Southampton - Tottenham in Premier League 2016/17 (1-4). Trionfo Spurs

Southampton - Tottenham in Premier League 2016/17 (1-4). Trionfo Spurs
Southampton
1 4
Tottenham
Southampton: Forster, Cedric, Fonte, Van Dijk, Bertrand, Davis (Hejberg, 72'), Romeu, Ward-Prose, Boufal (Tadic, 72'), Rodriguez, Redmond.
Tottenham: Lloris, Walker, Dier, Vertonghen, Rose, Wanyama, Dembele (Winks, 82'), Sissoko (Son, 75'), Eriksen, Alli, Kane.
SCORE: 1-0, 2', Van Dijk. 1-1, 19', Alli. 1-2, 54', Kane. 1-3, 84', Son. 1-4, 88', Alli.
ARBITRO: Dean. Ammoniti: Walker (55'), Cedric (60'), Verthonghen (90'). Espulsi: Redmond (57').
NOTE: Posticipo della diciottesima giornata di Premier League. St. Mary' Stadium, Southampton.

22.43 Con questo è tutto, Davide Marchiol Vi saluta e Vi ringrazia dell'attenzione. Vi invito a restare connessi col sito per tutti gli aggiornamenti sul mondo dello sport. Vi ricordo il risultato: Tottenham batte Southampton per 1 a 4.

22.42 Sconfitta che, per quanto brutta, non pesa troppo sulla classifca del Southampton, che viene sì scavalcato dall'Everton, ma mantiene dieci punti sul terzultimo posto. I Saints possono concentrarsi su partite più alla portata.

22.42 Con questa vittoria il Tottenham sale a quota 36, ridistanziando lo United e tornando a un punto dall'Arsenal quarto in classifica.

22.41 È venuto poi fuori il maggior tasso tecnico del Tottenham. Poi, con l'espulsione, per i padroni di casa non c'è stato più nulla da fare.

22.40 Il Southampton si è giocato le sue carte. Bravi i Saints a sfruttare la scarsa concentrazione del Tottenham a inizio match, ma poi hanno pagato con la stessa moneta, regalando di fatto il gol del pareggio.

22.39 Il rigore sbagliato dunque non pesa alla fine sulle spalle degli Spurs, che sono comunque riusciti a segnare altri due gol, blindando il risultato.

22.36 Partita caratterizzata da parecchi errori, che si è accesa con il gol del solito Kane. Da lì in poi è stato tutto facile per il Tottenham, aiutato ulteriormente dall'espulsione di Redmond.

90'+3' Finisce qui!

90'+3' Partita che si avvia alla conclusione.

90' Saranno tre i minuti di recupero.

90' Nervosismo in campo, ammonito Verthonghen, che battibecca anche con un avversario.

89' CAMBIO TOTTENHAM: esce Kane, entra  Janssen.

88' Ha ormai alzato biandera bianca il Southampton, mai più in partita dopo il rosso a Bertrand.

87' Altra azione di contropiedie, il tocco di Rose è perfetto e manda fuori fase i tre difensori rimasti, che lasciano Alli completamente solo e libero di segnare.

87' DILAGA IL TOTTENHAM!! DOPPIETTA DI ALLI!!

84' Lancio di Eriksen deviato che finisce proprio nel corridoio di Son, che si invola e batte Forster a colpo sicuro.

84' E ALLA FINE ARRIVA L' 1-3!!! SON INSACCA!!

82' CAMBIO TOTTENHAM: esce Dembelè, entra Winks. Gesto di fair-play di Dembelè al momento dell'uscita, ha infatto dato il cinque all'arbitro, nonostante il nervosismo mostrato in campo.

80' Ancora incomprensioni tra Lloris e i suoi e di nuovo rischio di essere colpiti a porta vuota. Sta giocando col fuoco il Tottenham.

