Diretta Chelsea - Tottenham, risultati live della Premier League

Diretta Chelsea - Tottenham, risultati live della Premier League
Chelsea
3 0
Tottenham
Chelsea: (4-2-3-1-): Courtois; Ivanovic, Cahill (46° Zouma), Terry (c), Azpilicueta; Matic, Fabregas; Willian, Oscar, Hazard; Drogba (66° Remy). Panchina: Cech, Filipe Luis, Mikel, Schurrle, Salah. All. Mourinho
Tottenham: ( 4-2-3-1): Lloris; Chiriches, Fazio, Vertonghen, Davies; Bentaleb, Mason; Lennon (57° Paulinho), Eriksen, Lamela; Kane. Panchina: Vorm, Dier, Kaboul, Naughton, Soldado. All. Pochettino
SCORE: 19° min. Hazard, 22° min. Drogba, 73° min. Remy.
ARBITRO: M. Dean. Ammoniti: Chiriches, Matic.
NOTE: 03 dicembre 2014 , alle ore 20.45. Dallo Stamford Bridge di Londra, 14^ Giornata della Barclays Premier League.

23.00 - Vi ringraziamo per aver vissuto insieme a Vavel Italia questa serata di Premier League. Per questa sera è davvero tutto, una buona notte da Vincenzo Esposito.

22.55 - Questa la classifica della Premier League dopo la 14^Giornata:
 

Questi invece tutti i risultati di giornata:

22.50 - Risponde presente il Mancheseter City, che batte nettamente il Sunderland con il risultato di 4-1. Ancora una volta decisivo Aguero con una doppietta. L'Arsenal infligge la seconda sconfitta consecutiva al Southampton grazie ad una rete del solito Sanchez, ora a quota 9 nella classifica cannonieri. Nell'ultimo match di giornata l'Everton non va oltre il pareggio con l'Hull City e rallenta la sua rincorsa alla zona Europa.

22.45 - Partita dominata in lungo e il largo dal Chelsea, che ha sofferto nei soli primi 10 minuti. E' stato poi un monologo Blues dopo il gol del vantaggio del di Hazard. Ci ha pensato poi Drogba ha mettere K.O. gli Spurs con un destro che non ha lasciato scampo a Lloris. Nel secondo tempo il gol del 3-0 di Loic Remy.

Dopo 3 minuti di recupero il signor Dean fischia la fine della contesa. Vittoria strameritata del Chelsea, che si impone con un netto 3-0 sul Tottenham.

90'-Ci prova Willian, tiro centrale. Sono 3 i minuti di recupero.

89'- Ci prova Bentaleb da distanza siderale. Tiro alquanto velleitario.

87'- Resta a terra Willian dopo uno scontro aereo con Chadli. Dopo  aver ricevuto le cure mediche viene accompagnato a bordo campo.

84'- Si fa vedere in avanti il Tottenham ma Courtois è attentissimo e non concede nulla agli Spurs.

80'- Passano i minuti ed il Chelsea è sempre più padrone del campo. Davvero di poca personalità il Tottenham

76'- Spazio anche ad Obi Mikel che prende il posto di uno stanco Fabregas.

Gran bel gol di Loic Remy, che mette a sedere Vertonghen e batte Lloris con un piattone destro. Supremazia totale del Chelsea.

73'- REMYYYY REMYYYY!! 3-0!! ANNICHILITO IL TOTTENHAM

69'- Ottima gestione del match da parte del Chelsea, che non soffre assolutamente gli ospiti.

66'- Primo cambio anche per Mourinho. Dentro Remy e fuori tra gli applausi di Stamford Bridge Didier Drogba.

63'- Ci prova Vertonghen sugli sviluppi di un corner, ma il suo tiro è poco preciso.

60'- Si va vedere il Chelsea, che conquista una punizione sull'out destro. Si difende bene la difesa del Tottenham sugli sviluppi del calcio piazzato.

57'- Davvero troppo lenta la manovra del Tottenham, infatti Pochettino prova a scuotere i suoi con un doppio cambio. Fuori Mason e Lennon, impalpabili, e dentro Paulinho e Chadli.

