Liverpool-Tottenham in Premier League 2016/17 (2-0), Mané piega gli Spurs!

Liverpool-Tottenham in Premier League 2016/17 (2-0), Mané piega gli Spurs!
Liverpool
2 0
Tottenham Hotspur
Liverpool: (4-3-3): Mignolet; Clyne, Matip, Lucas, Milner; Lallana, Henderson, Wijnaldum; Mané, FIrmino, Coutinho. All. Klopp
Tottenham Hotspur: (4-2-3-1): Lloris; Walker, Dier, Alderwiereld, Davies; Wanyama, Dembelé; Eriksen, Alli, Son; Kane. All. Pochettino
SCORE: Sadio Mané, 1-0, 15'; Sadio Mané, 2-0, 17'.
ARBITRO: Anthony Taylor. Ammoniti: Son 28', Henderson 51', Matip 54'.
NOTE: Gara valevole per la venticinquesima giornata di Premier League 2016/17. Si gioca ad Anfield Road, Liverpool. Calcio d'inizio previsto per le 18.30.

20.29 - Per noi stasera è davvero tutto! Un ringraziamento speciale da parte di Stefano Fontana a tutti voi. Continuate a seguirci su VAVEL Italia per tutto il meglio del calcio e dello sport internazionale! Alla prossima, ciao!

20.27 - Gara probabilmente decisiva per le sorti del campionato: domani il Chelsea giocherà contro il Burnley, ed in caso di vittoria potrebbe volare a +12 sugli Spurs che rimangono secondi a 50 punti, appaiati all'Arsenal. Sostanzialmente, però, in due punti ci sono cinque squadre, nel gruppone che conta anche City, Liverpool e United.

20.26 - Qualche scatto dal match.

20.23 - Sadio Mané migliore in campo senza discussioni, ma in generale prestazione positiva per tutto il Liverpool. Iperattivo Lallana, bene in pressing Firmino ma anche Lucas Leiva, bravissimo ad adattarsi come difensore centrale. Dall'altra parte, disastroso Davies, male anche Dier ed Eriksen. Qualche segnale positivo, soprattutto nel secondo tempo, da Son ed Alli.

90+4' FINISCE QUI! LIVERPOOL BATTE TOTTENHAM 2-0 AD ANFIELD GRAZIE AD UNA PRESTAZIONE DA SOGNO DI SADIO MANE'! Mai pericolosi gli ospiti, totalmente schiacciati dai Reds: un primo tempo scoppiettante e meraviglioso che poteva regalare anche più di due reti. Nella seconda frazione invece, Klopp si è limitato a difendere il vantaggio provando a chiuderla in contropiede. Molto, molto male a livello di idee ed equilibri gli Spurs di Pochettino.

90+3'- Alderwiereld si propone sulla trequarti: dribbling, rimpallo e destro teso che non può impensierire Mignolet.

90+1' - Alexander-Arnold rimpiazza Mané, che corona la sua giornata da sogno con la standing ovation di Anfield ed un lungo abbraccio profondo col suo allenatore Klopp.

90' - Taylor chiama quattro di recupero, ma sembra non esserci più niente da dire su questa partita.

89' - Altra scena abbastanza particolare: Mané scatta sulla destra, finisce sulla parte di cemento bagnato accanto alle panchine e scivola. Tanta paura per il movimento innaturale del ginocchio, ma sembra tutto a posto per l'africano.

87' - Mamma mia che disastro il Tottenham... Rischia il doppio pasticcio difensivo qui: prima Alderweireld anticipa l'uscita di Lloris fuori area e regala palla a Wijnaldum. Il pallonetto è lento, ma Davies per poco non beffa il proprio portiere appoggiando dietro col petto. Due incomprensioni abbastanza comiche.

86' - E invece no! Firmino ha ancora la forza per bruciare tutti con lo scatto sulla mancina, e solo il rientro di Sissoko riesce a recuperare palla.

85' - Partita davvero spenta in questo momento, le squadre sembrano aver dato tutto nella prima ora di gioco, difficile ipotizzare fuochi artificiali nel finale.

83' - Barriera piena di Milner, libera Winks.

82' - Altra gran giocata di Firmino, doppio passo e tamponamento netto di Alderwiereld ai venticinque metri. Altra ammonizione.

78' - Contatto duro tra Dier (col gomito largo) e Firmino, lascia correre Taylor.

75' - Doppio cambio: fuori Coutinho e Dembelé, dentro Emre Can (con Lallana che si sposta nel tridente offensivo) e Moussa Sissoko, per provare l'impresa finale dal versante spurs.

72' - Sulla ripartenza molto bene Winks che detta i tempi del filtrante e lancia Walker con un'autostrada sulla destra. Il britannico ci arriva, ma il suo cross è totalmente sballato e direttamente in rimessa dal fondo.