78' Rischiano il pasticcio gli Spurs, con un rinvio di Lloris fuori dai pali rimpallato male e che per poco non dà la possibilità ai Saints  di colpire a porta vuota.

77' Tottenham che ormai ha il dominio assoluto della sfida. Il Southampton non riesce più ad affacciarsi in area avversaria.

75' Sempre Eriksen al tiro, palla deviata che finisce fuori non di molto.

75' CAMBIO TOTTENHAM: esce Sissoko, entra Son.

74' ROSE! Altro scambio pericolosissimo degli Spurs, si imbuca Rose, ma non trova lo spazio per colpire verso la porta. Palla fuori.

72' DOPPIO CAMBIO SOUTHAMPTON: entrano Tadic e Hejberg, escono Boufal e Davis

71' TRAVERSA DI ERIKSEN!! Non è proprio giornata per il danese!! Solo in area, scarica un destro a botta sicura che si stampa sulla traversa a Forster pietrificato!!

67' Nulla di fatto sul corner.

67' WANYAMA!! Botta da fuori del centrocampista. Il tiro è centrale e Forster è costretto ad alzare in angolo!

63' Bell'imbucata per Sissoko in area, questo però eccede di altruismo e cerca la sponda di testa, vanificando l'azione da gol.

61' Sul calcio di punizione ci arriva Fonte di testa, ma è troppo sbilanciato e non riesce nè a colpire in porta nè a fare una sponda.

60' Ammonito ora Rose per fallo su Cedric.

59' Scampato pericolo dunque per il Southampton, la cui posizione resta però difficile, dato lo svantaggio e l'uomo in meno.

58' Colpisce troppo sotto il numero 10, finendo col prendere una zolla, sparando la palla in curva!

57' Errore clamoroso di Kane!! Rigore in cielo!!

56' Imbucata di Sissoko per Alli, che scatta da solo verso Forster, Redmond scivola e abbatte Alli. Per l'arbitro è rigore e ROSSO DIRETTO.

56' RIGORE PER IL TOTTENHAM!!

54' Prova a rispondere subito il Southampton, con Fonte che arriva su un bel cross teso da calcio di punizione, il colpo di testa è però impreciso e finisce fuori.

52' Altro gol di testa della partita, stavolta è Kane a far valere tutta la sua abilità area, per portare avanti i suoi! Risultato ribaltato!

52' GGGGOOOLLL!!!! HA COLPITO L'HURRICANE!!!

48' Il secondo tempo è partito sulla falsariga di come si era concluso il primo, squadre molto corte.

45' Ripartiti!

21.46 Squadre che stanno rientrando in campo.

21.35 Nella seconda parte del primo tempo le due squadre hanno poi iniziato a stare molto più attente, per non ripetere certe amnesie e questo ha di fatto addormentato la partita, nonostante un leggero predominio del Tottenham.

21.34 Poi però, quando i Saints sembravano addirittura avere le possibilità di raddoppiare, è arrivato il pareggio Spurs. Gli uomini di Pochettino hanno a loro volta sfruttato un' incomprensione difensiva, causata da una deviazione sul cross di Sissoko.

21.32 Partita molto particolare. Il Southampton è andato in vantaggio subito, sfruttando una dormita del Tottenham, che poi ha perso un po' la ragione.

45'+1' Finisce il primo tempo.

45' Un minuto di recupero.

43' Giochi di prestigio di Wanyama in area del Southampton, viene però fermato all'ultimo da Van Dijk.

40' Dopo una prima parte scoppiettante, le due squadre cercano ora di essere più accorte, onde evitare di ripetere i brutti errori che hanno portato ai due gol.

35' Errorraccio di Forster in rinvio, altrettanto lezioso il giocatore del Tottenham, che tenta di sfruttare il regalo, perdendo però la palla con un colpo di tacco inutile. Brutta fase del match.

32' Sugli sviluppi del corner sempre il danese ha spazio per calciare, ma il suo tiro al volo finisce ancora una volta altissimo.

