squadre simili per forza ed ugualmente claudicanti nella loro prima fase di stagione. Ne vedremo delle belle. Potrebbe succedere di tutto, infine, tra Tolosa ed Amiens, ugualmente intenzionate a fare punti: chi la spunterà?

DI SEGUITO LE SFIDE DI GIORNATA:
13.10. 20:45 Lione Monaco
14.10. 17:00 Dijon Paris SG
14.10. 20:00 Caen Angers
14.10. 20:00 Guingamp Rennes
14.10. 20:00 Lilla Troyes
14.10. 20:00 St. Etienne Metz
14.10. 20:00 Tolosa Amiens
15.10. 15:00 Bordeaux Nantes
15.10. 17:00 Montpellier Nizza
15.10. 21:00 Strasburgo Marsiglia

Ligue 1