Premier League, tempo di ufficialità: Alonso al Chelsea, ma non solo

Il Middlesbrough chiude tre operazioni, Burnley e Sunderland rinforzano il centrocampo. Martins Indi va allo Stoke, e il Leicester...

Premier League, tempo di ufficialità: Alonso al Chelsea, ma non solo
Premier League, tempo di ufficialità: Alonso al Chelsea, ma non solo

Ultime, bollenti ore di mercato, anche oltremanica, anche in Premier League, dove è tempo di ufficialità, e non solo.

Quella senza dubbio più rilevante e che interessa l'Italia più da vicino riguarda Marcos Alonso: definitivo il suo passaggio sulle sponde del Tamigi, indosserà la maglia Blue del Chelsea. La Fiorentina ha comunicato il buon esisto della trattativa sulla base di 26,5 milioni di Euro. Antonio Conte ha così il desiderato terzino (contratto di cinque anni), ma attende anche David Luiz, il quale sta svolgendo le visite mediche proprio in queste ore.

Se i campioni d'Inghilterra 2015 fanno spesa in Italia, quelli del 2016 puntano gli occhi verso il Portogallo: il Leicester sta infatti definendo in queste ore gli innesti di Islam Slimani Adrien Silva dallo Sporting Lisbona. Un doppio colpo che dovrebbe costare oltre 60 milioni, ancora da ufficializzare: l'algerino sta svolgendo le visite mediche in queste ore e dovrebbe firmare a breve, mentre si attendono ancora notizie sul portoghese, il quale ha comunque confermato lui stesso il trasferimento alle Foxes.

Movimenti in mediana per altri due club. Il Sunderland ha ufficializzato Didier Ndong, dal Lorient per una cifra di 16 milioni di Euro. Il classe 1994 arriva dal Lorient e sarà il nuovo perno di una mediana confermatasi per ora piuttosto fragile. L'altra squadra ad aver aggiunto un centrocampista è il Burnley, il quale ha acquistato per una cifra non comunicata Jeff Hendrick dal Derby, club di Championship. Il giocatore aveva benissimo figurato anche agli Europei di Francia, con la maglia dell'Irlanda. Attenzione, in quanto a protagonisti di Euro2016, anche a Robson-Kanu, molto vicino all'accordo col West Bromwich.

Chi alla manifestazione continentale non ha partecipato è Bruno Martins Indi, difensore centrale olandese, uno dei capri espiatori del fallimento Oranje. L'annata al Porto ha però convinto lo Stoke City a puntare su di lui, in prestito. Si parla invece di titolo definitivo per il portiere Grant. In uscita invece Wollscheid, in prestito con diritto di riscatto al Wolfsburg, proprio per fare posto a Martins Indi.

Nel frattempo è arrivata l'ufficialità del prestito di Mangala al Valencia. Non l'unico accordo temporaneo eccellente di oggi, essendoci anche Wilshere al centro delle trattative con il Bournemouth in pole. Una simil-asta anche per Sissoko, con l'Everton e il WBA che insidiano il Tottenham.

In chisura, tripla operazione del Middlesbrough. In uscita Adomah e Reach, rispettivamente all'Aston Villa e allo Sheffield Wednesday, mentre in entrata, sempre dai Villans, è arrivato Adama Traoré Diarra, ala classe 1996 di scuola Barcellona di grandissimo potenziale, ma reduce da una stagione in chiaroscuro.


Share on Facebook