Il Manchester City risponde al Chelsea con il terzo gol al Sunderland, firmato Zabaleta.

53'- Provano a farsi vedere in avanti gli Spurs, ma la difesa del Chelsea è imprenetrabile in questo secondo tempo.

50'- Fallo tattico di Matic che si prende il giallo. Ammonizione pesante vista la diffida del centrocampista Blues. 

49'- Primo giallo del match per Chiriches.

46'- Lo staff medico del Chelsea ha preferito far fermare Cahill dopo il forte colpo alla testa subito da Vertonghen. 

21.48 - Il signor Dean fischia l'inizio della ripresa. Primo pallone giocato dal Tottenham.

21.47 - Ecco anche il Chelsea. C'è Drobga, ma non c'è Cahill. Al suo posto dentro il giovane Zouma.

21.46 - Spurs già in campo. 

21.42 - Unica nota negativo di questo primo tempo per il Chelesa è il probabile infortunio accorso a Drogba nel finale. Dopo uno scontro di gioco con Lamela l'attaccante ivoriano è rimasto a terra claudicante. Vedremo se prenderà parte a questo secondo tempo.

21.38 - Dopo un bell'inizio il Tottenham si spegne, e grazie a due disattenzioni difensive concede due gol in 3 minuti al Chelsea. Ci pensano Hazard e Drogba a mettere al tappeto gli Spurs con un uno-due incredibile. Nel Tottenham si salva Kane, davvero insufficiente Chiriches. 

21.35 - Questi i risultati di tutti i primi tempi di questo mercoledi sera di Premier: 
Arsenal 0-0 Saints;
Chelsea 2-0 Spurs; Hazard, Drogba.
Everton 1-0 Hull; Lukaku.
Sunderland 1-2 Man City: Wicham, Aguero, Jovetic.

21.32 - Il signor Dean fischia la fine della prima frazione con Drogba fermo a terra dolorante. Chelsea - Tottenham 2-0.

Sono 2 i minuti di recupero segnalati dal quarto uomo.

44'- Che numero di Hazard, ma Chiriches sembra davvero inadeguato. Il trequartista belga la mette dietro per Willian che però conclude centralmente.

41'- Ci prova Willian dal limite, tiro centrale.

40'- Ci prova Kane ma Courtois lo mura. Era comunque in offside l'attaccante degli Spurs.

37'- Drogba conquista un calcio piazzato. Lo stesso attaccante ivoriano va a calciare, ma la palla si perde in tribuna.

Drogba festeggia la rete del 2-0

34'- Bella azione sulla sinistra di Davies che serve Mason, tiro dal limite a giro preda facile di Courtois.

32'- Gli Spurs mantengono il apllone adesso cercando di impensierire la difesa Blues. 

28'- Prova a farsi vedere in avanti il Tottenham, ma l'imperssione è che la differenza tra le due squadre sia troppa.

25'- Cala adesso il ritmo con i padroni di casa che cercano di amministrare il risultato.

Giocatore straordinario Drogba. Con un assist ed un gol ha tramortito il Tottenham, come un pugile fa col suo avversario. Errore in impostazione di Lloris, Hazard intercetta serve Oscar che di prima la passa a Drogba: l'attaccante ivoriano non ci pensa su due volte e fulmina sul primo palo Lloris. Poca personalità da parte del Tottenham, che è rimasto fermo dopo l'1-0.

22'- Drogbaaaaaaaa!! Didierrrr Drogba!! 2-0 Chelsea, ma che errore in impostazione della difesa del Tottenham. Un uno-due pazzesco, un destro-sinistro che metterebbe al tappeto chiunque.

L'avevamo detto che Hazard su Chiriches avrebbe potuto creare scompiglio e così è stato!

Si è svegliato il Chelsea e l'ha fatto nella maniera migliore, trovando la rete dell'1-0. Azione spettacolare di Hazard e Drogba, che con una triangolazione pregevole fanno fuori tutta la difesa degli Spurs, ed Hazard tutto solo davanti a Lloris non fallisce.

19'- Hazarddddddddddd!! Hazardddddd!! Che azione del Chelsea! Esulta anche lo Special One.

17'- Sembra essersi svegliato il Chelsea. Ci prova Fabregas dal limite, para facilmente Lloris.

