La storia si ripete: Sturridge si ferma ancora

L'attaccante del Liverpool era per la seconda volta in stagione pronto a fare il suo rientro ed invece il terzo malanno muscolare in quattro mesi lo costringerà di nuovo a rivedere i suoi piani, esattamente ad un mese dal secondo stop. Oggi le valutazioni del caso

La storia si ripete: Sturridge si ferma ancora
La storia si ripete: Sturridge si ferma ancora

Esattamente un mese fa era pronto per tornare a giocare, Daniel Sturridge, cui alba della stagione era stata compromessa da un infortunio alla coscia. Il QPR era all'orizzonte ed invece, alla vigilia, ecco un nuovo problema muscolare che lo costringe al nuovo pit-stop di tre-quattro settimane. Dopo un mese di recupero arriva la benedetta della sosta delle Nazionali, durante la quale Sturridge accelera e rivela su Instagram :" il mio corpo è pronto"

Sembra quasi essersela tirata Sturridge, perché ad un mese dallo scorso stop ed ad un giorno dal caption sul social, l'attaccante si è fermato nuovamente in allenamento. Ha quasi dello sconvolgente il terzo stop muscolare in quattro mesi di stagione: stavolta a rallentare ulteriormente il suo ritorno al calcio giocato è un problema alla coscia dopo i guai al polpaccio ad ottobre e quelli ancora alla coscia riscontrati a settembre in Nazionale. 

Il suo rientro pareva fissato per la partita del prossimo week-end contro il Crystal Palace ed invece sarà rimandato un'altra volta. Oggi gli esami che ci diranno quanto Sturridge dovrà fare a meno di aiutare i suoi Reds che in attacco, intanto, latitano: Lambert, Borini e Balotelli - gli altri tre attaccanti - devono ancora segnare un gol in Premier League. La paura è che possa star fermo fino a Natale.


Share on Facebook