Premier League, vincono tutte le Big. Sturridge is back!

Pomeriggio ricco di reti in Premier League. Dopo la vittoria esterna del Newcastle, facili vittorie per Manchester United e Tottenham. Il Liverpool vince una sfida probante contro il West Ham. Successi interni per Stoke City e Sunderland. L'Everton inguaia il Crystal Palace

Premier League, vincono tutte le Big. Sturridge is back!
Premier League, vincono tutte le big. Sturridge is back!

Liverpool - West Ham 2-0. Marcatori: Sterling, Sturridge.

Alla fine la spunta il Liverpool. Dopo un primo tempo molto equilibrato, dove la squadra di Allardyce si è fatta apprezzare per compattezza ed ordine, la partita si sblocca ed aumenta di ritmo nella ripresa, complice anche l'immediato vantaggio di Sterling. Gli Hammers provano a rientrare in partita, ma il divario tecnico si nota, ed i Reds riescono a mantenere il pallino del gioco, soffrendo solo a tratti le folate dei veloci attaccanti in maglia celeste. Al 70°minuto torna finalmente in campo Daniel Sturridge, dopo esser stato fermo per 5 mesi complessivamente. Ed è proprio Sturridge a mettere fine alla contesa. Grande assist del solito Coutinho, stop pregevole dell'attaccante Reds che di destro fredda Adrian. Vittoria meritata per i ragazzi di Rodgers che superano proprio il West Ham salendo al 7°posto in classifica.

Manchester United - Leicester 3-1. Marcatori: Van Persie, Falcao, Autogol Morgan, Wasilewski.

Seconda vittoria consecutiva per gli uomini di Van Gaal, che hanno vita facile contro il fanalino di coda della Premier. Bastano 30 minuti ai Red Devils per mettere in ghiaccio la partita: ci pensano Van Persie e Falcao a mettere le cose in chiaro su chi questo pomeriggio comanda all'Old Trafford. L'uno-due dello United tramortisce il Leicester, che completa l'opera con l'autorete firmata da Morgan. La ripresa è pura amministrazione per i Red Devils, che abbassano i ritmi e mantengono il possesso palla. Di Wasilewski il gol della bandiera. Ottima vittoria per i Red Devils che scavalcano momentaneamente il Southampton e si portano così al terzo posto. Sempre più ultimo il Leicester.

West Brom - Tottenham 0-3. Maracatori: Erikesen, Kane, Kane (penalty).

Tutto facile anche per il Tottenham di Pochettino, guidato da un super Kane. Il giovane attaccante degli Spurs non è più una sopresa, ma una certezza. Ma a sbloccare il match è Eriksen, autore di una punizone pregevole, sulla quale Foster non può davvero nulla. Sulle ali dell'entusiasmo il Tottenham mette in ghiaccio il match con un gol di Kane, bravo a sfruttare un assist di Dembele. Dopo il 2-0 il WBA si scioglie come ghiaccio al sole, restando quasi a guardare il dominio Spurs. Nella ripersa sempre Kane, questa volta su calcio di rigore, mette fine alla partita realizzando il 3-0 finale. Ottima prestazione del Tottenham che sale così a 40 punti, continuando a credere nell'impresa Champions League.

Sunderland - Burnley 2-0. Marcatori: Wickham, Defoe.

Tre punti fondamentali per la lotta salvezza quelli conquistati dal Sunderland di Poyet sul Burnley, diretto avversario per la permanenza in Premier. Anche in questo caso la partita si decide nella prima frazione di gioco, con Wickham e il redivivo Defoe che portano i Black Cats sul 2-0. La ripresa vede scendere in campo un Burnley agguerrito, ma la barricata costruita da Poyet regge, con il Sunderland che riesce a battere quindi un diretto concorrente per la lotta retrocessione. I Black Cats salgono così a 23 punti staccando di tre lunghezze il Burnley, fermo a quota 20.

Crystal Palace - Everton 0-1. Marcatore: Lukaku.

Romelu Lukaku torna ad essere decisivo con i suoi gol. Dopo una lunga striscia di risultati negativi torna a vincere l'Everton, che si stacca dalla zona retrocessione portandosi a 26 punti. Ci si aspettava qualcosa in più dal Crystal Palace di Pardew, che questo pomeriggio ha messo in evidenza davvero troppi limiti, nonostante l'ottima campagna acquisti messa a segno dal manager inglese. Nonostante ciò il Palace resta comunque a 4 punti dal terzultimo posto, occupato dall'Hull City. 

Stoke City - QPR 3-1. Marcatori: Walters, Walters, Kranjcar, Walters.

Partita entusiasmante quella del Britannia Stadium. A decidere questo match a dir poco spettacolare è una tripletta di chi non ti aspetti, Jonathan Walters. Il centrocampista offensivo dello Stoke mette a segno un Hattrick pregevole, condannando il QPR alla penultima pizza della classifica Premier. I ragazzi di Hughes si portano a quota 32 punti, continuando il loro ottimo campionato. 

Questa la classifica della Premier League in attesa dei restanti match che completeranno la 23^ Giornata:

Premier League