Live Arsenal - Manchester City (2-1) in Premier League 2015/16

Live Arsenal - Manchester City (2-1) in Premier League 2015/16
Arsenal
2 1
Manchester City
Arsenal: (4-2-3-1): Cech; Bellerìn, Koscielny, Mertesacker, Monreal; Flamini, Ramsey; Campbell (Gibbs, 69'), Özil (Oxlade-Chamberlain, 75'), Walcott (Chambers, 87'); Giroud. All. Wenger
Manchester City: (4-2-3-1): Hart; Sagna, Otamendi, Mangala, Kolarov; Touré, Fernandinho; Delph (Sterling, 46'), De Bruyne, Silva (Navas, 72'); Aguero. All. Pellegrini
SCORE: 1-0, Walcott, 33'. 2-0, Giroud, 45+1'. 2-1, Touré, 83'.
ARBITRO: Andre Marriner (ENG). Ammoniti: David Silva 30', Otamendi 47'.
NOTE: Diciassettesima giornata di Premier League 2015/16, posticipo del lunedì. Si gioca all'Emirates Stadium di Londra.

23.01 - E anche per stasera è tutto! Dopo questo entusiasmante Monday Night da Stefano Fontana è tutto. Vi ringrazio per aver seguito questo match con me e vi ricordo che tutto il meglio dello sport internazionale lo trovate sempre e solo qui su VAVEL Italia! Ciao!

22.57 - Arsenal che vincendo si porta al secondo posto solitario con 36 punti e si candida come inseguitrice ufficiale al Leicester City, che continua la sua favola come capolista indiscussa grazie ai 38 punti in classifica. 100esimo gol in carriera in Premier per Walcott, 100esimo gol nell'anno solare per l'Arsenal, 10imo gol in campionato per Olvier Giroud.

22.53 - Bellissima partita all'Emirates! Fisica, confusa, emotiva, a tratti frenetica: ma sono i tifosi di casa a cantare forte a fine match! Ha la meglio l'Arsenal che si è chiuso ed è ripartito sempre con molto sacrificio: implacabili però in contropiede i Gunners. Sugli scudi il solito meraviglioso Olivier Giroud ma anche un infaticabile Aaron Ramsey, presente dappertutto. City molto poco preciso nel primo tempo, che ha puntato tutto sull'orgoglio nel secondo, aumentando il forcing nel finale dopo il meraviglioso gol da annali di Yaya Touré.

90+4' - FISCHIA MARRINER! E' FINITA! VINCE L'ARSENAL DUE A UNO!

90+3' - La rimessa in attacco più acclamata della storia: esplode lo stadio perchè i londinesi stanno guadagnando tempo lontani dalla porta.

90+2' - Ora cantano a gran voce i tifosi predenti all'Emirates, che vedono vicinissimo il traguardo! Nel frattempo prova a tenere su la palla l'Arsenal.

90+1' - In affanno Gibbs che liscia il rinvio.

89' - Giroud quasi commovente rischia tantissimo ripiegando su Otamendi in scivolata: per poco non causava un pasticcio il francese. Quattro di recupero a Londra!

87' - Esce Theo Walcott e sono di nuovo tutti in piedi all'Emirates: spazio a Calum Chambers. Si copre Wenger.

86' - Touré! Fa tutto lui! Inizia l'azione, chiama il triangolo e la conclude in area, ma in allungo non trova la porta! Ci crede il Manchester!

85' - Bony! Touré conclude in porta ma la palla torna utile per Bony che prova a deviare di testa: alto.

85' - Altro anticipo di Ramsey in area su Bony. Ci riprova Navas e Bellerìn mette in angolo.

84' - Ultimi minuti di passione per i tifosi dei Gunners! Il City è una furia, ma gli uomini di Wenger sembrano reggere il colpo.

83' - Si infiamma la partita in due minuti! Prima Ramsey spreca cercando il pallonetto su Hart, poi Bony imbucato da De Bruyne non trova la porta di sinistro.

