Falcao vola da Mourinho: c'è l'accordo per il prestito

Il Monaco avrebbe aperto al prestito dell'attaccante colombiano che tornerà in Premier League dopo la stagione con lo United. Mourinho ha fortemente voluto l'ex attaccante dell'Atletico Madrid e prova con le parole dolci a rilanciare il talento dei Cafeteros.

Falcao vola da Mourinho: c'è l'accordo per il prestito
Falcao vola da Mourinho: c'è l'accordo per il prestito

Radamel Falcao alla corte di Mourinho a Londra, ci siamo. Dopo la non positiva esperienza a Manchester, sponda United, con i continui e frequenti dissidi con Van Gaal, l'attaccante della Seleccion Colombiana, impegnato in questi giorni con la sua Nazionale nella Copa America, avrebbe scelto il Chelsea dell'allenatore portoghese per rilanciarsi. 

Secondo quando riportato dal sito inglese Sky Sports, i Blues avrebbero trovato l'accordo col Monaco per il prestito del centravanti colombiano, con la squadra londinese che si accollerebbe lo stipendio di Falcao. Beffata dunque sul nascere la concorrenza itaiana della Juventus sul centravanti colombiano, che da sempre era segnalato nel mirino della dirigenza bianconera.  

Decisivo nella decisione del calciatore potrebbe essere stata la pressione psicologica di Mourinho nell'operazione, con l'ex allenatore di Inter e Real Madrid che si era coccolato l'attaccante con parole al miele nei giorni scorsi. "Falcao? Mi dispiace davvero che le persone in Inghilterra credano che Falcao sia quello che hanno visto al Manchester United. È un giocatore che conosco bene, lo seguo fin dai tempi dell'Atletico Madrid e se posso aiutarlo a ritornare al suo livello lo farò".

Il solito Mourinho, abile stratega in campo quando si stratta di vincere le partite, ma fine psicologo quando c'è da ammaliare un calciatore che potrebbe risultare devastante per il gioco di Josè al Chelsea. Adesso spetterà allo Special One far coesistere sotto lo stesso tetto, e nello stesso attacco, due centravanti di razza come Radamel Falcao e Diego Costa, apparentemente simili per caratteristiche fisiche e tecniche, ma potenzialmente un duo da 70 gol a stagione.