Risultato Manchester City 6-3 Arsenal: partita di Premier League 2014

Risultato Manchester City 6-3 Arsenal: partita di Premier League 2014
Manchester City
6 3
Arsenal
Manchester City: Pantilimon, Zabaleta, Kompany(c), Demichelis, Clichy, Fernandinho, Yaya Toure, Nasri(Garcia, min 90), Silva(Milner, min 70), Aguero(Navas, min 49), Negredo.
Arsenal: Szczesny, Sagna, Mertesacker(c), Koscielny(Vermaelen, min 41), Monreal, Flamini(Gnabry, min 71), Wilshere, Ramsey, Ozil, Walcott, Giroud(Bendtner, min 75).
SCORE: 1-0, min 13, Aguero, 1-1, min 31, Walcott, 2-1, min 38, Negredo, 3-1, min 50, Fernandinho, 3-2, min 62, Walcott, 4-2, min 65, Silva, 5-2, min 87, Fernandinho, 5-3, min 90'+3, Mertesacker, 90'+5, Yaya Toure (rig).
ARBITRO: Martin Atkinson, ammoniti, Silva (min 49), Kompany (min 80)
NOTE: 16esima giornata di Barclays Premier League, Etihan Stadium, Manchester, Inghilterra

15.50 - Amici di Vavel Italia grazie di essere stati con noi in questo fantastico pomeriggio di Premier. Giuseppe Lippiello vi ringrazia e vi augura un buon proseguimento di giornata con i live di Vavel!

15.42 - Finisce una partita che pareva infinita. Il Manchester City supera con un clamoroso 6-3 l'Arsenal di Wenger, portandosi a -3 dalla vetta e salendo a otto vittorie interne in 8 partite. 90 minuti di calcio spettacolo, di intensità e furore agonistico. Primo tempo tutto di marca Citizens che trova il vantaggio con Aguero. Impatta l'Arsenal con Walcott, ma l'ingegno di Yaya Toure consente a Zabaleta di servire a Negredo il gol del 2-1. Nella ripresa Gunners in campo senza l'infortunato Koscielny, ma al City non va meglio perchè Aguero è costretto a lasciare il campo. Eppure i padroni di casa hanno la forza di firmare prima il 3-1 con Fernandinho. Poi sale in cattedra l'Arsenal che gioca come sa e accorcia ancora con Walcott. La forza del City però è straripante, sovrapposizoni micidiali stendono gli ospiti. Prima Silva, poi Fernandinho mettono i titolo di coda al match. Nel finale c'è tempo per altri due gol, prima Mertesacker trova il terzo gol per i suoi, poi nei secondi finali ecco il rigore trasformato da Yaya Toure che chiude il punteggio di una sfida bellissima da vedere.

90'+5 - YAYA TOURE!!!!!!!!!!!!!! SPIAZZA IL POLACCO E PORTA IL PUNTEGGIO SUL TENNISITCO 6-3!!!!

90'+5 - RIGORE PER IL CITY!!!! FALLO DI SZCZESNY SU MILNER! NESSUN DUBBIO PER ATKINSON PENALTY!

90'+3 - NON MUORE MAI L'ARSENAL!!! CROSS DI SAGNA, COLPISCE IN TUFFO MERTESACKER CHE FISSA IL PUNTEGGIO SUL 5-3!!! RAGAZZI QUESTO E' CALCIO A 360 GRADI!

90'+3 - Fino alla fine il City che non smette di lottare su ogni pallone. Atteggiamento esemplare dei ragazzi di Pellegrini che sono vicinissimi all'ottavo successo casalingo in altrettante partite.

90'+1- PARTE WALCOTT DIRETTAMENTE DA CALCIO DI PUNIZIONE, DICE DI NO PANTILIMON CHE CHIUDE IN ANGOLO!

90'- Ultimo cambio per i Citizens, fuori Nasri, dentro Javi Garcia. Cinque minuti di recupero in questa ripresa.

89' - GOL ANNULLATO A BENDTNER CHE AVEVA INSACCATO CON UN POTENTE COLPO DI TESTA! FERMA TUTTO IL GUARDALINNE.

