Live Manchester City - Tottenham in Premier League

Live Manchester City - Tottenham in Premier League
Manchester City
4 1
Tottenham
Manchester City: (4-2-3-1): Hart, Clichy, Demichelis, Kompany (C), Sagna, Milner, Lampard (Fernandinho, min.27), Fernando (Youre, min.76), Navas, Silva (Jovetic, min.70), Aguero.
Tottenham: (4-2-3-1): Lloris, Dier, Fazio, Kaboul (c), Rose; Capoue (Dembele, min.69), Mason (Vertonghen, min.70); Chadli, Eriksen, Lamela (Townsend, min60); Soldado
SCORE: 1-0, min. 13, Aguero. 1-1, min. 15, Eriksen. 2-1, min. 20, Aguero (P). 3-1, min. 68, Aguero (P). 4-1, min. 75, Aguero.
ARBITRO: J. Moss. Ammoniti: Mason (T), Dier (T), Navas (M). Espulsi: Fazio (T).
NOTE: 18 ottobre 2014, ore 13.45. Dall'Etihad Stadium diManchester , 8^ Giornata della Premier League. Al min. 32,Lloris para un rigore ad Aguero. Al min. 62, Hart para un rigore a Soldado.

15.50 - Finisce qui il live di Manchester City - Tottenham, partita terminata 4-1. Da Vincenzo Esposito e Vavel Italia, è davvero tutto. Buon sabato pomeriggio. 

Importantissimo anche il rigore parato da Hart, che avrebbe permesso al Tottenham di agguantare i Citizens sul 2-2, dando vita ad un secondo tempo totalmente diverso. 

Decisivo, ancora una volta, Aguero, autore di ben 4 gol. L'attaccante argentino ha deciso il match, portando il City a 17 punti in classifica e a soltanto 2 punti dal Chelsea, che scenderà in campo tra 15 minuti contro il Crystal Palace.
 

Partita bellissima giocata ad un'intensità unica per più di 60 minuti. Il Manchester City si conferma autentica bestia nera del Tottenham, e dopo gli 11 gol della scorsa stagione, ne rifilano altri 4 ai londinesi!

15.37 -  Finisce 4-1 all'Etihad Stadium il lunch-match tra Manchester City e Tottenham

90'+2'- Punizione dal limite per il Tottenham. Townsend colpisce la barriera.

90'- Sono 3 i minuti di recupero. 

88'- Palo di Milner! Grande giocata del centrocampista inglese conclusa con un tiro a giro che si infrange sul palo. Prestazione da 7 in pagella per Milner!

84'- Il City tiene la palla senza affondare. Giusto non infierire dopo una bellissima partita.

80'- Dopo il quarto gol è calato inevitabilmente il ritmo del match. Townsend prova  farsi notare con un sinistro a giro dal limite, palla a lato.

Prestazione pazzesca di Aguero,  poker per lui, nonostante il rigore fallito nella prima frazione. 

75'- AGUEROOOOOOOOOO!!CHE GIOCATA DEL KUN CHE RIENTRA SUL SINISTRO E MANDA LA PALLA ALL'ANGOLINO OPPOSTO! SUPERLATIVO!

73'- Fallo di Fernandinho su Eriksen, che poi non sfrutta al meglio la punizione.

70'- Pellegrini fa riposare Silva in vista della sfida di Champions di martedì e fa entrare Jovetic.

E' stato irremovibile il signor Moss, che, una volta decretato il rigore, ha anche espulso Federico Fazio per chiara occasione da gol. Sarà davvero dura adesso per gli Spurs provare a riagguantare il City. 3-1 che arriva nel momento migliore del Tottenham, che stava mettendo alle corde i padroni di casa.

68'- AGUEROOOOOOOO! HATTRICK PER LUI! PARTITA IN GHIACCIO VISTO ANCHE IL ROSSO A FAZIO. City - Tottenham 3-1.

67'- RIGORE PER IL CITY!! E' IL TERZO DELLA PARTITA! ESPULSO FAZIO!! 

Le sta provando tutte il Tottenham per agguantare il pareggio!

65'- Ancora Hart!!! Parata eccezionale su Soldado che aveva provato a soprenderlo in scivolata!

