Il Chelsea mette le mani sulle Premier, le reazioni dei protagonisti

Chelsea sempre più in vetta della Premier League. I Blues hanno superato anche l'ostacolo Arsenal con un netto 3-1, seppur propiziato da un gol irregolare di Alonso. Un euforico Conte dedica la vittoria ai suoi ragazzi.

Il Chelsea mette le mani sulle Premier, le reazioni dei protagonisti
Il Chelsea mette le mani sulle Premier, le reazioni dei protagonisti @Mirror.uk

E' un Chelsea che non accenna a fermarsi. Questo pomeriggio i Blues hanno superato l'ennesimo ostacolo verso il titolo, riuscendo ad avere la meglio su un Arsenal apparso spento e senza energie, sia fisiche che mentali. Troppo il divario tra le due squadre, con i ragazzi di Conte sempre primi sulla palla e molto più aggressivi dei rivali. La partita è stata sbloccata al 13' dall'ex viola Marcos Alonso, gol alquanto dubbio visto il gomito alto dell'esterno spagnolo, che ha anche costretto Bellerin ad uscire anzitempo dal terreno di gioco. Gol del raddoppio messo al segno da uno strepitoso Hazard, che partito da metà campo, ha superato mezza difesa dell'Arsenal per poi spiazzare Cech. Nel finale la rete di Fabregas e il gol della bandiera di Giroud.

L'esultanza di Hazard. @Skysport.com
L'esultanza di Hazard. @Skysport.com

E' un Conte molto soddisfatto quello dell'immediato post partita. Il tecnico Blues ha parlato come consuetudine ai microfoni di Sky Sport UK, queste le sue parole: "E' stata davvera una buona partita. Non era una gara facile contro un team davvero forte. Abbiamo giocato bene con una grande intensità, gestendo bene le energie. Sono molto contento di come hanno risposto i ragazzi, sia dal punto di vista offensivo che difensivo. Devo dire che i miei ragazzi si meritano tutto quello che stanno facendo. L'unica nota stonata è il gol nel finale. Dobbiamo essere sempre concentrati, dal primo all'ultimo minuto, questo fa la differenza tra una buona ed una grande squadra"

Euforico anche Hazard, autore di una rete strepitosa: "E' sempre bello segnare in una partita del genere e soprattutto un gol come quello di oggi. Sto provando a migliorare di partita in partita, provando a trovare la rete più spesso. So che devo segnare di più, ma non è sempre facile. Abbiamo creato davvero tanto oggi, ma dobbiamo provare ad essere più cinici sotto porta".

il gol di Alonso. @Skysport.com

Molto seccato invece Arsene Wenger. Le due sconfitte arrivate contro Watford e Chelsea hanno di fatto estromesso i Gunners dalla corsa al titolo, e per l'ennesima stagione dovranno correre per il secondo obiettivo stagionale. Queste le parole del tecnico dell'Arsenal: "Abbiamo avuto davvero un buon inizio, non riuscendo però a sfruttare le occasioni create. Poi è arrivato il loro gol, 100% fallo che ha messo la partita sulla strada migliore per il Chelsea. Da quel momento si sono difesi bassi, sfruttando il contropiede , la loro arma migliore visti i giocatori veloci che hanno. Ci abbiamo provato, ma poi è arrivato il secondo gol, un killer. Abbiamo provato a fare la nostra partita, con il giusto piglio, ma ancora una volta abbiamo peccato di esperienza. Abbiamo dato tutto ma quella mancanza di esperienza ha fatto la differenza oggi"

Clicca qui per la cronaca del match.