87' - ARRIVA IL QUINTO GOL!!!!! NULLA DA FARE PER I GUNNERS!!! COLPISCE FERNANDINHO CHE SALTA MERTESACKER E PUNISCE L'ARSENAL CON UN TOCCO SOTTO PREZIOSISSIMO!!!!! GAME OVER ALL'ETIHAD!!!!

86' - NASRI SERVITO AIN AREA DA MILNER!!! PALLA IN CURVA!!! CHE OCCASIONE PER IL GOL DELL'EX!!!

84' - Continua a spingere il City alla ricerca del quinto gol. Ci mette i pugni Szczesny sulla rasoiata di Fernandinho!

80' - Primo giallo per i padroni di casa, piccola macchia nella prestazione superba di capitan Kompany.

79' - Da calcio d'angolo in favore del City, svetta ancora Yaya!! Rimane a terra Szczesny dopo il contrasto con l'avversario.

78' - Non ci sono pause in questa partita, sgroppata da centometrista di Toure, spreca poi Nasri chiuso da Mertesacker.

77' - YAYA TOURE!!!! NON SA QUASI CHE FARE DEL PALLONE, ARRIVA A PASSO FELPATO INDISTURBATO AL LIMITE DELL'AREA LIBERA IL DESTRO, PALLA DI POCO A LATO!

75' - E' il momento anche di Bendtner che prende il posto di Olivier Giroud che non pare al meglio.

73' - ERRORACCIO DI MONREAL CHE CONSENTE A NASRI DI RIPARTIRE, INSERIMENTO A DESTRA DI NAVAS CHE SALTA SZCZESNY MA SPARA SULL'ESTERNO DELLA RETE!!! RISCHIA DI CAPITOLARE L'ARSENAL!

70' - Yaya Toure cerca il taglio di Nasri, esce bene Szczesny! Fuori intanto Silva autore del 4-2, dentro James Milner. Fuori anche Flamini per i Gunners dentro il giovane Gnabry.

69' - Pronto a bordocampo Milner...

68' - WILSHERE!!!!! SVENTOLA MANCINA DA FUORI AREA, GRANDE INTERVENTO DI PANTILIMON CHE METTE IN ANGOLO!!!! E' VIVO L'ARSENAL!!

67' - Non ci sono momenti di stasi, match che non sta deludendo le aspettative, incredibile!!! Che squadre!

65' - PAZZESCO ALL'ETIHAD!!!! 4-2 CITY!!!!! DAVID SILVA SFRUTTA ALLA PERFEZIONE L'ASSIST DI NAVAS TOCCANDO DI SINISTRO AL VOLO, PALLA ANCORA SOTTO LA TRAVERSA!!!!! ESPLODE LO STADIO!!!! CHE PARTITA SIGNORI!!!!

62' - WALCOTT!!!!! DOPPIETTA PERSONALE PER L'INGLESE!!!!!! FORSE IN FUORIGIOCO, L'ESTERNO DI WENGER INVENTA UNA TRAIETTORIA IMPRENDIBILE PER PANTILIMON. TIRO CHE SI INFILA CON UN TOCCO MORBIDO SOTTO LA TRAVERSA!!!! C'E' ANCORA UNA PARTITA QUI!!!

61' - Sicuramente meglio l'Arsenal in questa ripresa, dopo il gol subito un assolo dei Gunners che hanno sfiorato almeno in un paio di occasioni la rete.

60'- Gioca quasi da difensore aggiunto Szczesny che chiude di piede, impedendo l'intervento di Negredo.

59' - Cross di Ramsey, blocca in sicurezza Pantilimon che in precedenza non era uscito in maniera perfetta.

58' - Chiede il rigore Walcott per il presunto tocco di mano di Zabaleta!! Palla che in verità colpisce prima la coscia poi finisce sulla spalla.

56' - Ripartono i padroni di casa, sfrotunato Negredo che non riesce a servire Nasri sulla corsa.

55' - ANCORA GIROUD!!!!!! CROSS PERFETTO DI SAGNA, COLPISCE A BOTTA SICURA IL FRANCESE, PALLA CHE SFIORA IL PALO LUNGO!!! BRIVIDI PER IL CITY!!

54' - INCREDIBILE ERRORE DI GIROUD CHE INCESPICA CLAMOROSAMENTE SUL PALLONE E NON RIESCE A SERVIRE IN MEZZO IL COMPAGNO SOLO DAVANTI A PANTILIMON!! NON C'E' L'ARSENAL!

