Watford - Hornets, ma dove siete finiti?

Da Febbraio ad oggi la squadra ha ottenuto solo una vittoria (contro il Crystal Palace). Forse la squadra ha staccato la spina in campionato una volta avvicinata la quota salvezza, anche perchè in FA Cup è arrivata la semifinale.

Watford - Hornets, ma dove siete finiti?
Ighalo è la rivelazione di questa stagione del Watford

Il Watford per diversi mesi è stata la squadra dei Pozzo con il miglior rendimento e anche una piccola rivelazione della Premier League (titolo che va ovviamente al Leicester di Ranieri). Gli acquisti estivi si sono rivelati in gran parte azzeccati e Quique Flores ha saputo assemblare una squadra in grado di assestarsi vicinissima alla zona europa e di mettere in difficoltà qualunque avversario, grazie anche all'esplosione del nigeriano Odion Ighalo. A Gennaio quindi la società è stata molto attiva per limare la rosa, così da poter magari puntare a qualcosina in più della semplice salvezza, dato che la classifica sembrava permetterlo. Sono stati ceduti gli esuberi, ovvero Diamanti in prestito all'Atalanta e Ibarbo al Club Nacional, e sono arrivati giocatori più funzionali al gioco del mister ex Atletico Madrid, cioè Mario Suarez dalla Fiorentina e il promettente Nordin Amrabat dal Malaga. I gialloneri sono stati anche al centro di un giallo di mercato: infatti Iturbe è saltato proprio all'ultimo, a causa dell' inserimento del Bournemouth (per come sta giocando, non sembra essere stata una grave perdita).

Fino a fine Gennaio gli Hornets hanno continuato sulla strada tracciata nel 2015, con la vittoria sul Newcastle a sancire praticamente la salvezza e un Ighalo tra i re del gol con le sue 15 reti in Premier League. Poi però qualcosa si è rotto. La squadra non gira più come prima e i risultati faticano ad arrivare, con una sola vittoria il 13 Febbraio contro il Crystal Palace e due pareggi (Chelsea e Bournemouth). Il quadro è completato da cinque sconfitte, di cui ben quattro di fila. Cosa sia successo ovviamente non si può sapere con certezza. Forse la squadra ha sofferto l'allontanamento di Gino Pozzo, chiamato a salvare i disastri in corso a Granada e ad Udine. Oppure i giocatori potrebbero aver staccato la spina, visto che l'obiettivo stagionale sembra ormai essere acquisito.  Un'altra ipotesi è che il gioco scelto da Quique Flores abbia spompato i giocatori, ma sembra difficile: il tecnico ha infatti fatto girare molto gli elementi a sua disposizione, provandoli praticamente tutti. Resta il fatto che la squadra non sembra più girare bene e Ighalo è a digiuno di gol da molto tempo Ci ha dovuto pensare infatti il capitano Deeney ad evitare la disfatta totale, raggiungendo quota 9 reti in campionato.

L'opzione del calo di tensione sembra la più plausibile, dato che comunque in FA Cup i risultati sono arrivati eccome: il Watford infatti è arrivato in semifinale eliminando niente meno che l'Arsenal, attualmente terzo in classifica e per molto tempo in corsa per la vittoria finale. Quique Flores si è anche lanciato in dichiarazioni importanti:"Siamo felici, abbiamo regalato ai nostri tifosi il sogno di raggiungere Wembley. Penso che questo sia un momento incredibile per tutti, per i tifosi,  per il club e questo ci dà una grande spinta per il finale della stagione“. Fosse così però il segnale non sarebbe troppo positivo, non è mai un bene che la squadra si adagi sugli allori e l'allenatore dovrebbe essere in grado di mantenere sempre i propri giocatori sulla corda. Comunque la salvezza  ormai sembra certa e il sogno coppa non pare impossibile, tutto sommato quindi il bilancio finale si può dire positivo e si può programmare già la prossima stagione, puntando magari a migliorare ulteriormente rosa ed organigramma. Qualcosa già si muove: infatti è notizia di questi giorni che il DS Nicola Salerno è corteggiato da diverse squadre, tra cui la cugina Udinese, che ha previsto nella sua rivoluzione anche un cambio di direttore sportivo. La sua permanenza quindi non è così certa e, nel caso in cui parta, si dovrà cercare innanzitutto un sostituto all'altezza o migliore.

Premier League