Capital One Cup: oggi il via agli ottavi

Mourinho, con un solo giorno di riposo, visita la cenerentola Shrewsbury, militante in quarta serie. Solanke guiderà l'attacco. Affascinante Swansea - Liverpool mentre il WBA rischia contro il Bournemouth che tanto sfreccia in Championship. Chiudono il programma di oggi MKDons - Sheffield UTD e Fulham - Derby County. Domani due sfide ad alta quota

Capital One Cup: oggi il via agli ottavi
Solanke è pronto oggi a fare il suo debutto dal primo minuto col Chelsea dei grandi

Parte oggi il quarto turno di Capital One Cup 2014-15 (o League Cup). Siamo agli ottavi di finale ed oggi si giocano cinque delle otto gare in programma. Delle sedici squadre ammesse nove provengono dalla Premier League, quattro dalla seconda divisione inglese,  due dalla terza ed una addirittura dalla quarta categoria. Quest'ultima è lo Shrewsbury che per paradosso affronterà la più forte delle regine di Premier League: il Chelsea di Mourinho.

Oggi, alle ore 20.45, al New Meadow Mourinho dovrà regolare la cenerentola con un occhio al turnover. Diego Costa è tornato ad allenarsi ma non è al top, Drogba non regge due partite in tre giorni e quindi sarà il giovane Solanke il centravanti. Insieme al ragazzone potrebbero partire titolari anche Ake e Salah (alternative in campionato) e Cech, mentre potrebbe esser rodato Ramires - che torna da un infortunio. Mancheranno anche Azpilicueta ed Ivanovic quindi i terzini saranno Filipe Luis e probabilmente uno fra i giovani Aina e Kane dall'altra parte. Lo Shrewsbury proverà ad approfittarne dopo aver fatto fuori Blackpool, Norwich e Leicester.

Oggi si gioca anche la sfida tutta di Premier League fra Liverpool e Swansea in quel di Anfield Road. Nel turno precedente i gallesi hanno distrutto l'Everton con il risultato di 3-0 mentre i Reds hanno avuto bisogno di una serie infinita di calci di rigore contro il Middlesbrough (14-13 il risultato). Probabilissimo che Mario Balotelli scaldi la panchina con Lambert titolare stasera. Chiamate anche per Suso, Markovic, Emre Can, Lucas Leiva, José Enrique e Kolo Tourè. Per lo Swansea Tremmel sarà il portiere, riposeranno Routledge e Sigurdsson, Dyer potrebbe essere uno dei pochi titolari a giocare, Jefferson Montero e Bafetimbi Gomis sperano invece di impressionare oggi per trovare spazio in Premier League. Due anni fa fu di nuovo Liverpool - Swansea gli ottavi ed i bianconeri eliminarono i Reds.

Il programma di oggi vede poi il WBA all'esame Bournemouth, quarto in Championship, che viene da quattro vittorie consecutive e che ha eliminato il Cardiff. Potrebbe essere questo l'upset della serata visto anche che si giocherà al Dean Court. I Baggies proveranno l'ibrido fra formazione titolare e formazione riserve: Ideye - Anichebe la probabile coppia d'attacco che per ora fa panchina a Berahino quando conta. Varela e Gamboa pretendono spazio.

Sfida anche fra MKDons e Sheffield United, militanti in terza serie, che hanno nello zainetto lo scalpo di vittime illustri come Manchester United e West Ham. Ultima gara quella fra Fulham e Derby. I Cottagers in Championship non se la passano bene (otto sconfitte in quattordici partite) ma ultimamente stanno riprendendosi; i Rams sono primi a pari punti con Watford e Wolverhampton visto che nel week-end è arrivata la seconda sconfitta del Campionato per opera del Wigan. Per questo motivo il Derby County potrebbe presentare una formazione molto cambiata rispetto a quella sconfitta in Championship. Assenze importanti dall'altra parte quelle di Rodallega ed Amorebieta.

Infine domani doppia sfida di Premier League (Manchester City - Newcastle e Stoke City - Southampton) oltre a Tottenham - Brighton. 

Il tabellone dei quarti di finale verrà sorteggiato domani sera quindi gli accoppiamenti delle prossime sfide non sono già prestabiliti. In caso di parità niente replay come in FA Cup ma supplementari ed eventualmente rigori.