82' TOUREEEEEE' TOUREEEEE'! DETTO FATTO! CHE GOL! MA CHE GOL E'? ASSURDO YAYA TOURE! Stelring appoggia dietro col destro, Touré va col sinistro -neanche il suo piede!- di prima e dritto per dritto infila l'angolino alto. Cech fermo, un capolavoro!

81' - Poco tempo per il City che deve cercare l'impresa in meno di dieci minuti! 

80' - Chamberlain scucchiaia dalla trequarti verso Ramsey, un pelo troppo lungo. 

79' - Hart attento su Walcott dalla distanza. E Ramsey e Giroud stanno ancora e ancora correndo dietro a tutti i palloni. Monumentali.

77' - NAVAS! Arriva in area davanti a Cech ma prova a metterla dentro. Mertesacker chiude, ma c'era spazio per provare il tiro! Mancato un minimo di coraggio allo spagnolo qui.

75' - Mesut Özil raccoglie la sua meritatissima standing ovation mentre lascia il campo ad un altro velocista: dentro Alex Oxlade-Chamberlain!

72' - Buona azione di Sterling che scarta bene dalla sinistra verso il centro e prova il destro stretto: attento Cech, blocca. Nel frattempo è Jesus Navas a sostituire David Silva.

71' - Touré cerca lo slalom ma quelli dell'Arsenal sono ancora strettissimi. Cade l'ivoriano, ma l'arbitro vede bene e lascia correre.

70' - Sterling! Perde il tempo dal limite dopo un cross respinto e non riesce più a calciare in porta da posizione ottimale.

69' - Primo cambio per Wenger: esce Joel Campbell, dentro Kieran Gibbs. Scroscianti applausi per il costaricano che esce.

68' - RAMSEY! Giroud esce a prendersi il pallone e lo scodella dentro per Aaron Ramsey che perde l'attimo per il tiro e dopo due finte cerca il destro a giro: largo alla sinistra di Joe Hart.

67' - Ennesimo pallone riconquistato da Giroud, sempre in sacrificio; dall'altra parte prova ad entrare in area Kolarov, ma si oppone Mertesacker.

65' - Ancora imprecisioni sulla trequarti per i Citizens: i difensori di casa chiusono ma soprattutto sembrano arrivare sempre prima sulle seconde palle!

64' - Walcott solo contro quattro difende bene palla e serve Bellerìn: cross di prima sballato per Olivier Giroud.

63' - Ci riprova il City sulla destra con De Bruyne e Sagna: ma è ancora Ramsey a fermare tutto in chiusura arretrata.

62' - Attenzione, si è seduto in panchina Aguero dopo essere uscito per un colpo subito in contatto aereo: entra Wilfried Bony!

61' - Va dentro il tedesco, allontana la difesa ma sono i Gunners a rimanere davanti.

60' - Fernandinho randella da dietro Campbell, punizione da posizione pericolosa per Mesut Özil.

58' - RAMSEY! Scalpella la pietà di Michelangelo! Azione meravigliosa iniziata da Bellerìn con una grandissima palla recuperata e conseguente scatto sulla fascia. Özil imbuca per Walcott che fa da sponda per Ramsey: da distanza ravvicinata si oppone Hart con una grandissima parata!

57' - Ancora Aguero, ancora in torsione di testa sul primo palo, ancora su punizione dalla trequarti. Bravo ancora Cech a bloccare, ma era tutto fermo per offside.

56' - Cresce l'Arsenal dopo un inizio di secondo tempo poco incisivo. Otamendi bravo ad ostacolare in qualche modo Giroud sul cross lungo di Bellerìn. Corner.

55' - HART! CHE PARATA SU CAMPBELL! Koscielny si inventa Pirlo della situazione e sventola col destro per cinquanta metri imbucando Campbell che tutto solo davanti ad Hart prova la puntata di destro: grandissima parata col piede del britannico.

54' - AGUERO! Quasi in ginocchio sul pallone tagliato sul primo palo, l'argentino riesce a girare di testa verso la porta ma ancora senza potenza. Blocca Cech.

54' - Ramsey rischia il giallo sulla trequarti stendendo Sterling.

52' - CAMPBELL! CAMPBELL! Che occasione! Arriva sul fondo Monreal e la mette dentro bassa: il costaricano anticipa tutti e colpisce di sinistro in corsa, troppo alto sopra la traversa di Hart.