15'- Molto più Tottenham in questo primo quarto d'ora, sembra stanco il Chelsea, o quanto meno addromentato in questo inizio di partita.

13'- Pericoloso anche il Chelsea con Oscar, ma Lloris è attento e sventa la minaccia. 

11'- Che azione di Kane! Ruba palla a Cahill sulla 3/4 e si avvia verso la porta difesa da Courtois, ma sul più bello, peccando di egoismo, calcia fuori invece di servire due compagni tutti soli. 

10'- Ritmo altissimo in questi primi 10 minuti di gioco. Grande chiusura di Chiriches su Hazard.

9'- Hazard si fa soffiare il pallone da Lamela che da il via al contropiede del Tottenham. 4 passaggi e gli Spurs sono al limite dell'area difeso da Terry, ma Eriksen sbaglia il passaggio per Kane. 

Che personalità degli Spurs, che sono venuti a Stamford Bridge a giocarsi la partita. Bellissima azione sulla destra con Kane che sfrutta al meglio il cross di Lennon e colpisce l'incrocio dei pali a Courtois battuto.

7'- Kane prende l'incrocio!! Che partenza del Tottenham.

6'- Riprende adesso il match, con Cahill ancora fuori.

5'- Vertonghen sembra essersi ripreso, mentre Cahill è ancora assistito dal medico del Chelsea.

4'- Sugli sviluppi del calcio piazzato Vertonghen colpisce di testa e tira alto. Scontro fortuito tra il difensore belga e Tim Cahill: entrambi i giocatori restano a terra.

3'- Primo corner della partita conquistato dagli Spurs, ma i Blues spazzano. Kane recupera palla salta Ivanovich e si prende il fallo.

Classico 4-2-3-1 per il Chelsea, mentre il Tottenham sembra schierarsi con un 4-4-2 con Eriksen e Lennon esterni, e Lamela dietro Kane.

 1'- Partenza intensissima, come previsto. 

20.45 - Dopo gli scroscianti applausi in ricordo di Neal si parte. Dean fischia l'inizio del match. Primo pallone giocato dal Chelsea.

20.43 - Foto di gruppo e un minuto di silenzio per la scomparsa di John Neal. Ex giocatore e manager dei Blues, poi diregente.

20.40 - Mancano soltanto 5 minuti all'inizio di questo strepitoso derby. I giocatori sono agli ordini del signor Dean, che li guida nell'ingresso in campo!

Diamo un'occhiata allo schieramento tattico del Chelsea:

20.37 - Andiamo a vedere anchele formazioni ufficiali degli altri match della serata. 
Cominciamo da Sunderland - Manchester City, partita che potete seguire live sempre su Vavel Italia:
Sunderland: Pantilimon, Vergini, Reveillere, O'Shea (c), Coates, Cattermole, Larsson, Rodwell, Buckley, Wickham, Fletcher;
Manchester City: Hart, Zabaleta, Boyata, Demichelis, Clichy, Fernandinho, Toure, Nasri, Navas, Jovetic, Aguero.

Altra partita importantissima della serata è Arsenal  - Southampton:
Arsenal: Martinez, Chambers, Mertesacker, Koscielny, Monreal, Flamini, Ramsey, Cazorla, Oxlade-Chamberlain, Alexis, Welbeck;
Southampton: Forster, Clyne, Fonte (c), Alderweireld, Bertrand, Wanyama, Cork, S. Davis, Tadić, Long, Pellè.

Infine Everton - Hull City: 
Everton: Howard, Coleman, Baines, Jagielka, Distin, Besic, Barry, Mirallas, Barkley, Osman, Lukaku;
Hull City: McGregor, Elmohamady, Rosenior, Chester, Dawson, Livermore, Huddlestone, Meyler, Diame, Quinn, Jelavic.

20.30 - Il Chelsea si riscalda con lo Stamford Bridge che fa da splendido sfondo

20.25 -  Questa sera andrà in scena anche la sfida tra Hazard ed Eriksen, i giocatori più tecnici della partita. Chi la spunterà? Il fortissimo talento belga, o l'ex giovane promessa dell'Ajax?

