Fa Cup: revenge time, Arsenal e City eliminano Liverpool e Chelsea

Fa Cup: revenge time, Arsenal e City eliminano Liverpool e Chelsea
L'esultanza di Podolski dopo il gol del momentaneo 2-0 al Liverpool

Sunderland - Southampton 1-0

Nella prima partita degli ottavi di FA Cup vittoria a sorpresa del Sunderland contro il Southampton (dieci posizioni di differenza in classifica in campionato) per 1-0. Il gol decisivo è firmato da Gardner all'alba del secondo tempo con un tiro da fuori area molto bello. Un po' un upside-down con il Southampton che - nonostante proponga sei undicesimi della formazione titolare (dentro Lambert, Lallana, Steven Davis ma in mezzo al campo e non a ridosso della prima punta, Yoshida, Shaw e Clyne) a differenza del Sunderland che lancia i dimenticati Scocco, Giaccherini, Dossena, e Vergini - viene eliminato dalla FA Cup. Si conferma un ottimo allenatore Poyet che ha rilanciato i suoi in campionato nel giro di due mesi e li ha resi competitivi ed affamati.

Cardiff City - Wigan 1-2

Altra sorpresa nel secondo ottavo di finale della FA Cup. Al Cardiff City Stadium arrivano i campioni in carica del Wigan che però di certo non fanno paura, dopo la retrocessione in Championship dello scorso anno. Solskjaer punta prima di tutto alla salvezza quindi manda in campo molte seconde linee come Daehli, Jo Inge Berget, Eikrem e Cala. Il Wigan se la gioca a viso aperto e passa in vantaggio con McCann, abile nel farsi trovare dal cross teso dalla sinistra di Jordi Gomez ed a scaraventare in rete di piatto. Pareggio di Fraizer Campbell per i padroni di casa poco dopo con l'attaccante che conclude con una gran botta sul primo palo una mischia in area. Al 40° arriverà il gol decisivo: quello di Watson, che dopo la finale dello scorso anno pone la sua firma anche su quest'altro passaggio del turno di FA Cup dei Latics. Eroe di coppa. Malissimo Solskjaer che ora non può sbagliare la gara interna con l'Hull City della prossima settimana in campionato.

Manchester City - Chelsea 2-0

Un Chelsea senz'anima e senza voglia di lottare consegna il pass per il turno successivo al City di Pellegrini che, quindi, si prende la rivincita della sconfitta all'Etihad di Premier di qualche giorno fa. Il 2-0 è firmato da Jovetic e Nasri, specchio della gara odierna in cui il City riesce a dominare grazie al gioco che propone fra la linee avversarie. Palleggiatori come Silva, JoJo e Nasri fanno banchetto. E Milner sulla destra sembra uno spara-palloni che lancia cross. Una rete per tempo con Stevan che infila un buon diagonale alle spalle di Cech su suggerimento di Dzeko e Samir che fa partire e conclude un triangolo meraviglioso con David Silva. Un Chelsea stanco rischia di perdere in una settimana ciò che ha costruito per mesi, fra il pareggio a West Bromwich e la sconfitta in FA Cup.

Sheffield Wednesday - Charlton 

Rinviata la gara fra le due squadre di seconda serie per maltempo. 

Everton - Swansea 3-1

L'Everton passa il turno in un altro ottavo di finale molto accattivante. Battuto lo Swansea per 3-1 in un altro clash di Premier League. Per riprendersi dal periodo non brillantissimo Martinez non bada a dispendi di energie ed impiega solo Lacina Traoré e Robles dalla panca, il resto sono tutti titolarissimi. In vantaggio i Toffees gli porta proprio l'attaccante prestato dall'Anzhi con un tacco sottoporta che rifinisce un tiro da minima distanza di Barkley. Al quarto d'ora il pareggio ospite con l'inserimento perfetto di De Guzman da centrocampo: la mezzala olandese è bravissima ad assecondare con il taglio verso l'area il cross dalla sinistra di Neil Taylor (uno dei tanti panchinari promossi da Monk, al pari di Alvaro Vazquez, Bartley, Jordi Amat, A.Richards e Lamah). I blu di Liverpool torneranno in vantaggio solo al 65° con Nasimith che segue l'azione ed approfitta del passaggio all'indietro sbagliato da Taylor per mettere dentro il diagonale dietro Tremmel. Al 72° mette il sigillo Baines che trasforma il penalty procurato da Naismith per fallo di Richards. Everton ai quarti.