51' - Prima De Bruyne, poi Sterling: due cross allontanati. L'azione continua e ci riprova con Aguero che si gira in un fazzoletto al limite ma non riesce  dare potenza al suo destro, un passaggio a Cech.

50' - Ora fa girare la sfera il City, sempre alla ricerca di un varco nella difesa dei Gunners, tutti dietro la linea del pallone.

48' - Sterling manovra a destra ma è rapidissimo a rubargli palla Walcott: riparte l'Arsenal ma Fernandinho capisce tutto e spezza l'azione; Sagna però regala di nuovo la palla ai suoi ex-compagni. CHE CONFUSIONE!

47' - De Bruyne la mette tesa in mezzo e causa apprensione alla difesa di casa: palla comunque allontanata verso Giroud. Otamendi allarga il gomito e in corsa abbatte il francese. Giallo sacrosanto.

46' SI RIPARTE! Subito Bellerìn sul fondo, subito corner per l'Arsenal.

22.01 . Rientrano in campo le squadre sotto gli applausi dell'Emirates e... non c'è Delph! Dentro Raheem Sterling, vuole cambiare marcia Pellegrini!

21.51 - Quattordicesimo - QUATTORDICESIMO - assist in Premier di Özil che ha servito a Giroud un cioccolatino solo da scartare per il due a zero. Doppia cifra raggiunta in campionato dal francese, che non smette più di segnare: sono 12 nelle ultime 14 uscite ufficiali. Una vera macchina da reti. 100 gol in Premier in carriera per Theo Walcott ma anche 100 gol nell'anno solare per i Gunners.

21.49 - Finisce qui il primo tempo! Entrambe le squadre hanno puntato al possesso di palla ma l'Arsenal è sembrato più incisivo e pericoloso del City. Ottima partita di Walcott (al suo gol numero 100 in Premier) e Özil, bene De Bruyne. Male Hart, insicuro, come l'evanescente Aguero. Timidezza eccessiva anche per Joel Campbell, che non ha trovato ancora i suoi spazi.

45+1' GIROOOOOD! GOOOOOOL! RADDOPPIA L'ARSENAALL! MICIDIALE IL FRANCESE! Mangala spara via un pessimo rinvio che Koscielny dirige subito da Özil: controllo e filtrante sulla sinistra per Giroud che prende la mira e incrocia sotto le gambe di Joe Hart! SEGNA ANCORA GIROUD! Decimo centro in Premier, 2-0 Arsenal!

45' - Grandissimo intervento di Mangala che ferma Ramsey lanciato quasi in campo aperto.

45' - Walcott straripante su Silva in pressing: eccessivo, c'è fallo. Un minuto di recupero.

44' - Molti palloni recuperati in fase di costruzione da entrambe le squadre in questo primo tempo.

43' - Giroud cerca il sombrero su Otamendi che entra fisicamente e lo mette a terra: punizione da centrocampo per i padroni di casa.

41' - Ancora City a cercare l'invenzione dalla trequarti. Molto corte le linee dei Gunners che lasciano spazio ai centrocampisti avversari fino ai 25/30 metri.

40' - Grande lavoro da boa di Giroud: palla riciclata per Campbell che prova il filtrante a sorprendere tutti nello spazio per Walcott, appena troppo lungo. Preda facile per Joe Hart.

39' - Ottimo anticipo di testa di Bellerìn, con Delph che stende Ramsey stroncando la ripartenza sul nascere.

38' - Prolunga Touré di testa ma non trova nessuno: ricomincia la manovra avvolgente del City.

37' - Cattiva palla persa da Giroud nel tentativo di fare sponda: ricomincia il possesso del City che porta ad un corner dalla destra.

36' - Campbell prova ad andare via sulla destra a Kolarov che ci mette il fisico. L'ala ex-Olympiakos va giù ma l'arbitro non ravvisa nessun contatto falloso. Decisione tutto sommato giusta.

35' - Spinge ancora l'Arsenal! Corner di Özil che, spizzato da Koscielny, arriva a Ramsey sul secondo palo: il gallese si allunga ma non riesce a deviare in porta.

