Le Cherries battono in rimonta il Crystal Palace (1-2)

Il Bournemouth, dopo essere andato sotto per il gol di Dann, rimonta e batte gli Eagles con i gol di Pugh e Afobe. Alla squadra di casa non basta una buona prestazione, troppe le occasioni da rete mancate.

Le Cherries battono in rimonta il Crystal Palace (1-2)
Crystal Palace
1 2
Bournemouth
Crystal Palace: Hennessey; Ward, Dann, Delaney, Souare; Jedinak, McArthur (Mutch, min.46); Lee (Chamakh, min.68), Puncheon, Zaha; Campbell (Adebayor, min.58).
Bournemouth: Boruc; Smith, Francis, Cook, Daniels; Surman; Pugh, Arter (Distin, min.94), Gosling, Ritchie (Grabban, min.85); Afobe (King, min.75).
SCORE: 1-0, min. 27, Dann. 1-1, min. 34, Pugh. 1-2, min. 57, Afobe.
ARBITRO: Mike Jones (ENG). Admonished Zaha (min. 43), Dann (min. 51), Francis (min. 65), Jedinak (min. 68), Cook (min. 76), Smith (min. 81), Grabban (min. 90)
NOTE: Stadio "Selhurst Park". 24ma giornata Premier League

Il Bournemouth sbanca il "Selhurst Park" con una prestazione non spettacolare, ma sicuramente molto concreta. La squadra di Howe è stata capace di concretizzare le poche chances da rete avute, e deve ringraziare il proprio portiere, Boruc, se può tornare a casa con i tre punti. Infatti l'estremo difensore polacco si è reso più volte protagonista sbarrando la strada agli uomini offensivi avversari, soprattutto a Chamakh, Adebayor e Zaha. La formazione di Alan Pardew si può rimproverare di non esser stata sufficientemente cinica al momento della finalizzazione, ma gli Eagles nel complesso avrebbero meritato almeno il pareggio. Inoltre la squadra di casa non è stata brava nel gestire il vantaggio raggiunto con Dann, ma nel contempo si è fatta trovare preparata nel momento della reazione dopo il gol del 2-1 siglato da Afobe. La compagine rossoblu aveva bisogno dei tre punti per avvicinarsi ulteriormente alle zone alte della classifica e soprattutto per mettersi alle spalle definitivamente le tre sconfitte consecutive precedenti alla vittoria in FA Cup con lo Stoke. In Premier League il Crystal Palace non vince dal 19/12 quando sconfisse proprio i Potters in trasferta per 1-2. Il Bournemouth, invece, grazie a questo successo si allontana dalla zona retrocessione e mette in serie il quarto risultato utile consecutivo. 

Il primo a provarci è Lee che tira due volte da fuori area, ma mentre la prima conclusione è respinta, la seconda termina sul fondo. Al 24' Afobe arriva puntuale sul cross di Arter ma il suo tiro finisce lontano dai pali della porta avversaria. Al 27' Crystal Palace in vantaggio con Dann che anticipa due avversari e rifinisce in rete un ottimo assist di Zaha. Al 34' le Cherries giungono al pareggio con Pugh che tira in maniera perfetta verso l'angolino destro, non lasciando scampo ad Hennessey. Al 45' Zaha si fa trovare pronto su un cross dalla fascia ma la sua conclusione finisce alta sulla traversa. Gli Eagles ci provano ancora con McArthur ma anche il suo tiro termina ben oltre il montante alto della porta difesa da Boruc. Souare arriva con i tempi giusti su un traversone dalla destra, ma la sua conclusione si spegne sul fondo. I primi 45 minuti si chiudono sul punteggio di 1-1. Risultato giusto per quanto hanno fatto vedere le due formazioni.

La prima conclusione della ripresa la esegue il Bournemouth con un calcio di punizione di Arter che finisce di parecchi metri lontano dalla porta avversaria. Al 57' le Cherries vanno in vantaggio con Afobe che ribadisce in rete di testa una respinta di Hennessey ad un precedente tiro di Ritchie. Al 71' Eagles vicini al pareggio con Jedinak che impatta bene di testa su un calcio di punizione battuto dalla trequarti, ma la sfera sfila oltre il palo sinistro di Boruc e finisce sul fondo. Ancora padroni di casa pericolosi con Adebayor che sovrasta tutti e va a colpire di testa verso la porta avversaria, trovando però sulla sua strada l'ottima parata di Boruc. Al 75' Puncheon raccoglie una respinta della difesa delle Cherries e prova la conclusione da fuori area, l'estremo difensore avversario è attento e para. All'83' Chamakh si ritrova un ottimo pallone che deve solo calciare in porta, ma Boruc con un intervento prodigioso respinge salvando il risultato. Il portiere del Bournemouth si rende ancora protagonista poco più tardi distendendosi alla perfezione sul tiro molto angolato di Puncheon. Gli ospiti rispondono con King che da dentro l'area calcia verso la porta avversaria, ma la mira è sbagliata in quanto il pallone termina sul fondo. Clamorosa opportunità per il pareggio sprecata dai padroni di casa nei minuti di recupero: Adebayor, servito in area da Zaha, angola troppo il tiro spedendo la sfera di pochi metri oltre il palo sinistro. Vince il Bournemouth che così sale a 28 punti in classifica mentre il Crystal Palace resta fermo a 31.

Premier League