31' Altro tentativo di Eriksen dalla distanza, conquista un calcio d'angolo.

26' Tottenham che, riparato il danno, vuole ora prendere il dominio del match come da pronostico.

21' Pareggio abbastanza inaspettato per gli Spurs, che nonostante il dominio nel possesso palla, avevano rischiato spesso di dare il là al raddoppio Saints. Invece anche quest'ultimi hanno avuto un calo di concetrazione e adesso ci troviamo in parità.

19' Altra amnesia clamorosa della partita. Sissoko crossa in mezzo, tutta la difesa del Southampton non si accorge dell'inserimento di Alli, che solo soletto colpisce di testa e insacca.

19' GOOOOOOOOOOLL!!!! PAREGGIO DEL TOTTENHAM!! ALLI!!

17' REDMOND!! L'ala dei Saints ha spazio sulla destra e lascia partire un diagonale pericolosissimo che si spegne di poco sul fondo!

15' Brutto fallo di Dembelè, l'arbitro dà solo punizione, ma il giocatore è nervoso e protesta vivacemente.

14' Fase di stallo del match, gli uomini di Pochettino cercano di ritrovare la concentrazione.

11' Il Tottenham ha approcciato malissimo la partita, sbagliando tanto e facendosi spesso del male da solo. Southampton invece che sta sfruttando la carica del proprio pubblico per aggredire l'avversario.

8' Palla in profondità di Redmond, che sfrutta l'ennesimo errore degli Spurs. Rodriguez però è troppo defilato e non riesce a scaricare un tiro pericoloso.

6' Non sembra essere troppo lucido il Tottenham, che ora rischia di regalare palla agli avversari sulla propria trequarti, incartandosi in un rilancio che sembrava semplice.

5' Cerca subito di alzare i ritmi il Tottenham, prova un tiro da fuori Eriksen, ma la palla finisce in cielo.

3' La faccia di Pochettino dice tutto sull'errore dei suoi.

3' Clamorosa la dormita della difesa ospite, che ha permesso a van Dijk di svettare da solo in area, insaccando un cross da punizione sulla trequarti.

2' Rete di van Dijk.

2' GOL!GOL!GOL! IL SOUTHAMPTON LA SBLOCCA SUBITO!!

0' Partiti!

20.44 Squadre in campo, manca ormai pochissimo all'inizio.

20.38 Fiducioso Puel: "Di fronte al nostro pubblico è importante giocare bene e far vedere la qualità, contro una squadra molto forte, per conquistare il risultato giusto per noi.

20.35 Riscaldamento che è entrato nel vivo, manca ormai poco all'inizio della partita.

20.33 Cauto Pochettino, che però non nega gli obiettivi del Tottenham: "È importante fare i tre punti, ma giochiamo contro una squadra che gioca bene. Dobbiamo arrivare tra le prime quattro."

20.31 Romeu torna titolare dopo la squalifica che non gli ha permesso di scendere in campo nell'ultima giornata.

20.29 Questa invece la grafica con la panoramica dei due undici di partenza.

20.24 In grafica i risultati della diciottesima giornata di Premier League, manca solo Southampton-Tottenham.

20.22 Divisia gialla per il Tottenham.

20.17 Squadre che si stanno preparando per il riscaldamento prepartita.

20.14 Quattro cambi per il Southampton rispetto al match con il Bournemouth: sono Fonte, Davies, Romeu e Ward-Prowse.

20.10 Curiosità: Walker del Tottenham  è il difensore con il maggior numero di assist in Premier, ben quattro.

20.08 I Saints hanno voglia di riscatto, non tanto per l'ultima giornata, dove è arrivata una vittoria, ma perchè l'ultima vittoria in casa contro il Tottenham risale addirittura al 2005.

