Premier League - Tonfo Liverpool, l'Hull sorride ancora, l'Everton passa in rimonta

Fa rumore la sconfitta dei Reds col Burnley, l'Hull City continua a stupire con un 2-0 in trasferta contro lo Swansea, l'Everton infine passa in rimonta grazie a Barry, alla centesima presenza in Premier per i Toffees.

Premier League - Tonfo Liverpool, l'Hull sorride ancora, l'Everton passa in rimonta
Premier League, tonfo Liverpool, l'Hull sorride ancora e l'Everton passa in rimontaFonte: profilo Twitter ufficiale della Premier League

Giornata ricca di sorprese in Premier League, con l'inaspettato tonfo del Liverpool contro il Burnley. Sorride invece l'Hull City in trasferta contro lo Swansea, ok anche l'Everton sul campo del West Bromwich.

IL RECAP- Primo ko in campionato per il Liverpool di Jurgen Klopp. Dopo aver trionfato per 4-3 in casa dell'Arsenal, i Reds sono clamorosamente caduti in casa del Burnley, 2-0. Dopo appena due minuti Vokes, imbeccato da Gray, ha firmato il vantaggio dei padroni di casa che al 38' hanno anche raddoppiato con Gray sull'appoggio di Defour. Il Liverpool dunque perde già terreno nei confronti di City, Chelsea e United. Partita assolutamente anonima dei Reds che non trovano mai spazi per attaccare in contropiede. Tra i padroni di casa ottime le prove del neo acquisto Defour e del bomber Andre Gray, autore di un gol ed un assist.

----------------------------------------------

L’Everton ha battuto di rimonta il West Bromwich in una partita molto tattica e con occasioni da entrambe le parti, soprattutto nella seconda frazione di gioco.

Primo tempo difficile per i Toffees: al 7° minuto Rondon prende palla all’interno dell’area, la difende e scaglia il suo tiro in porta, ma Stekelenburg la manda in corner. Proprio sul calcio d’angolo conseguente battuto da Gardner arriva il gol dell’1-0, con McAuley che svetta su Jagielka e Mirallas e mette la palla in rete. L’Everton prova ad attaccare e il West Bromwich pensa soltanto a difendere, non tentando praticamente mai le ripartenze. Proprio quando il primo tempo sta per terminare, arriva una grandissima azione dell’Everton, che porta Mirallas al tiro, dopo un uno-due con Barkley. 1-1, con un bel diagonale rasoterra.

L’inizio di secondo tempo regala immediatamente un brivido ai tifosi dell’Everton, che vedono Gardner presentarsi a tu per tu con Stekelenburg, ma il portiere olandese è ancora una volta miracoloso e con i piedi evita la rete del 2-1. Al 60° minuto, arriva il gol partita degli ospiti: nasce tutto da una punizione di Barkley, colpo di testa di Funes Mori e grande parata di Foster a mandare il pallone in corner. Sugli sviluppi dello stesso arriva il gol di Bary, che viene scordato dai difensori del WBA e da pochi passi segna di testa.

----------------------------------------------

Per quanto riguarda la salvezza, brutta sconfitta dello Swansea di Francesco Guidolin. I gallesi infatti sono stati sconfitti in casa per 2-0 dall'Hull City, che ha trionfato grazie alle reti di Maloney, al 72' (assist di Davies sugli sviluppi di un calcio d'angolo), ed Abel Hernandez, in pieno recupero: bel passaggio filtrante in area che ha tagliato la difesa in due e gran finalizzazione dell'uruguaiano.

Con Manchester City, Chelsea e United, anche il piccolo Hull City vola in testa alla classifica a punteggio pieno, nonostante una situazione societaria molto precaria.