Tutto il mercato di Premier League: le notizie del momento

Ogni giorno è ricco di notizie di mercato, specialmente se ci troviamo in Inghilterra: Campbell va al Villareal, Schurrle è nel mirino del BVB, Morrison è della Lazio, Sterling non trova l'accordo col Liverpool.

Tutto il mercato di Premier League: le notizie del momento
Tutto il mercato di Premier League

CAMPBELL AL VILLAREAL - Nell'Arsenal non ha trovato spazio, allora è meglio che si vada a fare le ossa: è così che ha ragionato la società londinese quando si è creata l'opportunità di mandare in prestito il gioiello del Costa Rica, Joel Campbell. Infatti l'attaccnte esterno che tanto aveva impressionato nei mondiali in Brasile, è andato in prestito al Villarreal fino a fine stagione e contribuirà alla causa del sottomarino, che è ancora in corsa su ben tre fronti: campionato (lotta Champions), coppa del re (ad un passo dalla semifinale) ed Europa League (sedicesimi).

ANCORA NIENTE RINNOVO PER STERLING - E' arrivato il secondo no del giovane talento inglese alla proposta di rinnovo da parte dei Reds. I tifosi e la società sono rimasti spiazzati, l'idea era quella di rinnovare a Gennaio, in modo tale da permettere  al giocatore la massima serenità durante la seconda parte di stagione. Il primo rifiuto di Sterling nel mese scorso, di 70.000 sterline a settimana, fa pensare che se la società vuole trattenere il suo attaccante, dovrà superare la soglia delle 100.000 sterline a settimana. Intato alla porta c'è il Real Madrid. Sterling finora non rinnova ed il suo futuro è sempre più incerto.

INTRECCIO SCHURRLE - Secondo l'edizione odierna del Bild, anche il Borussia Dortmund è su Schurrle, ormai vera e propria pedina di mercato per Josè Mourinho e la sua società. Infatti il campione del mondo non trova spazio nel 4-2-3-1 di Josè, non tanto perchè non ci possa giocare, ma perchè non ha quelle qualità di palleggio che richiede lo special one. Dal momento che il suo utilizzo è stato fin troppo centellinato - inserito sopratutto per sfruttare la sua velocità e la sua bravura nell'inserirsi negli spazi - si potrebbe monetizzare dalla sua cessione per acquistare un centrocampista esterno tecnico ed allo stesso tempo capace di fare superiorità. L'indiziato numero uno è Juan Cuadrado, ma il suo eventuale approdo al Chelsea è legato alla partenza di Schurrle. Sul tedensco, quindi, non solo il Wolfsburg (col quale la trattativa negli ultimi giorni sembra essere in fase di stallo), ma anche il Borussia Dortmund, subito pronto a sopperire ad un'eventuale partenza di Marco Reus al Real Madrid. Base d'asta: 23 milioni di sterline.

I BLUES GUARDANO ANCHE AL FUTURO - Non solo l'intreccio Schurrle per il Chelsea, ma anche trattative sulla carta più facili da finalizzare. Il 18enne centrocampista serbo Danilo Pantic è in procinto di vestire la maglia blu. Il giocatore milita nella squadra bulgara Partizan Belgrado - con cui ha anche qualche presenza in Europa League - e ha rifiutato un contratto professionistico che gli è stato proposto. L'interesse del Chelsea fa troppa gola:"Non sono sicuro che resterò al Partizan, spero che la trattativa col Chelse si possa chiudere presto." 

JANUZAJ RESTA - Sembrava potesse partire, invece no: Luis Van Gaal ha bloccato il suo passaggio al PSG. Il 19enne​ belga, partito solamente 5 volte negli undici titolari, non ha trovato spazio in questa prima parte di stagione, ma il suo tecnico lo considera importante e non vuole privarsene, come riferito dall'agente del calciatore:"Luis ha detto che non può partire a Gennaio, nè a titolo definitivo nè in prestito. Lo considera importante per la squadra. Credo sia una decisione definitiva, non credo che potrà cambiare."

LO UNITED VUOLE LA PROMESSA LAPORTE - Aymeric Laporte, francesce e difensore centrale, è uno dei prospetti più interessanti del panorama calcistico mondiale. Attualmente in forza all'Atlhetic Bilbao ed entusiasta per l'interesse dello Manchester United, Laporte costerebbe 32 milioni di sterline per Luis Van Gaal. Costo davvero importante, anche considerando che il calciatore è un classe '94, ma potrebbe garantire per gli anni a venire una grande garanzia difensiva per i Red Davils, che in questo momento, proprio in difesa, hanno le carenze maggiori. La società riflette se affondare il colpo o meno, Laporte attende.

MORRISON E' DELLA LAZIO - Ravel Morrison, che non trova spazio col West Ham, è atterrato oggi a Roma: visite mediche e visita del centro sportivo di Formello, gli eventi di giornata per l'inglese classe 1993. Il calciatore, che in un anno ha già disputato gare ufficiali con due maglie diverse (rispettivamente del West Ham e del Cardiff), potrà scendere in campo con la casacca biancocelste solo da Luglio. Intato si gode il momento e l'ennesima chance, "non vedo l'ora di tornare a giocare", ha commentato il calciatore sul suo profilo ufficiale di Instagram. Percepirà circa 700.000 euro a stagione più bonus. Rio Ferdinand, in un'intervista alla televisione inglese, diceva di lui così:"Ricordo che Ferguson mi disse: dai un'occhiata a questo ragazzo col numero 7, vieni a guardarlo un minuto. E' il miglior ragazzo che abbia mai visto! Aveva 13-14 anni all'epoca e stava umiliando gli altri giocatori presenti. Se non sbaglio, iniziò ad allenarsi con la prima squadra a 16 anni. Ricordo anche che Darren Flatcher mi venne a dire:"Corre con la palla e basta, e sembra che mi stia guardando mentre corre, aspettando che io faccia un movimento per reagire." I top player possono fare questo,  loro reagiscono ai movimenti del difensore e ti puniscono." Ancora non ha dimostrato a pieno tutto questo. Se la testa andasse di pari passo con i piedi, in Italia è arrivato veramente un top player.

RAFFICA: • Vilhena,20, forse ritroverà Koeman al Southempton, la sua intenzione è quella di tornare dal suo maestro-allenatore.
• Il West Bromwich annuncia che McManaman firmerà oggi.
Crystal Palace scatenato: pronta offerta di 9 milioni di sterline per Gomis dello Swansea ed è vicino all'attacante del Nantes Serge Gakpte. Inoltre Papa Souare del Lille dovrebbe firmare in settimana.
• Il Liverpool vuole il nuovo Busquets, Ruben Naves del Porto. Su di lui anche Real Madrid, Juventus e PSG. La concorrenza è tanta, pure il talento in palio.



 


Share on Facebook