Cech-Arsenal: siamo ai dettagli

Manca solo l'accordo su una cifra non ancora ben definita per chiudere l'operazione. Ospina diretto in Turchia.

Cech-Arsenal: siamo ai dettagli
Cech-Arsenal: siamo ai dettagli

Oramai è solo questione di ore per il trasferimento di Petr Cech all'Arsenal. Il portiere ceco è un obiettivo di Wenger già da giorni e la trattativa non è mai stata nascosta, ma mai come ora è vicinissima a chiudersi: il prezzo si dovrebbe aggirare intorno ai 14 milioni di euro, una spesa importante per un portiere di 33 anni, ma si sa che per gli estremi difensori l'età è spesso davvero solo un numero.

Dal Chelsea all'Arsenal, ripercorrendo il percorso che per ultimo ha fatto William Gallas. Il portiere classe 1982 ha perso il posto da titolare coi Blues nella stagione appena conclusasi a causa del ritorno dal prestito all'Atletico Madrid di Thibaut Courtois, che si è dimostrato sin da subito affidabile, e Mourinho non ci ha pensato molto. Ovviamente però un fuoriclasse come Cech vuole giocare, non fare panchina: da qui nasce l'interesse dei Gunners.

Il ruolo di titolare era stato occupato in questa stagione prima da Szczesny (fino a dicembre) e poi da Ospina (da gennaio a fine stagione): quale futuro per il portiere colombiano a questo punto? Il suo destino sembra essere quello di finire al Fenerbahce per una cifra che dovrebbe essere di 5,5 milioni di euro. Dopo un anno vissuto tra alti (molti) e bassi (pochi) non è stato difficile cederlo. Rimarrà invece al suo posto il polacco, che farà il secondo di Cech.

Per definire l'operazione mancano ancora alcuni dettagli tecnici: per lui è pronto un contratto da 6 milioni di euro a stagione, ma non solo, perchè dopo 11 stagioni a difendere la porta del Chelsea potrebbe anche ricevere una sostanziosa buonuscita di 5,5 milioni. Un'estate ricca dunque per Cech, che si appresta ad iniziare la sua avventura da portiere dell'Arsenal, passando da una parte all'altra della capitale inglese, con buona pace dei tifosi.

Premier League