Premier League, incredibile "Manita" del Newcastle sul Tottenham (5-1)

I ragazzi di Benitez sfoggiano una prestazione super, con un pokerissimo inaspettato. Si chiude malissimo invece la stagione degli Spurs, beffati dai cugini dell'Arsenal.

Premier League, incredibile "Manita" del Newcastle sul Tottenham (5-1)
Premier League, incredibile "Manita" del Newcastle sul Tottenham (5-1)
Newcastle United
5 1
Tottenham Hotspur
Newcastle United: Darlow, Janmaat, Taylor, Mbemba, Dummett, Townsend, Tiote, Colback, Sissoko, Wijnaldum, Mitrovic. Allenatore.:Benitez.
Tottenham Hotspur: Lloris, Walker, Alderweireld, Vertonghen, Davies, Dier, Mason, Lamela, Eriksen, Son, Kane. Allenatore.: Pochettino
SCORE: 1-0, min.19, Wijnaldum. 2-0, min.39, Mitrovic. 2-1, min.60, Lamela. 3-1, min.73, Wijnaldum su rigore. 4-1, min.85, Aarons. 5-1, min.86, Janmaat.
ARBITRO: Anthony Taylor(ENG). Ammoniti Mason, Lamela, Aarons. Espulso Mitrovic.
NOTE: Incontro valido per la 38esima giornata del campionato inglese Barclays Premier League 2015/16. Si gioca al St. James' Park di Newcastle. Calcio d'inizio ore 16.00 circa. Spettatori 52183.

Al St.James Park, il Tottenham prende ben 5 gol dal Newcastle di cui tre in superiorità numerica. Gli Spurs confermano il loro momento no in campionato e chiudono la stagione al terzo posto, facendosi beffare dai cugini dell'Arsenal, vittoriosi in casa contro l'Aston Villa. Il Newcastle regala invece sorrisi ed applausi ai propri tifosi con una prestazione super.

IL FILM DEL MATCH- Tanti i messaggi d'affetto e di stima nei confronti di Benitez sugli spalti. La prima occasione di un match intenso e ricco di emozioni arriva al 5', con Kane che spara fuori dal limite dell'area. Al 19' passano in vantaggio i Magpies: Alderweireld spazza malamente di testa, il pallone finisce dalle parti di Sissoko che libera Mitrovic, l'attaccante serbo pesca Wijnaldum il cui destro é vincente. I padroni di casa lasciano fare agli Spurs, ma quest'ultimi combinano poco o nulla nella trequarti avversaria. Al 34' tentativo innocuo di Alderweireld: nessun problema per Darlow. Il Newcastle riparte e al 40' trova il raddoppio: lo sigla Mitrovic, con un'imperiosa incornata su assist di Sissoko. Gran gol del centravanti serbo, bravissimo ad infilarsi tra Alderweireld e Walker, gli Spurs sono irriconoscibili e sembrano aver gettato la spugna.

Ripresa: al 60' gli ospiti provano a riaprirla con il gol del 2-1 siglato da Lamela, con un tiro da posizione quasi impossibile che beffa Darlow. Gli Spurs in 10 minuti sembrano essere rigenerati e Onomah impensierisce Darlow col mancino. Al 67' l'episodio che potrebbe cambiare il corso della sfida: fallaccio di Mitrovic che colpisce la tibia di Walker, rosso diretto e partita finita per il centravanti serbo, spesso penalizzato per il comportamento troppo burrascoso in campo. Eriksen per poco non approfitta del vantaggio numerico sfiorando il gol due minuti dopo. Al 73' però i Magpies trovano il tris grazie al rigore trasformato da Wijnaldum, rigore, occorre dirlo, generoso. I padroni di casa ne escono galvanizzati ed in 3 minuti Lloris deve guadagnarsi la pagnotta a suon di interventi preziosi. Gli Spurs però hanno la testa altrove e Aarons trova il poker al minuto 85 con una splendida conclusione dopo il palo di Townsend in precedenza. Partita praticamente chiusa e Tottenham che scivola al terzo posto alle spalle dei cugini dell'Arsenal. Lo stesso Aarons poi lancia Janmaat che riesce a colpire sul palo più lontano battendo un Lloris malpiazzato, siglando il definitivo 5-1 al minuto 86. Finisce dunque così la sfida tra il Newcastle ed il Tottenham. I padroni di casa meritano ampiamente la vittoria, congedandosi nel migliore dei modi dalla Premier League dopo la retrocessione.

Premier League