20.22 - Ieri sera sono arrivate le importanti vittorie di Manchester United, Liverpool, West Ham, Swansea ed Aston Villa, ed un solo pareggio tra Burnley e Newcastle.

20.20 - Queste tutte le sfide di questo importante turno infrasettimanale.

20.17 - Mourinho rischia e schiera la stessa formazione, eccezion fatta per Diego Costa squalificato, delle ultime 3 partite. Ancora panchina per Schurrle, mentre Hazard, Oscar e Fabregas sono costretti agli straordinari. Poteva cambiare qualcosa lo Special One, vista la caratura della sua panchina. 
Pochettino si affida invece alla classe di Lamela, Lennon e Eriksen che supporteranno Kane, schierato a sorpresa al posto di Soldado. Occhio alla sfida Hazard - Chiriches!

20.14 - Queste invece le panchine di entrambe le squadre:

Chelsea: Cech, Zouma, Filipe Luis, Mikel, Schurrle, Salah, Remy;
Tottenham: Vorm, Dier, Kaboul, Naughton, Chadli, Paulinho, Soldado.

20.12 - Tutto pronto nello spogliatoio degli Spurs

20.10 - Queste invece le scelte di Pochettino, che si schiera specularmente ai Blues: Lloris; Chiriches, Fazio, Vertonghen, Davies; Bentaleb, Mason; Lennon, Eriksen, Lamela; Kane.

20.05 - Sono state diramate le formazioni ufficiali. Partiamo dai padroni di casa. Mourinho conferma le previsioni della vigilia e schiera questo Chelsea: Courtois; Ivanovic, Cahill, Terry (c), Azpilicueta; Matic, Fabregas; Willian, Oscar, Hazard; Drogba

20.00 - Buona sera e benvenuti da Vincenzo Esposito e da Vavel Italia alla diretta scritta live ed di Chelsea - Tottenham, incontro valevole per la 14^ Giornata della Barclays Premier League. Allo Stamford Bridge di Londra, andrà in scena uno dei derby più accesi della capitale inglese, quello tra i Blues di Jose Mourinho, ancora imbattuti in stagione, e gli Spurs di Pochettino, che sognano lo sgambetto agli acerrimi nemici. Vivremo sicuramente una partita intensa e spettacolare, quindi non scappate! 

19.50 - Il match clou della 14^ Giornata di Premier League è sicuramente Chelsea – Tottenham. Sarà  una partita spettacolare, una sfida nella sfida inoltre quella tra Mourinho e Pochettino.  Il Chelsea, imbattuto da inizio campionato, sabato pomeriggio si è fermato sul campo del modesto Sunderland, pareggiando per 0-0, in una delle più opache prestazioni dall’inizio di questa stagione. Lo Special One dovrà fare anche a meno del suo cannoniere Diego Costa (11 reti in 11 partite per lui), squalificato. Di fronte ci saranno gli agguerriti Spurs, che ieri hanno avuto la meglio per 2-1 sull’Everton in una partita avvincente decisa da una rete di Soldado, salendo così a 20 punti in classifica.

19.40 - Il Chelsea arriva al match di questa sera da primo in classifica, con ben 6 punti sul Manchester City secondo. Un ruolino di marcia impressionante quello dei Blues, che hanno collezionato 33 punti in 13 giornate, vincendone ben 10. Cammino altalenante invece per il Tottenham, che ha alternanto prestazioni ottime a vere e proprie partite irriconoscibili. Gli Spurs stazionano a metà classifica con 20 punti, ma hanno solo 5 punti di distacco dallo United quarto.
Questa la classifica aggiornata con le partite disputate ieri sera, dove spiccano le vittorie dei Red Devils, del Liverpool del ritrovato Gerrard, e del super West Ham di Big Sam Allardyce.