32' GOOOOOOL! WALCOOOOOTT! CHE GOOOOOL! Verticale di trenta metri di Koscielny per Özil che serve Walcott sulla sinistra al limite dell'area: stop a seguire a rientrare e destro a giro letteralmente imparabile per Hart. CHE MAGIA, 1-0 ARSENAL!

31' - DE BRUYNE! CHE OCCASIONE! Colta di sorpresa la difesa dell'Arsenal con De Bruyne e Aguero che prendono in mezzo Mertesacker. Il belga entra in area da destra e prova il rasoterra incrociato che termina a lato - letteralmente- di centimetri.

30' - Aumenta vertiginosamente il ritmo! Tre riversamenti di gioco in meno di due minuti: corrono tutti in contropiede, incredibile! Ammonito David Silva per il fallo tattico su Campbell, inizialmente lasciato correre per la regola del vantaggio.

29' - Ramsey recupera palla e sviluppa l'azione avvolgente sulla sinistra: Özil mette dentro e Hart smanaccia in uscita, non sicurissima.

28' - Altro intervento rischioso alla metà campo: è Silva a stendere Ramsey.

26' - Palleggio di qualità del City a centrocampo. Aspetta l'Arsenal.

24' - Stavolta è Giroud a randellare Touré in fase di impostazione.

23' - Parte in contropiede Özil, steso da Kolarov. Marriner gli risparmia il giallo che ci poteva stare.

23' - Altro corner per gli ospiti: Koscielny anticipa Aguero sul primo palo.

22' - DE BRUYNE! Palla sulla destra, dribbling secco su Monreal a rientrare e sinistro stretto sul primo palo. Deve metterci le manone Cech in tuffo: sarà corner!

21' - Vanno giù Özil e Giroud sulla trequarti, Marriner lascia correre.

19' - Walcott! Rischia il pasticcio Otamendi! Triangolo dell'inglese che consegna ad Özil sulla sinistra e riceve a rimorchio nel mezzo: Otamendi chiude ma rinvia addosso a Walcott che per poco non calcia in porta solo davanti ad Hart. Rimessa dal fondo City.

18' - De Bruyne la mette in mezzo due volte trovando due opposizioni; ma continua la pressione del City che tiene il possesso e prova ad alzare il baricentro.

17' - Sagna sul fondo ribattuto: primo corner del match.

16' - Bella chiusura di Bellerìn su Delph, vanificata da Campbell che perde palla in uscita.

15' - Ottima trama dei padroni di casa con Monreal che arriva al cross dal fondo dalla sinistra: non arriva Giroud, mette fuori Kolarov.

14' - Primo quarto d'ora molto intenso, con entrambe le squadre che provano a tenere il pallino del gioco.

13' - Palla recuperata da Walcott e Özil e fallo di De Bruyne, molto duro sul britannico.

12' - Sciocchezza di Monreal che si fa soffiare in un attimo il pallone da De Bruyne: l'azione si sviluppa con molti passaggi sulla sinistra fino alla conclusione di Silva ribattuta in area. Spinge il City!

11' - Koscielny sale in progressione ma sbaglia l'apertura per Walcott: rimessa.

10' - In più di una occasione in questi primi dieci minuti Silva si è abbassato a centrocampo ricevendo palla e lasciando spazio agli inserimenti di Yaya Touré.

9' - Azione avvolgente del City sulla sinistra che culmina col destro dalla distanza di Fernandinho, ancora senza pressing appena fuori area: conclusione altissima.

6' - Silva! Sagna spinge sulla destra, la difesa si abbassa e lo spagnolo è tutto solo al limite: prova il mancino a giro ma la palla non ruota abbastanza e termina lontana dalla porta.

6' - Cambia le scarpe Theo Walcott.

5' - In questi primi minuti la disposizione degli ospiti è piuttosyo chiara: Tourè-Fernandinho in mediana, Delph, De Bruyne e David Silva sulla trequarti.

4' - Sanguinosa palla persa di Özil: riparte De Bruyne centralmente e cerca lo slalom, ma Mertesacker ci mette il piedone e ferma tutto.