62'- HARTTTTTTTTTT!! CHE PARATAAAA. SI STENDE IN TUFFO ALLA SUA DESTRA E PARA IL TIRO DI SOLDADO. DECISIVO HART.

62'- RIGORE PER IL TOTTENHAM!!! VA SUL DISCHETTO SOLDADO.

61'- Pochettino prova a scuotere i suoi con un doppio cambio: fuori Lamela, insufficiente la sua prova, e Capoue, dentro Townsend e Dembele.

59'- Che azione del City! per pochissimo Aguero non riesce a toccare il pallone e a mandarlo in rete. Fernando impeccabile a centrocampo sta recuperando una quantità innumerevole di palloni.

58'- Altro contropiede per Navas che va uno contro uno con Kaboul e prova il destro, devia in corner Lloris. 

Pazzesco, dopo 5 minuti di calma, l'intesità e il ritmo di gioco sono salite vertiginosamente. Spettacolo puro.

56'- Ci prova Chadli dalla distanza. Tiro fuori per il centrocampista belga.

55'- Contropiede dei Citizens, che non riescono a rendersi pericolosi. Chadli recupera palla e subisce fallo da Navas, che si becca il cartellino giallo.

54'- Corner per il Tottenham che sta provando ad alzare il baricentro. Batte malissimo Lamela. 

53'- Si fa vedere ancora una volta Mason, tiro fuori per lui.

51'- Ritmi bassi rispetto alla prima frazione, ma era inevitabile, sarebbe stato impossibile giocare con la stessa intensità per 90 minuti.

49'- Aguero, troppo libero, calcia dal limite, Lloris respinge con difficoltà.

47'- Ottima chiusura di Kaboul su Aguero.

14.50 - Squadre in campo, si ricomincia. Manchester City - Tottenham 2-1.

14.45 - Con la doppietta del primo tempo, Sergio Aguero diventa il miglior marcatore del Manchester City in Premier League, superando Carlitos Tevez fermo a quota 58 reti.

14.42 - I migliori tra le fila del Tottenham sono sicuramente Mason ed Eriksen. Davvero ottima la prestazione di Mason che con i suoi inserimenti si è reso più volte pericoloso. Eriksen sta mostrando ancora una volta tutta la sua tecnica, suo il gol del momentaneo pareggio.

14.40 - Ecco il goal del 2-1 di Aguero, su rigore generosamente concesso dall'arbitro Mason.

Finisce 2-1 il primo tempo tra Manchester City e Tottenham. Una prima frazione spettacolare, giocata a ritmi elevatissimi; un piacere per gli occhi! Tutto sommatto il vantaggio del City è meritato: i padroni di casa hanno dominato in lungo e in largo, concedendo soltanto qualche contropiede agli Spurs. Soltanto le parate di Lloris hanno impedito ai Citizens di dilagare.

Decide questo primo tempo Sergio Aguero, autore di una doppietta e di un rigore sbagliato. 

45'+3'- Azione corale dei padroni di casa che però non riescono a concludere verso la porta di Lloris.

Sono 3 i minuti di recupero!

44'- Il Tottenham fa possesso palla ma non riesce a pungere. Milner ruba palla a centrocampo e fa partire il contropiede servendo Navas, che tutto solo davanti a Lloris conclude centralmente.

41'- Occasione buttata al vento dagli Spurs. Eriksen salta due uomini ma preferisce servire Lamela invece di calciare. L'attaccante argentino bloccato da Kompany serve Mason che esplode il destro, attentissimo Hart para in tuffo.

40'- Hart devia in corner un tiro insidioso del solito Eriksen.

37'- Secondo giallo del match a Dier. Ammonizione giustissima per il fallo su Clichy.

35'- Dominio City in questo frangente. I Citizens sono padroni del campo.

33'- LLORIS!! Ancora lui a tenere a galla il Tottenham, ancora una volta su Aguero. El kun sta facendo impazzire la difesa degli ospiti.

32'- LLORISSSSSSSSSSSSS! DI PIEDE! CHE PARATA DEL PORTIERE FRANCESE CHE IN QUESTA OCCASIONE HA IPNOTIZZATO AGUERO.