Chelsea - Unica grande assenza tra le fila dei Blues è quella di Diego Costa, squalificato dopo il pareggio esterno con il Sunderland. Quasi scontato quindi l'impiego di Didier Drogba come terminale offensivo, ma occhio alla sorpresa Remy. Per il resto verrà impiegato l'11 migliore a diposizione di José Mourinho: in difesa scontata la presenza di Ivanovic, Cahill e Terry, con uno tra Azpilicueta e Filipe Luis, con lo spagnolo favorito. A centrocampo ci saranno Fabregas e Matci, con Hazard, Oscar e uno tra Ramires e Willano sull'out destro. Questo il probabile schieramento tattico del Chelsea:
 

Tottenham - Mauricio Pochettino confermerà con molte probabilità l'11 che tanto bene ha fatto contro l'Everton. Ancora indisponibile Rose, e con Townsend, Adebayor,Walker e Capoue ancora in forse, dovrebbero essere questi gli 11  a comporre il 4-2-3-1, che si trasforma anche in 4-4-2, di Pochettino: Lloris tra i pali; Naughton, Vertonghen, Fazio e Davies in difesa; Lennon, Bentaleb, Mason e Eriksen in mediana; Kane e Soldado, coppia d'attacco.
 

19.20 - Mauricio Pochettino vuole vedere il suo Tottenham Hotspur fare la migliore prestazione della stagione questa sera. Dopo il 2-1 degli Spurs sull' Everton il morale è a mille, ed un successo nel derby di questa sera sarebbe il punto esclamativo di questo inizio di stagione. Hanno giocato con il coraggio e l'intensità che richiede Pochettino, inseguendo e pressando gli avversari senza sosta,  e contrattaccando con la stessa intensità: sembrava di rivedere il allenato dall'allenatore argentino la scorsa stagione.
Finalmente per Pochettino i risultati finalmente stanno arrivando e stanno anche mettendo a tacere i critic, con gli Spurs che si stanno muovendo nella giusta direzione, anche se per arrivare al livello del Chelsea ci vorrà ancora molto lavoro. "Abbiamo fatto una prestazione davvero molto buona contro l'Everton e finalmente abbiamo giocato come speravo", ha detto ieri di Pochettino sul risultato di Domenica. "E 'un buon esempio. Non è facile mantenere questa intensità o questo livello per tutto il corso della stagione. Abbiamo bisogno di tempo per allenarci duramente e per confermare quanto di buono fatto vedere in questo inizio di stagione".

19.15 - Sono omai anni che abbiamo imparato a conoscere Jose Mourinho. Lo Special One è si contento di essere ancora imbattuto, ma se pensate chenon rischierà tutto pur di vincere, ancora non lo conoscete a fondo. Mou le proverà sempre tutte per provare a vincere un match, a rischio di schierare 5 attaccanti, e perdere con un contropiede. Perchè lui vuole vincere, sempre. ll Chelsea, primo con sei punti di vantaggio sul City, ospita un Tottenham ancora acerbo, che non vince a Stamford Bridge daI 1990. Mourinho ha sempre dichiarato che non si aspetta di emulare il successo ed il record dell'Arsenal  degli "Invincibili", record che resiste da ormai un decennio. Invece, esorterà i suoi giocatori ad essere audaci, a cercare i tre punti a tutti i costi, perchè mettere punti in cascina adesso, significa poterme perdere qualcuno quando la Champions si fa dura. "Sono felice di essere imbattuto, sarei ipocrita a dire di non esserlo. Ma noi siamo imbattuti e abbiamo vinto 10 partite. Perchè se ottieni 10 pareggi, ottieni 10 punti, e  se vinci cinque partite e ne perdi cinque,fai 15 punti. Allora a cosa servirebbe essere imbattuto? Preferirei avere 15 punti e perdere 5 partite, che avere 10 punti ed essere imbattuto". Chiaro il messaggio dello Special One.
"Ma noi non ci stiamo concentrando su nessun recordo, noi non lo facciamo. Noi ci concentriamo solo sulla vittoria di ogni singola partita. Se contro il Tottenham saremo 0-0 a 20 minuti dalla fine, in non giocherò mai per lo 0-0, anche se fossi imbattuto da 21 partite. Scendiamo in campo per giocare le partite e per  provare a vincere".