52' - Reagisce l'Arsenal, palla pennellata di Wilshere sul secondo palo, ci arriva Giroud, impatto con la sfera goffo, palla alle stelle.

50' - FERNANDINHO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! DAL NULLA ARRIVA IL 3-1 DEL CITY!!! RECUPERA UN PALLONE VAGANTE IN ZONA ROSSA E FA PARTIRE UN DESTRO A GIRO CHE NON LASCIA SCAMPO A SZCZESNY!!!! PARTITA VIRTUALMENTE CHIUSA!

49' - Fuori Aguero che deve arrendersi all'infortunio, dentro l'ex Siviglia Navas.

48' - Mostruosa azione di Kompany che si porta dietro mezzo Arsenal, arrivando dalla propria metà campo fino all'out di sinistra. Primo giallo per la partita intanto per Silva.

48' - Sembra non poter continuare l'argentino che lascia il campo zoppicando.

47' - Kun Aguero a terra... trema il City.

46' - Tutti in campo per il secondo tempo!!

14.35 - Si chiudono i primi 45' con il Manchester City avanti 2-1 con l'Arsenal grazie ai gol di Aguero e Negredo. Momentaneo pareggio dei Gunners firmato dal rientrante Walcott su assist del solito Ozil. Non illuda il punteggio, partita assolutamente a senso unico con i Citizens vicini alla rete in più occasioni e sostanzialmente più affamati di vittoria. Out Koscielny per infortunio al suo posto è entrato Vermaelen. Secondo tempo da non perdere all'Etihad!

45'+4 - Squillo di David Silva!! Tiro altissimo sopra la traversa! Fischia intanto la fine del primo tempo Atkinson!

45'+3 - Tiro cross di Negredo, ci mette la manona Szczesny!! Scivola poi Yaya Toure nel momento di colpire da solo in area!

45' - Saranno quattro i minuti di recupero. Sul calcio d'angolo in favore dei Citizens, sale in cielo Demichelis, palla di poco alta sul palo lontano!

43' - Il City no da tregua all'Arsenal che si era illuso dopo il momentaneo pareggio di Walcott.

40' - Tegola in casa Arsenal, costretto al cambio per infortunio Koscielny, al suo posto pronto Vermaelen.

38' - QUESTA VOLTA NON SBAGLIA!!!!!! NEGREDO RIPORTA IN VANTAGGIO IL CITY!!! STRAORDINARIO YAYA TOURE CHE ALLRGA VERSO ZABALETA CHE METTE SUL PIEDE DELLO SQUALO IL 2-1 FACILE FACILE!!!! CITIZENS DI NUOVO AVANTI ALL'ETIHAD!!

34’ – SFIORA IL NUOVO VANTAGGIO NEGREDO CHE ALLARGA TROPPO IL TIRO, SI AGGRAPPA ALLA FORTUNA L’ARSENAL QUESTA VOLTA!

31’ – PAREGGIO ARSENAL!!!! BRUTTA PALLA PERSA DA YAYA TOURE, RIPARTE RamseyCHE ALLARGA A SINISTRA DOVE OZIL E’ LUCIDO NEL SERVIRE WALCOTT  CHE INFILA ALLE SPALLE DELL’IMMOBILE PANTILIMON!! IMPATTA L’ARSENAL!

26' - Non ci capisce molto l'Arsenal, prima Silva bloccato poi Yaya Toure al volo. Palla alta sopra la traversa. Soffrono però i Gunners.

24' - Tenta la conclusione da fuori anche Nasri, tiro debole che termina la sua corsa sul fondo. Ancora non pervenuto l'Arsenal di Wenger.

23' - Ripartono i padroni di casa, palla in mezzo di Silva che cercava il tocco ancora di Negredo. Esce Szczesny!

21' - Grandissima giocata del capitano Vincent Kompany abile a bloccare la ripartenza degli ospiti, a liberarsi del dirtto avversario e avere la lucidità per pescare nello spazio Negredo.

20' - SFIORA IL RADDOPPIO IL CITY!! GRAN PALLA DI KOMPANY CHE DI ESTERNO SERVE NEGREDO!! TIRO NON PERFETTO, PALLA A LATO!

18' - Non il solito Arsenal che adesso prova con Ramsey a servire con un lancio imprendibile Giroud. Rimessa dal fondo.