31'- ALTRO RIGORE PER IL MANCHESTER CITY. FALLO NETTO DI KABOUL QUESTA VOLTA.

30'- Palla alta calciata dal centrocampista danese.

29'- Non si arrende il Tottenham, fallo di Kompany su Chadli. E' la mattonella di Eriksen questa!

27'- Esce in barella Lampard tra gli applausi di tutto l'Etihad Stadium. Entra Fernandinho.

Da rivedere anche la rete dell'1-0 del City. C'era Lampard in fuorigioco che probabilmente non permette a Lloris di vedere il pallone calciato da Aguero.

25'- Che intensità pazzesca! Si ferma Lampard, che forse ha accusato un problema muscolare. Chiede il cambio l'ex centrocampista del Chelsea.

23'- Ci prova ancora Aguero. Bella azione sulla destra con Fernando che serve nello spazio Navas; l'esterno spagnolo mette al centro per El Kun che conclude centralmente.

Davvero generoso il signor Moss a concedere questo rigore al City! Aguero è bravissimo a spiazzare Lloris, e a diventare così il giocatore a segnare più reti con la maglia dei Citizens!

20'- AGUEROOOOO! FREDDISSIMO EL KUN CHE SPIAZZA LLORIS.

19'- RIGORE INESISTENTE PER IL CITY!

Due gol in due minuti, è la partita che ci aspettavamo, gol e spettacolo a non finire. Il gol del City è una perla di Aguero, che in area semina il panico e fa partire un destro imprendibile per Lloris. Il pareggio di Eriksen arriva invece su un'azione di contropiede. 

16'- Corner per il City. Salta tutto solo Fernando ma cicca clamorosamente il pallone.

15'- ERIKSENNNNNNNNNNNN!! SI ACCENDE IL MATCH ALL'ETIHAD STADIUM. DUE GOL IN DUE MINUTI. 1-1.

13'- AGUEROOOOOOOO!! CHE GOL PER EL KUN!!!

11'- Navas arriva al cross dal fondo, ma Lloris è bravissimo a bloccare la sfera in uscita bassa.

8'- Vicinissimo al gol il Tottenham!!! Bellissima azione corale che mette Mason tutto solo davanti ad Hart. Il centrocampista degli Spurs calcia debolmente ed il portiere dei Citizens riesce a respingere. Sugli sviluppu dell'azione altra parata di Hart che mette in angolo una conclusione di Eriksen. 

6'- Tiro a lato di Eriksen, dopo un ottimo contropiede gestito da Chadli.

5'- Sale l'intensità della partita. Silva prova ad imbeccare Aguero verticalizzando, ma Fazio è attento e spazza via.

3'- Prima azione d'attacco per il Tottenham, ma Kompany è bravissimo a chiudere.

2'- Possesso palla nettamente a favore dei padroni di casa in questi primi minuto di gioco. Gli Spurs si chiudono dietro la linea del pallone cercando la ripartenza con il velocissimo Lamela.

1'- Pronti via, subito in avanti il City. Aguero prova ad inserirsi tra i due difensori centrali del Tottenham, ma Lloris esce e blocca in sicurezza.

Partiti!!! L'arbitro Moss ha dato il via al match! Primo pallone giocato dal City.

13.45 - Ci siamo!!! Tutto pronto per l'inizio del lunch-match tra Manchester City e Tottenham. Occhi puntati su Aguero e Lamela!

13.40 - Mancano 5 minuti all'inzio del match. Le squadre sono pronte a fare il loro ingresso in campo agli ordini del signor Moss. Chi segnerà la prima rete del match???? Per i bookie inglesi Aguero è l'indiziato numero 1!

13.38 - Le ragazze del Manchester City Woman Fotball Club sono pronte per effettuare il giro di campo per festeggiare la vittoria della FA WSL Continental Cup. Le ragazze del City hanno battuto l'Arsenal per 1-0 aggiudicandosi il Torneo.

13.35 - La sfida nella sfida, chi avrà la meglio tra Silva e Lamela!?

