United e Schweinsteiger, un saluto da 11 milioni

Schweinsteiger è ormai ai ferri corti con i Red Devils, che per salutarlo già a Gennaio sarebbero disposti a concedere al giocatore una buonuscita da 11 milioni.

United e Schweinsteiger, un saluto da 11 milioni
Bastian Schweinsteiger, Fonte: Fox sport

Dopo l'addio alla Bundesliga, Bastian Schweinsteiger sembra ormai pronto a salutare anche il Manchester United e la Premier. Josè Mourinho, fin dal suo arrivo ai Red Devils, lo ha escluso dai suoi piani; ma adesso il club inglese fa sul serio ed ha avanzato una buonuscita da 11 milioni per risolvere in via anticipata il contratto del centrocampista tedesco che terminerebbe nel 2018. Un'offerta piuttosto onerosa, che però costringerebbe il giocatore a privarsi di 7 dei 18 milioni stabiliti dal contratto. Una situazione del tutto inaspettata, ancor più dopo il recente reintegro in squadra, al termine di tre mesi di esilio. Lo Special One vuol consentire al tedesco di ritrovare la forma fisica migliore, per agevolarne così la dipartita nella finestra di gennaio.

Potrebbe aprirsi una vera e propria asta per l'ex Bayern, con Milan, Juve e Inter che già hanno buttato l'occhio sul giocatore. Ma proprio lo stesso Schweinsteiger nello scorso agosto aveva dichiarato tramite un tweet le sue intenzioni: "Il Manchester United sarà il mio ultimo club europeo. Rispetto le altre squadre, ma lo United è stata l'unica capace di convincermi a lasciare il Bayern. Se la squadra avrà bisogno di me, sarò pronto". Quindi non si esclude che Schweinsteiger possa trovare una sistemazione al di fuori del vecchio continente, in campionati come quello Cinese o americano. Il suo sogno sarebbe quello di ritornare nella squadra in cui è cresciuto e in cui ha passato ben 13 anni della sua carriera, il Bayern Monaco, ma già nella scorsa estate Ancelotti aveva chiuso ogni possibilità al ritorno di Bastian a Monaco.

Quindi potrebbe concludersi così, in maniera triste, avvilente e immeritata, l'avventura di Bastian Schweinsteiger allo United, uno smacco pesante per un campione di primo livello.