3' - Giroud non controlla un difficile pallone in profondità di Ramsey, ma poi pressa Kolarov e conquista la rimessa laterale.

2' - Da un lato Koscielny ferma Aguero sulla partenza, dall'altro è il guardalinee a inchiodare l'offside di Joel Campbell.

1' Viaaaa! Primo pallone per l'Arsenal!

21.00 - Arbitra Andre Marriner della sezione di Birmingham. Arsenal con la classica divisa casalinga biancorossa, Citizens in tenuta da trasferta blu notte.

20.58 - Strette di mano e foto di rito, presentazione delle due squadre.

20.57 - Squadre in campo! Meravigliosa coreografia dei tifosi dei Gunners: "ARSENAL TOGETHER" è la scritta che compare sulle foltissime tribune!

20.45 - Quindici minuti al via! I giocatori ultimano il riscaldamento.

20.35 - Spazio statistiche: l'Arsenal ha perso solo uno dei diciotto scontri casalinghi contro il City, tuttavia i Gunners hanno vinto solo una delle ultime sei (quattro pareggi, una sconfitta). Negli ultimi cinque scontri a Londra sono stati registrati cinque cartellini rossi. Il City non vince in trasfera da quattro partite e non segna da tre. Se dovessero diventare quattro oggi, sarebbe la prima volta dal febbraio 2006. Petr Cech è a 169 reti inviolate in Premier League. Gliene serve ancora una per superare David James rimanendo solo al comando della classifica all-time.

20.30 - Iniziato il riscaldamento all'Emirates che si va riempiendo: le splendide immagini live da Londra!

20.21 - Ecco le immagini dell'arrivo dei padroni di casa all'Emirates.

Manchester City (4-2-3-1): Hart; Sagna, Otamendi, Mangala, Kolarov; Touré, Fernandinho; Delph, De Bruyne, Silva; Aguero. All. Pellegrini

20.16 - Sorprende anche Manuel Pellegrini: PANCHINA PER RAHEEM STERLING! In campo Fabian Delph, vedremo chi tra lui e Touré si schiererà in mediana e chi  sulla trequarti. Mangala vince il ballottaggio con Demichelis per il posto accanto a Otamendi. Confermati tutti gli altri nove ipotizzati alla vigilia.

Arsenal (4-2-3-1): Cech; Bellerìn, Koscielny, Mertesacker, Monreal; Flamini, Ramsey; Campbell, Özil, Walcott; Giroud. All. Wenger

20.14 - Sorpresa nell'Arsenal: NON GIOCA ALEXIS SANCHEZ! Neanche panchina per il fenomeno cileno, gioca Walcott con Özil e Campbell. Tutta confermata per il resto la formazione prevista alla vigilia.

20.13 - Ma andiamo subito a vedere le formazioni ufficiali!

20.11 - Si accendono le luci nella meravigliosa cornice dell'Emirates Stadium. I giocatori sono arrivati coi rispettivi pullman da pochi minuti: c'è aria di Monday Night!

20.10 - Buonasera a tutti! Eccoci collegati, tutto pronto a Londra: meno di un'ora e sarà Arsenal-Manchester City!

Buonasera a tutti e benvenuti ad una nuova diretta scritta in tempo reale qui su VAVEL Italia! Stasera seguiremo live il big match della diciassettesima giornata di Premier League 2015/16: Arsenal-Manchester City, live dall'Emirates Stadium di Londra. Io sono Stefano Fontana e seguirò la partita con voi!

Leicester City: diciassette partite giocate, undici vittorie, cinque pareggi ed una sconfitta per 38 punti ed un primato solitario in classifica. Ma dietro al miracolo targato Vardy-Ranieri nessuno vuole mollare: leggermente staccati United, Tottenham e Crystal Palace (29), il ruolo di inseguitrici spetta all'Arsenal di Arsène Wenger e al Manchester City di Manuel Pellegrini.

Il momento delle due squadre

Gunners attualmente secondi a trentatrè punti, conquistati tramite dieci vittorie e tre pareggi. Altrettante le sconfitte. Ventinove i gol fatti in Premier (di cui ben 9 a firma Olivier Giroud, vera sorpresa di questa metà di stagione) a fronte di soli tredici subiti.