13.33 - Mancano meno di 15 minuti all'inizio della partita tra Manchester City e Tottenham. Gli Spurs accelerano durante il riscaldamento.
 

13.30 - Pochettino ha parlato ai microfoni della Tv inglese nell'immediato prepartita, dicendosi convinto che i suoi ragazzi possano fare risultato.

13.25 - Tutti in campo per il riscaldamento.

13.20 - Frank Lampard ha parlato in settimana, chiarendo che a gennaio tornerà negli Usa, come stabilito ad agosto al momento del suo arrivo ai Citizens, mettendo a tacere le voci che insinuavano una sua permanenza in Inghilterra fino a giugno. Ecco le sue parole rilasciate a SkySport: "Il mio contratto con il Manchester City scadrà a gennaio ed io mi sto solo godendo ogni attimo di questa esperienza. L'unica cosa che posso dire è che sono circolate voci relative ad una mia permanenza al Manchester City perchè ho segnato un paio di reti, ma a questo non c'è nulla di più da aggiungere". Oggi, con molte probabilità, verrà impiegato a gara in corso.

13.15 - Molte sorprese anche nell'11 titolare del Tottenham. Rispetto alle nostre previsioni, Pochettino decide di affidarsi a Fazio al centro della difesa e non a Vertonghe, per il resto reparto difensivo confermato. Sulla trequarti Chadli la spunta su Lennon. In attacco Soldado viene preferito ad Adebayor, che a sorpresa si accomderà in panchina.
Spurs (4-2-3-1): Lloris, Dier, Fazio, Kaboul (c), Rose; Capoue, Mason; Chadli, Eriksen, Lamela; Soldado.

13.10 - Diramate le formazioni ufficiali. Partiamo dai padroni di casa. Ci sono molte sorprese rispetto alla vigilia nell'11 titolare del Manchester City. Pellegrini schiera Hart tra i pali, Sagna e non Zabaleta nello spot di terzino destro, Kompany, Demichelis e Clichy a completare il reparto difensivo. A centrocampo Fernando è stato preferito a Fernandinho, e completerà la linea mediana con Yaya Toure. Esclusione d'eccellenza in attacco, non ci sarà Edin Dzeko dal primo minuto. Il manager spagnolo ha preferito inserire un trequartista in più, schierandosi in maniera speculare al Tottenham
City (4-2-3-1): Hart, Clichy, Demichelis, Kompany (C), Sagna, Milner, Lampard, Fernando, Navas, Silva, Aguero.

13.05 - Si scalda Hugo Lloris, che ha superato l'infortunio e difenderà tra meno di un'ora la porta del Tottenham!
 

13.00 - Buongiorno e benvenuti al lunch-match che apre l'ottava giornata di Premier League. Vivremo insieme un match che si prospetta spettacolare e ricco di emozioni, Manchester City - Tottenham. Dopo la batosta della scorsa stagione, gli Spurs venderanno cara la pelle, ma i Citizens non possono fallire, sono già 5 i punti di distacco dal Chelsea di José Mourinho. Un saluto da Vavel Italia e da Vincenzo Esposito.

12.50 - Probabile Formazione Manchester City:

Eliaquim Mangala non dovrebbe scendere in campo questo pomeriggio: il difensore è rimasto in panchina con la Francia a metà settimana e dovrebbe recuperare per la gara di Champions League  di martedì, che vedrà impegnato il City a Mosca contro il CSKA.  Tutti gli altri giocatori del City sono a disposizione di Pellegrini,  a parte Samir Nasri, che sta ancora recuperando da un intervento chirurgico all'inguine. Il manager spagnolo è intenzionato a schierare una sorta di 4-4-2, con Aguero alle spalle dell'unica punta Edin Dzeko. Sulle fasce agiranno Milner e Silva, con Navas pronto a subentrare. Al centro ci saranno i soliti Fernandinho e Yaya Toure. Demichelis prende il posto dell'infortunato Mangala, e affiancherà il capitano Kompany, con Zabaleta e Clichy a completare il reparto difensivo.

