Swansea attivissimo : firmato N'Gog ed oggi si tratta per Tom Ince

La squadra di Laudrup, autrice di appena 4 gol nelle ultime 5, preleva dal Bolton N'Gog (ex Liverpool) rinforzando l'attacco e punta al figlio di Paul Ince per avere un'altra freccia nell'arco delle ali.

Swansea attivissimo : firmato N'Gog ed oggi si tratta per Tom Ince
Swansea attivissimo : firmato N'Gog ed oggi si tratta per Tom Ince

Molto attivo lo Swansea nei primi giorni dell'ultima settimana di calciomercato. I gallesi - evidentemente intenzionati a cambiare rotta in Premier, dove la vittoria manca dal 4 dicembre - ieri hanno concluso l'acquisto a titolo temporaneao (fino a fine stagione) di N'Gog. N'Gog è un attaccante, ha 24 anni, è stato capitano della nazionale francese Under 21 ed ha già giocato in Premier League. Arriva dal Bolton, dove ha messo a segno tre gol nelle ultime quattro partite. In questa stagione ha segnato 4 gol in 19 partite ed in totale, durante la sua esperienza ai Wanderers, ha affisso il suo nome 19 volte nel tabellino in 91 partite. Non un bomber, insomma. Il ragazzo vanta numeri simili durante la sua esperienza al Liverpool, con 19 gol in 94 partite. Quando passò dal PSG ai Reds nella sessione di mercato estiva 2008 le aspettative per il prodotto della cantera parigina erano ben altre. Nell'ultima partita giocata dal suo Bolton, N'Gog non ha messo piede in campo, preannunciando la sua dipartita. La sua cessione avviene per motivi finanziari, dato che il Bolton non era più in grado di sopportare il peso del suo contratto. 

L'attaccante franco-camerunense ha scelto la maglia numero 5 e diventa un'opzione in più per Laudrup, preoccupato per gli inofrtuni che stanno falcidiando il suo reparto attaccanti :"Se parliamo di quantità, lì davanti siam stati pochi recentemente e, partecipando ancora a tre competizioni, le chances di ulteriori infortuni ci sono. Un altro motivo per l'acquisto è il fatto che N'Gog ci porta qualità diverse rispetto a quelle degli attaccanti che abbiamo: è un centravanti diverso, ha quel ritmo in uno contro uno che può servire in determinate partite. A gennaio bisogna cercare qualcuno da comprare in base al suo stile di gioco e se vai a comprare all'estero rischi di comprare un giocatore che prima deve adattarsi al campionato, quando sappiamo che abbiamo altri 3 mesi e mezzo prima della fine stagione"

Queste invece le parole del giocatore :" Sono davvero contento dell'opportunità che ho avuto, ci ho pensato ed ho deciso di firmare per lo Swansea. Ero al Bolton e non stavo parlando con altri club ma - in qualità di giocatore - hai l'ambizione giocare in Premier e questo è il motivo della decisione. Sta ad altri stabilire se sono un giocatore all'altezza della Premier (gli viene sottolineata la sua poca prolificità ndr.), la mia sfida è aiutare il club a vincere pià partite possibili. Quello è l'obiettivo". N'Gog arriva allo Swansea e, quasi sicuramente, quando e se giocherà, sarà l' "1" del 4-2-3-1 dei bianconeri. Contenderà il posto a Bony ed Alvaro Vazquez, in attesa del ritorno di Michu (mancherebbe poco). Molto probabilmente Vazquez partirà in questa stessa sessione di mercato.

L'attaccante potrebbe essere seguito dall'interessante Under-21 inglese Tom Ince, figlio di quel Paul Ince, sì. Suo padre è stato esonerato sabato dal Blackpool ed il suo pargolo, prontamente, ha chiesto alla società di essere ceduto in Premier League. Il salto di categoria potrebbe anche bruciare l'ala sinistra. Il comunicato del club recita :" Confermiamo di aver dato a Thomas di discutere un suo prestito in Premier dopo aver parlato col suo entourage". Oggi pomeriggio il ragazzo dovrebbe incontrare la squadra mercato dello Swansea per approdare, appunto, con la formula del prestito oneroso per 6 mesi in Galles. Il contratto del ragazzo scadrà a fine stagione e sarà libero di firmare con qualsiasi squadra egli voglia. Salta quindi il suo passaggio al Monaco, paventato ad inizio Gennaio. Un'altra squadra interessata a Ince pare essere il Palace. Il ragazzo ha messo a segno 33 reti in 113 presenze (7 in 25 quest'anno) nel club situato nel Lancashire. Qualore il trasferimento venisse firmato sarebbe uno smacco per il Cardiff, rivale dello Swansea, che ha cercato l'approccio la scorsa estate. Arriverebbe in una squadra che sulle ali è ben attrezzata con Lamah, Routledge, Nathan Dyer e Pablo Hernandez in rosa a ricoprire quel ruolo.

Premier League