Gli uomini di Wenger nonostante il periodo tempestato di infortuni (che stanno lentamente diminuendo) sono riusciti ad incanalare cinque risultati utili consecutivi tra Champions (3-0 con la Dinamo Zagabria e 0-3 ad Atene con l'Olympiacos) e campionato (1-1 a Norwich, 3-1 col Sunderland, 0-2 con l'Aston Villa). Ben tre sconfitte erano arrivate nelle precedenti cinque partite giocate.

Stesso tenore per il Manchester City: quattro i trionfi nelle ultime cinque uscite. Quattro vittorie in tre competizioni, tutte ottenute davanti al pubblico dell'Etihad, contro Southampton (3-1), Hull City (4-1), Borussia Moenchengladbach (4-2) e Swansea (2-1); intervallate dalla sconfitta esterna di Stoke-on-Trent (2-0).

Trentadue i punti in classifica per il terzo posto, grazie a trentadue gol fatti e diciassette subiti in dieci vittorie, due pareggi e quattro sconfitte. Capocannoniere dei citizens uno straordinario Sergio Aguero, vero e proprio faro dell'attacco di Pellegrini.

Le ultime dal campo

Arsène Wenger ritrova i primi sorrisi dall'infermeria: rientra Mikel Arteta ma soprattutto, dopo 22 giorni di assenza, Alexis Sanchez. Ancora out invece Jack Wilshere e Tomas Rosicky (un mese out), Danny Welbeck, Francis Coquelin (due mesi) e Santi Cazorla (tre mesi).

Così, nel 4-2-3-1 tipico dei londinesi la mediana è quasi obbligata: ci sarà Aaron Ramsey accanto a Mathieu Flamini. Davanti proprio il rientrante Sanchez si gioca (in base alla sua condizione) una maglia da titolare con Walcott, al fianco di Mesut Özil e Joel Campbell. Davanti il solito Olivier Giroud, in uno straordinario momento di forma (sette gol nelle ultime otto uscite). La retroguardia a quattro è formata da Hector Bellerìn, Laurent Koscielny, Per Mertesacker e Nacho Monreal; davanti al portierone Petr Cech.

Meno assenze ma ugualmente pesanti anche per Manuel Pellegrini: out per la trasferta di Londra Fernando, Samir Nasri e Pablo Zabaleta (problemi al ginocchio) oltre al lungodegente capitan Kompany (stiramento al polpaccio per lui) che non riesce a recuperare, a differenza del Kun Aguero che sarà del match.

Davanti a Joe Hart a fare coppia con Otamendi sarà uno tra Demichelis e Mangala, ballotaggio molto aperto. Sulle fasce invece confermatissimi Bacary Sagna e Aleksandar Kolarov. Mediana fisica come al solito: c'è Yaya Touré al fianco di Fernandinho. Nei quattro davanti qualità e fantasia strabordano: Kevin De Bruyne, Raheem Sterling e David Silva supporteranno Sergio Aguero.

Le probabili formazioni

Arsenal (4-2-3-1): Cech; Bellerìn, Koscielny, Mertesacker, Monreal; Flamini, Ramsey; Campbell, Özil, Sanchez; Giroud. All. Wenger

Manchester City (4-2-3-1): Hart; Sagna, Otamendi, Mangala, Kolarov; Touré, Fernandinho; Sterling, De Bruyne, Silva; Aguero. All. Pellegrini

I precedenti

La scorsa stagione a settembre finì 2-2 all'Emirates, con Wilshere e Sanchez a rimontare il vantaggio di Aguero. Demichelis inchiodò il risultato a cinque dal termine. 0-2 invece a Manchester, con le firme di Santi Cazorla ed Olivier Giroud. Quasi equilibrio perfetto nelle ultime dieci sfide ufficiali: tre vittorie per i Gunners, altrettanti pareggi e quattro vittorie del City. Nello specifico, però, negli ultimi dieci match giocati a Londra la vittoria è arrivata per quattro volte ai padroni di casa, contro i soli due trionfi degli ospiti.