12.45 - Probabile Formazione Tottenham

Potrebbe tornare tra i pali il portiere francesce Hugo Lloris, che sarà sottoposto in matttinata ad un provino, per stabilire se potrà o meno scendere in campo, pronto in caso di forfait il portiere olandese Vorm. 
Il centrocapmpista belga, Nacer Chadli, reduce da una botta all'anca, è in ballottaggio con Aaron Lennon, mentre Pochettino è ancora indeciso se schierare o meno in avanti Adebayor, tornato in ritardo dal ritiro della nazionale Togoloese. 
Sicure le assenze dei difensori Kyle Naughton e Kyle Walker, ancora alle prese con i rispettivi infortuni. 
Pochettino si schiererà quasi sicuramente il suo Tottenham con il solito 4-2-3-1, con Lamela, Eriksen e uno tra Chadli e Lennon, a supporto dell'unica punta Adebayor, uno degli ex di turno. In mediana agiranno Capoue e Mason. In difesa spazio a Dier e Rose sulle fasce, con Vertonghen e Kaboul centrali.

12.35 - Manuel Pellegrini ha parlato hai microfoni di SkySport nella consueta conferenza della vigilia: "L'anno scorso contro il Tottenham abbiamo giocato una delle nostre migliori partite, forse la migliore in assoluto, dove non abbiamo sbagliato davvero nulla. Siamo pronti alla sfida e sappiamo che questa volta sarà davvero dura,  di sicuro non ci aspettiamo di segnare  sei gol ogni volta che affrontiamo gli Spurs. Il Tottenham è una squadra forte e ben organizzata, e Mauricio Pochettino è un ottimo manager.  Spero che i giocatori siano in forma dopo la sosta delle nazionali, vogliamo conquistare i 3 punti e dare fastidio al Chelsea. Pochettino è un giovane manager che ha avuto molto successo in Spagna con l'Espanyol, una squadra che ha sempre giocato bene mostrando un calcio davvero propositivo”.

12.30 - Anche Mauricio Pochettino è stato intervistato dall'emittente inglese: "Arriviamo alla partita di domani in un buon momento di forma. La vittoria contro il Southampton è stata davvero importante, lo slancio emotivo derivante da essa è stato fondamentale. Adesso dobbiamo scendere in campo senza paura, e con la voglia mostrata due settimane fa. L’unica raccomandazione fatta ai ragazzi sarà quella di dimenticare assolutamente la partita della scorsa stagione, dobbiamo pensare solo a noi stessi e fare al meglio ciò che sappiamo”. 

12.20 - Il Manchester City è senza ombra di dubbio una squadra meravigliosa, con tanta qualità, e tantissimi campioni, in grado di fare la differenza in ogni momento, un’autentica bestia nera per gli Spurs. I Citizens occupano momentaneamente la seconda posizione in campionato, con un ruolino di marcia fatto di 4 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta, e 14 punti conquistati. Un buon inizio di Premier, guastato soltanto dalla inaspettata sconfitta subita in casa contro lo Stoke, poi due pareggi che ci stanno, con Arsenal e Chelsea. Nonostante il City stia giocando un buon calcio, di sicuro non hanno ancora espresso il loro meglio.

12.15 - Il Tottenham invece occupa il  6 ° posto in Premier League, a soli 3 punti dal Manchester City, a dimostrazione di come sia corta la classifica del campionato inglese, alle spalle del solo Chelsea.  Il Tottenham arriva alla sfida del luntch-match dopo una solida vittoria contro il Southampton, ed una vittoria quest'oggi per gli Spurs significherebbe dare una svolta in positivo alla stagione, agguantando proprio i rivali del City al secondo posto. 

12.05 - Non è mai facile affrontare il Manchester City al Etihad Stadium, ma se il Tottenham vorrà guadagnare punti dovrà essere protagonista di una partita perfetta. Gli Spurs dovranno dare il massimo per ottenere i tre punti , ma una cosa è certa, la voglia di rivalsa dopo la schiacciante sconfitta della scorsa stagione darà sicuramente tante motivazioni in più ai ragazzi di Pochettino. Non c'è dubbio che il Manchester City sia una delle squadre più talentuose e forti d’Inghilterra (anche d’Europa), ma gli Spurs proveranno in tutti i modi a vendicare l’umiliazione subito lo scorso novembre. Il tecnico argentino dei londinesi è davvero meticoloso e preciso, e avrà sicuramente studiato l’unica sconfitta casalinga di questo inizio di stagione dei Citizens, quel 1-0 dello Stoke che brucia ancora all’Etihad Stadium. 