72' - Azione spettacolare che porta al cross Milner, ma Alderwiereld allontana.

71' - Matip! Impatta il bel calcio di Milner, ma il suo colpo di testa viene fuori debole e centrale.

70' - Altro intervento in ritardo, stavolta il giallo vola per il neo-entrato Winks. Si ferma ancora il gioco, punizione dalla trequarti sinistra.

68' - Palla alta, Milner non fa complimenti e va a contrasto con Kane. Intervento in ritardo, altro cartellino in una partita che sta diventando meno spettacolare e più fisica e frammentata.

67' - Muove qualcosa Poch: fuori un Eriksen abbastanza svogliato, spazio a Winks.

66' - Due pestoni consecutivi su Clyne sulla linea laterale destra, il più grave è il secondo, che vale l'ammonizione ad Harry Kane.

65' - Encomiabile il pressing di Firmino, qui a contrasto con Alderwiereld: fallo laterale per i londinesi.

64' - Non funzionano nemmeno i piazzati oggi per  gli Spurs: esce Mignolet che la fa sua.

63' - Corner ottenuto da Walker sulla destra.

61' - Partita più equilibrata ma senza emozioni in questa fase: il Tottenham prova ad organizzarsi, il Liverpool è cauto e aspetta lo spazio giusto per chiudere la questione.

58' - Ancora Kane in area, si libera sulla destra e mette dentro, ma Matip vola in anticipo.

55' - Punizione dentro tesa, PALO di Kane, ma era tutto fermo per fuorigioco. La zampata sul primo palo dell'attaccante britannico era arrivata troppo in anticipo.

54' - Prova a svegliarsi il Tottenham, stavolta il guizzo è di Eriksen, travolto da Matip. Altro giallo sventolato da Taylor.

51' - Riparte Alli, che subisce il rientro falloso in due tempi di Henderson. Ammonito il capitano Reds.

49' - Gran giocata di Lallana sulla fascia, ma Wijnaldum non riesce a liberarsi in area, palla del Tottenham.

47' - Si riprende da dove avevamo finito: corner per il Liverpool, ancora Kane ad allontanare di testa.

46' - Squadre in gioco a campi invertiti, ora ognuna delle due squadre attaccherà con la fronte ai propri supporters.

46' VIA! SI RIPARTE!

19.31 - Squadre che tornano in campo, sembrerebbe senza sostituzioni.

19.23 - Scena molto molto curiosa sul calcio di punizione di Eriksen, verso la fine della prima frazione: Klopp ne mette cinque in barriera, e Coutinho quasi sdraiato dietro per evitare la conclusione rasoterra! Mai visto prima, le mille soluzioni di Jurgen!

19.21 - Qualche scatto dal primo tempo.

19.16 - FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO! UNA PRIMA FRAZIONE MAGICA, FANTASTICA DEL LIVERPOOL! I Reds hanno dominato quasi tutti i primi 45 minuti, divorando letteralmente la difesa del Tottenham, troppo fragile e sfrontata nell'affrontare la rapidità del tridente di Klopp. Due gol di Sadio Mané, assolutamente il migliore in campo di questa frazione. Bene anche Lallana e Wijnaldum mentre per ora è una serata da incubo per Davies e Dier in maglia Spurs.

45+1' - Ancora dalla bandierina il Liverpool.

45' - Un minuto di recupero assegnato da Taylor.

44' - Ennesimo corner per il Liverpool, battuto corto.

43' - Il Liverpool ha improvvisamente stretto le linee, impedendo il fraseggio al limite dell'area agli avversari.

40' - Ora prova a reagire un minimo il Tottenham, riversandosi nella metà campo offensiva.

36' - Ancora Liverpool con Lallana, sempre sulla destra, ma la conclusione rasoterra è preda di Lloris.

34' - ERIKSEN! Niente male la conclusione del danese sul palo del portiere, palla alta. Comunque Mignolet sembrava in controllo.

33' - Lancio di Lloris, guizzo di Son che quasi in stile cestistico si lancia sulla palla e trova un contatto. Punizione pericolosissima appena oltre il limite dell'area. Eriksen sul punto di battuta.

32' - Dominio Liverpool, sostanzialmente il Tottenham non riesce a superare la metà campo palla al piede. Che partita dei ragazzi di Klopp, sembrano 15 in campo!

31' - Ancora Coutinho in percussione, stavolta Lloris controlla bene il destro al centro della sua porta.

30' - Tottenham in confusione! Rischia il pasticcio (non il primo della sua stagione) Lloris, che calcia via la palla sul pressing di Firmino e lo colpisce in pieno! Poi la palla gli ritorna sul piede, ma che brivido.

28' - Mané continua a mangiarsi Davies con un controllo a seguire fantascientifico, ma stavolta la diagonale di Dier è esemplare, ed il britannico evita anche il corner facendo ripartire i suoi.

