Premier, 35a giornata: Chelsea ko in casa, addio titolo! Tris Tottenham

Nella 35a giornata di Premier League, il Chelsea cade clamorosamente in casa contro il Sunderland e dice addio al titolo. Torna a vincere il Tottenham, cadono in casa invece Newcastle e West Ham, pareggi casalinghi per Aston Villa e Cardiff.

Premier, 35a giornata: Chelsea ko in casa, addio titolo! Tris Tottenham
Chelsea-Sunderland (Eurosport)

TOTTENAHM-FULHAM 3-1

E' tornata alla vittoria la squadra di Sherwood, che dopo il pareggio col West Bromwich, in casa ha travolto il Fulham di Magath in piena lotta per la salvezza. Spurs in vantaggio al 35' con Paulinho che da due passi ha deviato in rete la punizione di Eriksen, ma due minuti dopo Sidwell ha firmato l'1-1 che ha retto fino all'intervallo. Ad inizio ripresa prima Kane con un colpo di testa e poi Kaboul sull'assist di Eriksen fissano il risultato sul 3-1 mentre nel finale Lloris ha parato magnificamente un calcio di rigore battuto da Sidwell. 

ASTON VILLA-SOUTHAMPTON 0-0

Solo uno scialbo 0-0 al Villa Park tra Aston Villa e Southampton, dove alla fine vince la noia. I Villans reduci da quattro sconfitte consecutive, hanno così ottenuto un punto dopo più di un mese di agonia ma sono sempre in lotta per la salvezza. I Saints invece invece non stanno vivendo un gran momento con tre sconfitte, una vittoria e un pareggio nelle utlime cinque gare.

CARDIFF-STOKE CITY 1-1

Botta e risposta tra Cardiff e Stoke City che hanno impattato per 1-1 nel pomeriggio del sabato di Premier League. La squadra di Hughes è passata in vantaggio nei minuti di recupero del primo tempo grazie al rigore trasformato da Arnautovic e concesso per il fallo in area di Bo-Kyung Kim. Ma ad inizio ripresa ci ha pensato Whittingham sempre su calcio di rigore a ripristinare la parità. Un pareggio questo che serve poco al Cardiff che resta terzultimo a quota 30 punti.

NEWCASTLE-SWANSEA 1-2

Ennesima sconfitta per il Newcastle che in casa è stato beffato dallo Swansea nei minuti finali. I Magpies infatti sono passati in vantaggio al 23' grazie alla rete di Shola Ameobi ma nel primo minuto di recupero del primo tempo hanno subito il pareggio di Bony che nei minuti di recupero del secondo tempo ha concesso il bis firmando la vittoria dello Swansea grazie ad un calcio di rigore. Così i gallesi tornano alla vittoria dopo due sconfitte consecutive, mentre per la squadra di Pardew questa si tratta della quinta sconfitta consecutiva. 

WEST HAM-CRYSTAL PALACE 0-1

Settimana da incorniciare per il Palace che dopo aver espugnato il Goodison Park nel recupero contro l'Everton, ha vinto anche in casa del West Ham, in lutto per la morte del giovane Tombides. La squadra di Pulis ha vinto di misura grazie al calcio di rigore trasformato da Jedinak al 59' la sua quinta gara consecutiva, mentre questo è il terzo ko di fila per gli Hammers che non vincono dal 31 marzo.

CHELSEA-SUNDERLAND 1-2

Clamorosa sconfitta per la squadra di José Mourinho, battuto in casa in rimonta dal Sunderland, che in tre giorni ha conquistato quattro punti tra Etihad Stadium e Stamford Bridge. Chelsea in vantaggio all'11' con il colpo di testa di Eto'o ma ripreso al 18' da Wickham che firma l'1-1. Nella ripresa a nove minuti dalla fine è Fabio Borini a firmare su rigore il 2-1 dei Black Cats che dimostrano di credere ancora nella salvezza. Con questa sconfitta invece i Blues dicono probabilmente addio al campionato. 

Le altre gare

Domenica 20 aprile

Norwich-Liverpool
Hull City-Arsenal
Everton-Manchester United

Lunedì 21 aprile

Manchester City-West Bromwich

Premier League