12.00 - Il Manchester City, dopo i due scudetti vinti negli ultimi tre anni, vuole continuare a crescere, e non solamente dal punto di vista calcistico. Per questo motivo la dirigenza guidata dallo sceicco Mansour bin Zayed Al Nahyān ha intenzione di creare un nuovo centro sportivo, e che centro sportivo. Si tratterà, secondo quello che è il progetto esposto in questi giorni, di una struttura immensa, che metterà a disposizione di tutte le squadre dei Citizens addirittura 16 campi di allenamento. Il nuovo centro sportivo sorgerà nella zona est di Manchester non molto lontano dall'Etihad Stadium. Il costo dovrebbe essere di ben 250 milioni di euro.

ULTIMI TRE INCONTRI:

  1. Tottenham 1 (Capoue) - Man City 5 (Aguero, Y. Toure, Dzeko, Jovetic, Kompany).  Premier League, gennaio 2014.
  2. Man City 6 (2 Navas, Sandro OG, Aguero 2, Y Toure, Negredo) - Tottenham 0. Premier League, novembre 2013.
  3. Tottenham 3 (Dempsey, Defoe, Bale) - Man City 1 (Nasri). Premier League, aprile 2013.

11.55 - STATISTICHE

Il Manchester City ha segnato 26 gol contro gli Spurs nelle ultime 7 partite, e  ha perso solo una volta negli ultimi sette incontri contro il Tottenham. Edin Dzeko è la bestia nera degli Spurs,  ha messo a segno be 6 gol in 6 partite. I match giocati tra Manchester City e Tottenham  sono 99, e i Citizens hanno vinto 51 volte in campionato, mentre gli Spurs si sono aggiudicati 48 incontri. Sergio Aguero ha messo insieme cinque reti in altrettanti incontri di Premier League contro gli Spurs. El Kun contro nessun’altra squadra ne ha segnate di più. Il City non ha vinto nelle ultime due gare interne in Premier League (1P, 1S), e  per trovare tre gare interne di fila senza vittorie dei Citizens in campionato bisogna tornare al novembre 2010 (2P, 1S). Il Tottenham ha vinto appena 3 delle ultime 11 gare in trasferta in Premier League (3V, 4P, 4S); nelle precedenti cinque trasferte, invece, aveva ottenuto altrettante vittorie. Il 6-0 rimediato nel novembre 2013 in casa del City rappresenta la peggior sconfitta del Tottenham nella storia della Premier League.

Diretta Manchester City - Tottenham, Live Premier League

I Convocati

Manchester City: Hart, Caballero, Zabaleta, Sagna, Kompany, Demichelis, Boyata, Clichy, Kolarov, Silva, Navas, Milner, Lampard, Toure, Fernando, Fernandinho, Aguero, Jovetic, Dzeko.

Tottenham: Lloris, Vorm, Rose, Davies, Vertonghen, Chiriches, Dier, Kaboul, Fazio, Capoue, Stambouli, Paulinho, Dembele, Mason, Bentaleb, Eriksen, Lennon, Townsend, Chadli, Lamela, Soldado, Adebayor, Kane.

11.45 - Ritorna la Premier League, e l'ottava giornata non poteva che aprirsi con un grande match,  Manchester City - Tottenham, che si disputerà alle ore 13:45 all'Etihad Stadium.

A cinque punti di ritardo dalla capolista Chelsea, il Manchester City vuole a tutti i costi accorciare le distanze dai Blues e mettere un pò di pressione sulle loro spalle, e per farlo deve avere la meglio sui rivali del Tottenham. Il Tottenham Hotspur di certo non può fare peggio dello scorso anno, dove riuscì a prendere ben 6 goal dai Citizens. Gli ultimi sei incontri di Premier League tra queste due squadre sono sempre stati ricchi di gol, ben 30, e 22 sono stati messi dal Manchester City