Ozil fa il bambino, Mertesacker lo rimette subito in riga

Curioso episodio al termine della gara che ha visto i Gunners uscire demoliti per sei reti a tre dallo stadio del Manchester City: Ozil, che stava lasciando il rettangolo di gioco senza applaudire i tifosi, è stato ripreso duramente da Mertesacker

Ozil fa il bambino, Mertesacker lo rimette subito in riga
Ozil fa il bambino, Mertesacker lo rimette subito in riga

L'Arsenal ha perso oggi 6-3 contro il Manchester City. Basta questo risultato a riassumere la pessima giornata degli uomini di Wanger. Una giornata che non poteva andare pegg.. ah, no, il Chelsea ha rosicchiato tre dei cinque punti che i Gunners avevano in classifica portandosi a -2 dalla vetta della Premier League che prima del tonfo all'Etihad Stadium di Manchester sembrava saldamente nelle mani dell'Arsenal. Quindi c'è di peggio del risultato, adesso il campionato è riaperto. Difficile possa essere andata peggio di così, no? E invece..

A fine partita come testimoniano le immagini il gigante tedesco, difensore dei Gunners, Mertesacker, compagno di squadra e di nazionale di Mesut Ozil al quale è andato a dirne quattro visibilmente arrabbiato e contrariato dal comportamento di Ozil, reo di aver abbandonato lo stadio senza applaudire il tifosi per ringraziarli del loro sostegno nonostante l'impietosa sconfitta.



Ozil ha poi subito chiesto scusa ai tifosi con un post su Facebook non appena si è reso del suo comportamento sbagliato giustificando le sue azioni scrivendo di essersi sentito arrabbiato e deluso dal risultato ottenuto contro i Citizens e di aver così infranto la "regola" che vede i Gunners applaudire i propri tifosi alla fine di ogni partita. Incidente dunque risolto con le scuse del giovane talento tedesco ex Real Madrid. Ma per l'Arsenal comincia una settimana durissima che culminerà il 23 dicembre, due giorni prima di Natale, quando l'Arsenal dovrà difendere il primo posto dall'attacco del Chelsea di Mourinho proprio contro i Blues che in caso di vittoria scavalcherebbero i Gunners prendendosi la vetta della classifica. Siamo sotto Natale.. chi si farà quindi il regalo più bello quest'anno? Arsenal o Chelsea? Tutta Londra li aspetta in campo il prossimo lunedì.


Share on Facebook