17' - Taglio di Wilshere che non riesce a mettere in mezzo. esce Pantilimon. Non è stata veemente la reazione dei Gunners.

16' - Assolutamente meritato il vantaggio del City che aveva subito pressato alto l'Arsenal, chiudendolo nella propria metà campo.

13' - AGUERO!!!!!!!!!!!!!!!!!!! FANTASTICA VOLEE' DI DESTRO DEL KUN!!! DA CALCIO D'ANGOLO L'ARGENTINO APPROFITTA DI UN PALLONE DEVIATO DA DEMICHELIS PER COORDINARSI E INFILARE SZCZESNY!!!! CITY IN VANTAGGIO!!!

12' -Sale con più incisività adesso l'Arsenal, cross di Sagna, palla troppo sul portiere, blocca Pantilimon.

11' - SFIORA IL VANTAGGIO L'ARSENAL!!! CROSS DI WALCOTT CHE PESCA WILSHERE LIBERO IN AREA, TIRO SBILENCO!! L'AZIONE PROSEGUE MA SI SALVA IL CITY!!

10' - Riparte veloce il City con Nasri e Silva, si incarta poi Fernandinho che cerca un passaggio complicato per Negredo.

9' - Svetta in difesa Negredo, angolo Gunners.

8' - Prova ad uscire adesso l'Arsenal che tenta il classico possesso palla. Respirano adesso i Gunners dopo minuti di sofferenza.

7' - Solo City, altra bella palla di Silva che trova a destra Zabaleta, cross passo allontanato.

6' - Azione straordinaria di Negredo che parte da posizione centrale poi se ne va di forza a sinistra, palla in mezzo che non può essere controllata da Aguero! Rischia l'Arsenal!

4' - Colpisce sugli sviluppi dell'angolo Toure, palla sporca ben lontana dalla porta di Szczesny!

3' - Palla vagante nell'area dell'Arsenal, allontana la difesa dei Gunners, ma che inizio dei padroni di casa che conquistano ancora un corner.

2' - Benissimo nello stretto Silva e Yaya Toure, sfonda a sinistra l'ivoriano, angolo per il City.

1'- Provano subito a duettare Negredo e Aguero, fallo subito dal Kun, punizione Citizen.

1'- Primo pallone giocato dall'Arsenal! Si Parte!

13.45 - Stretta di mano tra Wenger e Pellegrini! I due gentleman del calcio inglese!

13.44 - Boati dalle tribune alla lettura della formazione di casa!

13.42 - Splendida la cornice di pubblico dell'Etihad!

13.41 - Squadre pronte a fare il loro ingresso in campo! Ricordiamo l'arbitro di questa partita, sarà Martin Atkinson.

13.39 - Pochissimi minuti al calcio d'inizio di Manchester City-Arsenal! STAY TUNED!

13.26 - Ancora titolare Costel Pantilimon, panchina per il portiere della nazionale inglese Joe Hart, i due comunque non sembrano vivere male questa situazione.

'KEEPERS UNION: Joe and Costel touch gloves during the #cityvarsenal warm-ups #mcfc pic.twitter.com/wlu7aYHoxS

— Manchester City FC (@MCFC) 14 Dicembre 2013

13.17 - Questo il Manchester City guidato da capitan Vincent Kompany!

.@VincentKompany leads the discussions in the tunnel as the lads prepare for warm-ups #cityvarsenal #mcfc pic.twitter.com/z7sBODRaDH

— Manchester City FC (@MCFC) 14 Dicembre 2013

13.14 - Le squadre stanno scendendo in campo per il riscaldamento pre match! Questo l'Arsenal!

The view as the Arsenal team make their way out for warm-ups #cityvarsenal #mcfc pic.twitter.com/gsSQUPiuKD

— Manchester City FC (@MCFC) 14 Dicembre 2013

13.05 - Tra le fila di casa potrebbe far scuotere la testa l'esclusione di James Milner, giocatore in grado di essere decisivo nelle due fasi, polmoni e corsa per la fascia e giocatore estremamente duttile in ogni posizione del campo.

13.01 - Recupero in extremis di Sagna che agirà sull'out di sinistra, a destra preferito Monreal a Jenkinson. Torna titolare a sorpresa Theo Walcott. In panchina i Gunners hanno a disposizione Fabianski, Vermaelen, Arteta, anch'egli escluso, Rosicky, Cazrorla, Gnabry e l'ex Juve Bendtner.