19.00 - Si potrebbe pensare che Chelsea e Tottenham  si sfidano in uno dei tanti derby di Londra. In realtà negli ultimi anni per gli Spurs è una rivalità che è seconda solo a quella con l’Arsenal mentre a Stamford Bridge sentono ormai più questa sfida che quelle contro tradizionali nemiche di un tempo come West Ham e Millwall. Il tutto è reso più elettrizzante dal fatto che il Tottenham non vince a Stamford Bridge dal febbraio 1990 quando Gary Lineker (ora presentatore sulla BBC) realizzò il gol decisivo (1-2). Da allora il Chelsea ha vinto ben 16 sfide su 24 (e in più KO solo una volta negli ultimi 17 derby giocati contro squadre londinesi). Impossibile passare per gli Spurs. Ogni volta si pensa che una versione del Tottenham riesca finalmente a spezzare la maledizione ma nessuna sembra mai essere la volta buona.

18.55 - Anche stavolta che non ci sarà lo squalificato Diego Costa. Il Chelsea quest’anno senza di lui ha già giocato contro il Crystal Palace e il Manchester United, raccogliendo una vittoria di misura a Selhurst e un pareggio all'Old Trafford. In entrambi i casi subendo gol nei minuti finali. Forse non è una coincidenza visto anche che entrambe le squadre lottano sempre dal 1’ al 90’ tanto che sono quelle che (come dicono le statistiche) hanno rimontato più punti da posizione di svantaggio (9) in Premier League.

18.45 - Domenica si è visto un bel Tottenham contro l’Everton: squadra dinamica, finalmente più consapevole dei propri mezzi. In grado persino di far emergere giovani dell’Academy come Mason, Bertrand e Kane, tutti ben inquadrati nel “nuovo” 4-4-2 di Pochettino (impiegato con successo e stesso risultato, 2-1, contro l'Aston Villa). Ha persino segnato Soldado! I presenti giurano che era da tanto che non si respirava un’atmosfera così positiva a White Hart Lane. Il Chelsea invece ha giocato sabato (un giorno in più di preparazione), ha sbattuto sul muro del Sunderland, prima squadra a mantenere la porta inviolata contro i Blues

19.30 - Le Ultime 5 sfide

08/03/14 Chelsea FC  4 – 0 Tottenham Hotspur FC 
28/09/13 Tottenham Hotspur FC 1 – 1 Chelsea FC
08/05/13 Chelsea FC 2 – 2 Tottenham Hotspur FC
20/10/12 Tottenham Hotspur FC 2 – 4 Chelsea FC
15/04/12 Tottenham Hotspur FC 1 – 5 Chelsea FC

Ultimi match giocati dal Chelsea

30 novembre 2014, Sunderland 0-0 Chelsea
26 novembre 2014, Schalke 04 0-5 Chelsea
22 novembre 2014, Chelsea 2-0 West Bromwich Albion
08 novembre 2014, Liverpool 1-2 Chelsea
06 novembre 2014, Maribor 1-1 Chelsea

Ultimi match giocati dal Tottenham

30 novembre 2014, Tottenham  2-1 Everton
28 novembre 2014, Tottenham 1-0 Partizan
23 novembre 2014, Hull City 1-2 Tottenham 
09 novembre 2014, Tottenham 1-2 Stoke City
07 novembre 2014, Asteras Tripolis 1-2 Tottenham

Statistiche
Il Chelsea ha vinto 28 e persa una delle ultime 34 partite di Premier League in casa. Di contro, il Tottenham ha perso una sola delle ultime sei trasferte di Premier (3V, 2N).
Tuttavia, la vittoria a Stamford Bridge manca dal febbraio 1990 (tutte le competizioni), quando Gary Lineker segnà il gol vittoria del 2-1 finale.
Gli uomini di Mourinho hanno tenuto 11 volte la porta inviolata in casa nelle ultime 14 partite di Premier League.
Una sola sconfitta per i Blues negli ultimi 17 derby di Londra (12V, 4N): sconfitta per 1-0 in trasferta col Crystal Palace a marzo.
Il Chelsea ha vinto tutte e tre le partite stagionali di questo campionato in cui hanno subito il primo gol.
Il Chelsea e gli Spurs hanno recuperato il maggior numero di punti da situazioni di svantaggio in questo campionato, nove.
Didier Drogba ha segnato tre gol e confezionato quattro assist nelle ultime otto presenze di Premier contro gli Spurs.

Premier League