Sheffield United - Nottingham Forest 3-1

L'odore di derby fa bene ai Blades dello Sheffield United. Battuto per 3-1 il Nottingham Forest e pass per i quarti ottenuto, lì dove potrà trovare i rivali dello Sheffield Wednesday se il Charlton non avrà da ridire nel recupero della gara rinviata per maltempo ieri pomeriggio. Vantaggio del Forest con Paterson alla mezzora del primo tempo. Nella seconda frazione prima tocca a Coady fare 1-1 e poi a Porter diventare l'eroe della giornata con due gol (uno su rigore) fra 90° e 92°. Quarti siano.

Arsenal - Liverpool 2-1

La rivincita non va in scena solo all'Etihad di Manchester ma anche all'Emirates. Wenger rivendica la sconfitta per 5-1 ad Anfield nell'ottavo che vede l'Arsenal opposti al Liverpool. Arséne lancia Yaya Sanogo punta centrale, Podolski esterno sinistro, Flamini mediano, Fabianski fra i pali e Jenkinson a destra. Per Rodgers novità Agger e Flanagan dietro, Jones in porta ed Allen in mezzo. Turnover ce n'è, seppur poco. Vantaggio dei padroni di casa con Oxlade-Chamberlain che infila in rete con un tap-in la respinta della difesa Reds su tiro di Sanogo. Jones non poteva far nulla. Webb comincia a delirare: non punisce Monreal per un orribile fallo su Allen e punisce invece Sturridge con un fischio contro per la protesta di ques'ultimo reo di sfiorargli il petto per contestare la chiamata antecedente. Il raddoppio arriverà all'alba della ripresa con The Ox (come lo chiamano in Inghilterra) che parte in contropiede sulla destra e serve in mezzo Podolski per la rete a tu per tu con il portiere. Al 59° si riapre il discorso con Gerrard che realizza  un calcio di rigore. Il fattaccio a pochi minuti dalla fine quando, con il risultato ancora in bilico, Webb non concede il secondo rigore a Suarez, per un fallo di Chamberlain che ci stava tutto. Finisce 2-1 con Wenger a coprirsi e Rodgers che deve dire addio alla FA Cup. I Gunners, al prossimo turno, troveranno l'Everton.


 

Brighton&Hove Albion - Hull City (si gioca domani alle 20.45)

Sorteggio : sorteggio quantomeno discutibile quello della FA per i quarti. Con ancora Brighton&Hove Albion - Hull City, Sheffield Wednesday - Charlton, Sheffield Untied - Nottingham e Arsenal - Liverpool  da giocarsi le palline cominciano a girare. Ci puzza il naso quando il Manchester City - casulamente - pesca il Wigan in quello che sarà il remake della finale della Fa Cup dello scorso anno. La faccenda diventa davvero strana quando la vincente di Sheffield Wednesday - Charlton pesca la vincitrice di Sheffield United - Nottingham in quello che si profila un derby di Sheffield. Un'oretta dopo il verdetto: lo Shef.UTD passa, casualmente al 91° e su rigore (al 97° arriverà il 3-1 definitivo), col Nottingham e si aspetta il Wednesday al prossimo turno. Clamoroso la pesca della vincente di Arsenal - Liverpool contro l'Everton: poteva essere derby del Meyserside, comunque sarà uno scontro poderoso fra Gunners e Toffees. Chiude il sorteggio il Sunderland che trova al vincente di Brighton&Hove Albion - Hull City.