12.59 - Confermato anche l'undici dell'Arsenal!

#AFC XI to face #MCFC: Szczesny, Sagna, Mertesacker, Koscielny, Monreal, Flamini, Wilshere, Ramsey, Ozil, Walcott, Giroud #SkyFootball

— Sky Sports Football (@SkyFootball) 14 Dicembre 2013

12.58 - La panchina della squadra di Pellegrini è composta da Hart, ancora out in campionato, Lescott, Kolarov, Garcia, Navas, Milner e Dzeko.

12.56 - Arriva dai corridoi dell'Etihad la formazione ufficiale del Manchester City, confermate le indiscrezioni di pochi minuti fa!

#MCFC XI to face #AFC: Pantilimon,Zabaleta,Kompany (c),Demichelis,Clichy, Fernandinho, Toure, Nasri, Silva, Aguero, Negredo #SkyFootball

— Sky Sports Football (@SkyFootball) 14 Dicembre 2013

12.54 - Silva-Ramsey sarà certamente uno degli scontri più interessanti di quest'oggi. Lo spagnolo è tornato in campo nella sfida dell'Allianz Arena segnando il primo gol della rimonta del City. Dal canto suo Ramsey è uno dei giocatori "on fire" dei Gunners, a segno ben 13 volte in 24 partite, 8 in Premier, 5 in Champions League.

12.49 - Le prime indiscrezione parlano di un Clichy abile e arruolabile per la sfida all'Arsenal, questo potrebbe essere l'undici titolare dei Citizens: Pantilimon, Zabaleta, Kompany, Demichelis, Clichy, Fernandinho, Yaya Toure, Nasri, Silva, Aguero, Negredo!

12.47 - Per non dimenticare l'avvicinarsi delle feste natalizie, una bellissma foto di alcuni ragazzi del coro della Halle Youth all'ingresso dello stadio!

TIS THE SEASON: The Halle Youth Choir providing some festive cheer at the Etihad main entrance! #cityvarsenal #mcfc pic.twitter.com/2WFd4c4jY2

— Manchester City FC (@MCFC) 14 Dicembre 2013

12.46 - Questa l'iimagine suggestiva dell'Etihad a poche ore dal calcio d'inizio di Manchester City-Arsenal!

And here's the view of the pitch which will host two of the @premierleague's in-form teams. Can't wait for kick-off! pic.twitter.com/Bho6BDaVzt

— Manchester City FC (@MCFC) 14 Dicembre 2013

12.44 - Queste le prime immagini di Jack Wilshere e compagni all'arrivo all'Etihad!

A business-like look from @JackWilshere as he gets off the bus for #MCFCvAFC. #Arsenal pic.twitter.com/erDbaQikMv

— Arsenal FC (@Arsenal) 14 Dicembre 2013

Amici di Vavel Italia ben ritrovati con le dirette del calcio inglese. Altro week end da non perdere oltremanica con sfide da capogiro. Quest'oggi le danze saranno aperte dallo "Scontro fra Titani" dell'Etihad Stadium. Giuseppe Lippiello vi accompagnerà nel lungo e frenetico prepartita del big match tra Manchester City e Arsenal. Vivete con noi lo spettacolo della Premier League come sempre su Vavel!