26' - Partita molto divertente ora, squadre che continuano a giocare a viso aperto. Il Tottenham, molto compatto, sta soffrendo tantissimo il Liverpool, che al contrario allarga il campo il più possibile.

25' - Attenzione! Spurs due volte vicini ad accorciare le distanze! Prima Son si muove bene e si ritrova a tu per tu con Mignolet sulla sinistra, ma la croce del portiere belga è efficace e mette in corner. Sulla battuta seguente, Dele stacca bene sul secondo palo di testa, ma Leiva alza la sua conclusione sopra la traversa.

24' - Tottenham frastornato, frastornato, che ha pagato carissimo il tentativo di tenere alta la difesa contro la rapidità di pensiero ed azione dei Reds.

23' - Ora ci prova anche Lallana dai 25 metri, ma la palla finisce in curva.

21' - Sadio Mané è scatenato! Scatenato! Due volte, prima in uscita e poi con il volo sotto l'incrocio, è Hugo Lloris a dirgli di no! Che partita ad Anfield!

17' MANEEEEEEEEEEE' MANEEEEE'! INCREDIBILE! INCREDIBILE! RADDOPPIO LIVERPOOL! DUE GOL IN DUE MINUTI, CROLLA IL TOTTENHAM! Lancio lungo di Matip, Dier controlla da ultimo uomo a centrocampo, con la linea altissima, ma si addormenta e lascia spazio a Mané per il 3 contro 1! La palla va per Lallana che trova i pugni di Lloris, stesso destino per Firmino, ma alla terza ribattuta Mané può colpire da due passi. DOPPIETTA DEL SENEGALESE, PARTITA IN DISCESA!

15' MANEEEEEEEE'! MANEEEEEEE'! È TORNATO, E SI FA SENTIRE SUBITO SADIO MANE'! CHE GOL, SONO DIECI IN CAMPIONATO! Firmino scippa in rientro Wanyama, Wijnaldum fa un capolavoro a centrocampo infilando un pallone bellissimo per il senegalese che fa fuori la linea del fuorigioco, scappa via a Davies e batte Lloris in uno contro uno alzando la traiettoria! Che assist di Wijnaldum, che gol di Mané, Liverpool avanti meritatamente!

12' - Occasione Liverpool! Si distendono benissimo in contropiede i Reds, e ancora il Tottenham è scoperto: gran taglio di Firmino, fa un miracolo Dembelé a rientrare in tempo per rimpallare il tiro dall'altezza del dischetto. Sul rimpallo arriva Coutinho col piattone, ma anche lui trova il muro davanti a sé.

10' - Eriksen! Grande azione del Tottenham, che finalmente si fa vedere da Mignolet: Wanyama apre bene per Walker che di prima imbuca per Eriksen. In area, il danese fa rimbalzare la palla e sfrutta il tanto spazio attorno a sé per coordinarsi ed incrociare col destro. Conclusione comunque troppo morbida che termina alta, si poteva fare qualcosina di meglio.

9' - Terzo corner per i padroni di casa, messo fuori bene da Kane.

8' - Ancora sulla destra Lallana, bravissimo nel sacrificio per tenere in campo il passaggio di Coutinho: il suo cross è però innocuo.

7' - Sempre proiezione offensiva per i Reds, che stanno dialogando bene per aprire le maglie del Tottenham.

4' - Lallana perde un brutto pallone a centrocampo, pressato, e permette a Walker di verticalizzare di prima intenzione. Buon taglio di Kane, ma Matip è preciso nella diagonale difensiva e mette in rimessa.

3' - Un cioccolatino di Mané, poi uno di Coutinho e per poco Milner non arriva a calciare a pochi passi da Lloris. Due passaggi di pura classe per il Liverpool, che sembra aver iniziato col piglio giusto.

2' - Subito cercato Mané sulla destra; ottimo scatto, attento Walker in chiusura.

1' VIAAAA! Fischia Taylor, si parte!

18.29 - Emozioni fortissime, ma ora parlerà il campo. Tutto pronto per il fischio iniziale.

18.27 - Le tradizioni sono tradizioni: tutto Anfield incita i propri beniamini con "You'll Never Walk Alone"!

18.25 - Eccoli! Eccoli! Giocatori in campo!

18.22 - Oggi si potrebbe davvero decidere tanto del futuro del campionato: facendosi sfuggire la vittoria il Tottenham, consegnerebbe quasi il titolo al Chelsea in caso di vittoria Blues domani, ma al contrario lascerebbe apertissimo il discorso della qualificazione in Champions League, con tante squadre appaiate. Per il Liverpool, perdere anche oggi significherebbe probabilmente buttare via l'ennesima stagione senza successi.

18.20 - A dirigere la gara sarà l'esperto Anthony Taylor.

