Van Gaal spedisce Depay nella squadra Under21

Gesto fortissimo da parte del tecnico olandese: il suo (ex) pupillo si aggrega momentaneamente alle giovanili.

Van Gaal spedisce Depay nella squadra Under21
Van Gaal spedisce Depay nella squadra Under21

Ci siamo (più o meno) abituati a conoscere Louis van Gaal, con le sue mille sfaccettature e peculiarità, con le sue fissazioni e il suo modo di fare. Quest'anno in particolare al Manchester United, nel quale non sta esattamente filando tutto liscio, si sono viste svariate versioni del tecnico olandese, passato al pugno duro già in passato. Forse però nessuno si aspettava potesse arrivare a tali livelli. Sorprende infatti una notizia piuttosto curiosa: la decisione dell'allenatore di spedire Memphis Depay nella squadra Under21 dei Red Devils.

Riavvolgiamo il nastro, torniamo all'estate scorsa: il fiore all'occhiello della campagna acquisti dello era il talento olandese, già pupillo di van Gaal ai tempi della nazionale, specialmente dopo le ottime prestazioni al mondiale brasiliano. La super stagione 2014/15, in cui vinse il titolo di capocannoniere della Eredivisie (oltre che il campionato) con il PSV gli valse la grande chiamata, per 25 milioni di Euro. A Manchester l'hype per Depay fu alle stelle da subito, ma la realtà in campo dimostrò a lungo andare un giocatore immaturo e non ancora pronto.

Il classe 1994 iniziò con con una doppietta al Bruges nei preliminari di Champions, e che doppietta, ma in campionato non brillò mai, per poi arrivare al disastro del Boxing Day, un'ingenuità che costò un gol. Da lì, mai una presenza da titolare. Domenica, subentrato contro il Chelsea, causa la palla persa che porta al gol dell'1-1 di Diego Costa. Van Gaal sbrocca e prende la drastica decisione di retrocederlo nelle giovanili, dove ha esordito nella serata di ieri, firmando 3-0 assist nel 7-0 rifilato al Norwich.

La decisione pare essere temporanea, ma attenzione: non è da escludere che ci resti per più di una manciata di giorni. In prima squadra lo spazio per lui si restringe giornata dopo giornata, specialmente con un Lingard definitivamente esploso e divenuto intoccabile, mentre il trio Mata-Rooney-Martial non è mai stato in discussione.

Una scelta che ha fatto storcere diversi nasi, ma che, oggettivamente, può difficilmente essere criticata: Depay da un paio di mesi sta dimostrando di non essere all'altezza, probabilmente per una questione di testa, non di certo di talento. E, giustamente, a van Gaal interessa relativamente il prezzo del cartellino. Dunque, un po' di cura in Under21. Sperando di ritrovarlo al più presto, perchè la sua imprevedibilità servirebbe come il pane a uno United che offensivamente convince sempre meno...

Premier League