Sedicesima giornata in Inghilterra, e dopo il turno di Champions League, sono attese non poche sorprese. Stanchezza, calo fisico, giocatori non al meglio, energie mentali dissipate nelle notti europee, sono fattori che non potranno e non dovranno incidere quando in campo ci sono due superpotenze di questa stagione. L'Arsenal di Arsene Wenger, complice anche un preparazione mirata al preliminare di Champions, è partita a razzo, strappando gli onori della cronaca per un gioco brillante come pochi quest'anno in giro per il vecchio continenti. L'Intensità, la pressione a tutto campo e il possesso palla elegante, ha permesso ai Gunners di volare in testa fin da subito alla Barlcays Premier League, mettendo fra sè e gli avversari dopo quindici partite, già cinque punti. L'impegno europeo è stato giocato con la forza delle grandi squadre, eppure nell'ultima giornata la squadra di Wenger ha subito il pesante ko del San Paolo con il Napoli che ha consentito ai londinesi di conquistare gli ottavi con un sospiro di sollievo che ha attraversato tutta la penisola italica, prima di attraversare la Manica e arrivare dalle parti dell'Emirates. Una prestazione non brillante che sarebbe potuta costare cara per i sogni internazionali di Ozil e compagni. Tutt'altra storia per i Citizens che hanno chiuso si secondi il proprio girone, ma si sono tolti lo sfizio, o meglio, hanno lanciato un segnale a tutte le grandi sorelle d'Europa. Lo slogan? "Il City fa davvero paura". Partita solida che nonostante il doppio svantaggio gli uomini di Pellegrini hanno saputo ribaltare clamorosamente, strappando i tre punti all'Allianz Arena con il Bayern. Senza Yaya Toure squalificato, la squadra ha reagito con cattiveria a quello che per molti sarebbe stato un letale colpo da ko firmato dalle reti di Muller e Gotze. La reazione rabbiosa ha portato sull'altare eroi silenziosi come Silva e Milner, decisivi nel riaprire il match e chiuderlo al 62'. Nel mezzo il rigore realizzato da Kolarov.

Quest'oggi si gioca per il campionato, buttarsi alle spalle le imprese e le cadute infrasettimaneli, perchè non c'è tempo per specchiarsi o commiserarsi allo specchio. All'Etihad va in scena il confronto tra la prima della classe e la quarta. Guardando al solo ruolino di marcia del Manchester City in casa e quello dell'Arsenal, allora le posizioni in classifica si invertirebbero. Per gli amanti della statistica il dato è più che rilevante, eppure a gurdare la classifica generale, quella che da il titolo a fine stagione, allora è imperativo per i padroni di casa di sfruttare al massimo il fattore campo, come non mai determinante, e provare a fermare la corsa dei Gunners, che dal canto loro in trasferta sono il club che ha totalizzato più punti e subito meno gol, 16 con 5 reti subite. Numeri e ancora numeri che vogliono sottolineare il gran lavoro dietro le quinte di due maestri eccellenti del calcio mondiale, Manuel Pellegrini e Arsene Wenger. Due gentleman del calcio modermo, due figure amate e rispettate da addetti ai lavori e non solo, per quello stile mai eccessivamente fuori luogo, che fa tanto british, ma che rimarca il volto positivo di questo sport. Progetti vincenti ed appassionati, duraturi e mai banali. City e Arsenal vincono anche grazie ai loro direttori d'orchestra, in una sinfonia che pare spesso ai limiti della perfezione.

Notizie dal campo - Pochi dubbi per i tecnici che potranno contare in sostanza sul meglio a disposizione. Si tratterà di scegliere con cura gli uomini da mandare in campo per proseguire la rincorsa in casa City, e i sogni di titolo dall'altra. Wenger potrebbe sorridere per il ritorno almeno in panchina di Lukas Podolski dopo il lungo infortunio al ginocchio. Il tedesco potrebbe essere vitale nel proseguio della stagione visto l'instancabile utilizzo come prima punta del rinato Olivier Giroud, 7 gol in campionato. In effetti la coperta li davanti pare abbastanza corta, nonostante l'abbondanza di mezze punte e il rientro di Theo Walcott, impiegato ancora con il contagocce. Ancora fuori invece Bacary Sagna che dovrebbe lasciare il ruolo al positivo Jenkinson, con Nacho Monreal pronto a rubare al compagno i galloni di titolare. Per il resto formazione praticamente fatta con il ritorno dal primo minuto del gallese Aaron Ramsey, a riposo con il Napoli, e quello di Jack Wilshere. Ballottaggio Rosicky-Cazorla. Pochi dubbi anche in casa Citizens con Pellegrini che dovrebbe riproporre Negredo in attacco al posto di Dzeko, ques'utlimo titolare con il Bayern Monaco. Out Micah Richards, infortunatosi proprio in Champions, continua il monitoraggio al piede i Gael Clichy dovrebbe restare fuori almeno fino a settimana prossima. Yaya Toure si riprende il posto in mezzo al campo. In porta dovrebbe proseguire la sua titolarità Pantilimon con Hart sempre appeso al filo delle prestazioni. A Pellegrini il compito di decidere in un match di vitale importanza dove anche il minimo dettaglio potrà fare la differenza. Dopo aver impressionato in Champions, James Milner meriterebbe ancora una partita dal primo minuto, perchè la sua forza e la sua personalità, rischiano di essere fondamentali in questi scontri al vertice.