20.05 Rinuncia ancora a Tadic dal primo minuto Puel, preferendogli di nuovo Redmond.

20.02 Southampton che è a quota 24 punti in classifica. Il bottino permette di mantenere a debita distanza la zona retrocessione, ma è troppo poco per poter puntare a più di una posizione di metà classifica. Il pericolo è che la squadra abbia un calo di concentrazione.

20.00 Il tecnico argentino ha scelto Sissoko e non Son per sostituire l'infortunato Lamela.

19.58 Gli Spurs infatti devono assolutamente conquistare i tre punti, perchè davanti l'Arsenal ha vinto e si è portato a più quattro, mentre dietro lo United incalza, dato che ha raggiunto quota 33, esattamente la stessa degli uomini di Pochettino.

19.56 Il pronostico pende chiaramente dalla parte del Tottenham, sia per lo spessore tecnico che per le motivazioni.

19.54 Classica divisa biancorossa per i Saints.

19.49 Questo invece l'undici del Tottenham: Lloris, Walker, Dier, Vertonghen, Rose, Wanyama, Dembele, Sissoko, Eriksen, Dele, Kane

19.47 Già annunciate le formazioni ufficiali, ecco in grafica quella dei padroni di casa.

19.45 Buonasera a tutti da Davide Marchiol, che vi racconterà in diretta la sfida tra Southampton e Tottenham, ultimo posticipo della diciottesima giornata di Premier League.

QUI SOUTHAMPTON

Il Southampton arriva a questa sfida dal sapore natalizio dopo una vittoria in scioltezza per 1-3 sul Bournemouth, dopo la svantaggio iniziale i Saints hanno trovato la forza per reagire ed imporsi, salendo alla rassicurante quota di 24 punti in classifica.

I risultati delle altre squadre nel boxing day permettono ai padroni di casa di giocare la partita a mente libera. Sono ben dieci infatti i punti di distacco dal terzultimo posto, mentre davanti c'è l'Everton, che con un successo potrebbe essere scavalcato.

Puel si affiderà al classico 4-3-3. Il tecnico dovrà fare a meno di Clasie e quindi ripensare un po' il suo centrocampo. Ci sarà Romeu a fare da schermo davanti alla difesa, con il rientro di Ward-Prowse sulle mezzali, dopo l'assenza nel boxing day.

Quasi tutto confermato il resto della formazione, con Tadic che dovrebbe riprendere il posto come ala destra. A lui, Boufal e Rodriguez il compito di trascinare i Saints alla vittoria.

QUI TOTTENHAM

La squadra di Pochettino vuole continuare la sua corsa al quarto posto. L'Arsenal, vittorioso nel boxing day, ora dista quattro punti. Una vittoria è dunque necessaria, onde evitare la fuga dei Gunners. Inoltre il Manchester United è arrivato a sua volta a quota 33 punti, agganciando proprio gli Spurs. Serve dunque assolutamente una vittoria al Tottenham per evitare di restare indietro.

Nel turno precedente la vittoria sul Burnley è stata più faticosa del previsto, con gli Spurs che erano passati persino in svantaggio. Ci hanno pensato prima Alli e poi, a metà ripresa, Rose a ribaltare il risultato.

Pochettino potrà contare sul ritorno di Alderweireld in difesa. L'infortunio di Lamela toglie un'arma importante al tecnico, con Son che dovrebbe prenderne il posto, anche se nel match con il Burnley è stato invece avanzato Dembelè, con l'inserimento di Winks in mediana. Confermato il resto dello schieramento, con Kane che sembra essersi messo alle spalle i problemi fisici, con sette reti all'attivo.

I PRECEDENTI

Trentatrè i precedenti tra Southampton e Tottenham. Bilancio in favore degli ospiti, che vantano diciassette successi, contro gli undici dei Saints. Sei i pareggi. Lo scorso anno si imposero gli Spurs, con un netto 0-2. Per trovare una vittoria casalinga del Southampton bisogna risalire fino al 2005, con gol di Quashie.

Share on Facebook