I Precedenti - Nella passata stagione l'Etihad fu palcoscenico il 23 settembre del pareggio per 1-1 tra Citizens e Gunners. Tutto un affare in difesa con Joleon Lescott ad aprire le danze, e Laurent Koscielny ad impattare a dieci minuti dal fischio finale. Nei precedenti cinque incontri a Manchester, il City ha vinto in tre occasioni, pareggiando in quell'occasione, e perdendo appena una volta. Eppure la macchina da gol dei padroni di casa ha trovato negli anni non poche difficoltà a segnare con l'Arsenal, capace di realizzare dal canto suo ben 53 gol, contro i 22 del City. Non è una partita da over stando alle statistiche, basti pensare che nelle ultime 5 uscite le due squadre hanno segnato appena sei gol, 4 City, 2 Arsenal. E' una partita spesso decisa dalla distanza con più del 50% delle reti messe a segno da fuori area. Il Manchester City è alla ricerca di un capocannoniere principe nelle sfide ai Gunners perchè, se i londinesi possono vantare i vari Henry, Wiltord, Bergkamp, Ljungberg, fino ad Adebayor e Ian Wright, i ricordi dei tifosi Skyblues si aggrappano a Nicolas Anelka, 3 gol, e a Shaun Wright-Phillips, fermo a 2. Dei giocatori ancora il rosa, Silva, Dezeko, Lescott, Richards e Milner, possono vantare un gol segnato agli avversari. Negli scontri diretti, l'ultimo squillo interno del City risale al 18 dicembre 2011, 1-0 i finale. Paradossalmente i risultati migliori sono arrivati in trasferta per la doppia vittoria per 2-0 nel 2012 e nel 2013. Ultimo acuto Arsenal, l'1-0 dell'8 aprile 2012 all'Emirates. I risultati più rotondi degli ultimi anni trovano parziale equilibrio. Partendo dal 2000 spiccano i successi per 5-0 e 4-0 dei Gunners, e il 5-1 ancora dei londinesi nel 2003 in trasferta. Via via un crescendo del City capace di battere gli avversari 3-0 a cavallo tra 2008 e 2009, senza dimenticare il rocambolesco 4-2 del 12 settembre 2009, e il 3-0 dell'Arsenal ancora in trasferta nel 2010.

Alla vigilia sia Pellegrini che Wenger hanno parlato con fiducia in vista dello scontro diretto, sottolineando l'importanze della posta in palio, e la lunga stagione ancora davanti. Dopo la sconfitta con il Napoli, il francese ha chiesto ai suoi di ricompattarsi e pensare solo alla trasferta dell'Etihad:" Abbiamo raggiunto il nostro obiettvo anche rischiando, adesso dobbiamo dare tutto quello che abbiamo sabato con il City. Non ci preoccupa il sorteggio di Champions, dobbiamo rimanere concentrati sul prossimo impegno. A febbraio valuteremo l'avversario, anche perchè sono certo che molte cose cambieranno in questi mesi. Resettiamo le teste e non perdiamo di vista l'obiettivo Premier League". Da Manchester rimbalzano invece le parole di Pellegrini, che chiede ai suoi i tre punti per accorciare il gap con i Gunners:" Sono tre punti davvero importanti, giochiamo contro la miglior squadra di Premier, questa è la nostra opportunità. Non credo che la Champions influenzerà la nostra prestazione oggi, nonostante il grande entusiasmo. Una vittoria consentirebbe a tutte le pretendenti di rimanere a contaggo con il vertice". Aguero, Kompany e Negredo hanno riposato in coppa, Pellegrini però è convinto della forza del gruppo:" Abbiamo fiducia a sufficienza per poter cambiare diversi elementi senza incidere sul nostro gioco. Questo è importante per me e per i ragazzi. Della vittoria con il Bayern credo sia questa la cosa più positiva".

PROBABILI FORMAZIONI

Arbitro della partita tra Manchester City e Arsenal sarà il signor Martin Atkinson, assistenti Burt e Lennard, quarto uomo Madley.

Share on Facebook