18.18 - Atmosfera bellissima a Liverpool! Manca pochissimo, gli spalti si vanno riempiendo.

18.11 - Nel frattempo, riscaldamento in corso ad Anfield Road.

18.08 - Continua, tra i tifosi, il supporto per la decisione della società del Liverpool di escludere a vita i giornalisti del Sun da sessioni di allenamento e conferenze stampa. Il motivo? Le tante notizie false pubblicate dal tabloid inglese (non nuovo a situazioni spiacevoli) riguardo alla strage di Hillsborough.

18.06 - Immagini da Anfield, la magia poco prima dell'apertura delle porte.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Walker, Dier, Alderwiereld, Davies; Wanyama, Dembelé; Eriksen, Alli, Son; Kane. All. Pochettino

18.03 - Dall'altra parte nessuna sorpresa: Pochettino conferma Dier e Davies per sostituire gli infortunati Rose e Vertonghen, mentre davanti ci sono tutte le stelle: Son, Eriksen, Dele e Kane.

Liverpool (4-3-3): Mignolet; Clyne, Matip, Lucas, Milner; Lallana, Henderson, Wijnaldum; Mané, FIrmino, Coutinho. All. Klopp

18.00 - La prima sorpresa arriva da Klopp! Non ce la fanno Lovren e Klavan, con quest'ultimo recuperato per la panchina, ma in campo ci sarà Lucas Leiva in coppia con Matip! Confermati invece il trio di centrocampo e quello d'attacco previsti alla vigilia, col ritorno da titolare di Sané.

17.58 - Eccoci collegati! Mezz'ora al via ad Anfield, subito con le formazioni ufficiali!

Buonasera a tutti! Bentornati al consueto appuntamento con le dirette scritte in tempo reale di VAVEL Italia. Io sono Stefano Fontana ed oggi vi racconterò l'ultimo match del sabato di Premier League: in campo, per la venticinquesima giornata, Liverpool e Tottenham. Si gioca nella cornice pittoresca di Anfield Road, il primo fischio di Anthony Taylor è previsto per le 18.30 italiane.

La splendida presentazione della partita del profilo ufficiale del Liverpool. | Fonte: twitter.com/lfc
La splendida presentazione della partita del profilo ufficiale del Liverpool. | Fonte: twitter.com/lfc

Il momento delle due squadre

Fino ad ora il 2017 è l'anno nero del Liverpool: appena una vittoria (a Plymouth in F.A. Cup) in dieci partite. Il tracollo della squadra di Klopp ha portato all'eliminazione da entrambe le coppe nazionali, ma anche alla fine delle speranze di titolo. Dopo lo scontro diretto (1-1 firmato Wijnaldum e David Luiz), il Chelsea è scappato a +13, e solo un cataclisma permetterebbe ai Reds di accorciare.

Un calo fisico e mentale davvero spaventoso quello dei rossi del Merseyside, ma Jurgen Klopp continua a parlare con positività: nella conferenza stampa di ieri il santone tedesco ha detto di sognare 14 vittorie da qui a fine campionato, e che tutti i suoi sforzi saranno concentrati su questo prima di fare qualsiasi altro calcolo o valutazione. La qualificazione in Champions League salverebbe una stagione partita in quarta ma naufragata altrettanto velocemente.

Jurgen Klopp dirige l'allenamento. | Fonte: twitter.com/lfc
Jurgen Klopp dirige l'allenamento. | Fonte: twitter.com/lfc

Diametralmente opposta la situazione nel nord di Londra: il Tottenham si appresta alla trasferta di Anfield sull'onda di undici risultati utili consecutivi, di cui nove vittorie. A White Hart Lane è caduta proprio la serie di vittorie del Chelsea, poco più di un mese fa. Pochettino sembra aver trovato le geometrie giuste per far rendere al meglio i suoi giocatori, dal canto loro quasi tutti al picco della condizione fisica e mentale.

Gli Spurs, per classifica e risultati, sono i primi (e forse unici) reali inseguitori di Antonio Conte, seppur distanti ben nove punti. Il ruolino di marcia fa promettere bene, ma Kane e compagni non possono sbagliare un colpo (calcolando che non avranno più scontri diretti a disposizione e che i Blues hanno già affrontato sia Liverpool che Arsenal) da qui a maggio per sperare in una clamorosa rimonta. 

Pochettino scherza coi suoi giocatori. | Fonte: twitter.com/SpursOfficial
Pochettino scherza coi suoi giocatori. | Fonte: twitter.com/SpursOfficial

Le ultime dal campo 

Le ultime news per Jurgen Klopp rischiano di minare la rosa in difesa: Ragnar Klavan è influenzato e Lovren non si è ancora ripreso al 100% dai problemi al ginocchio: entrambi saranno tenuti in ballotaggio fino all'ultimo. Davanti, però, un graditissimo ritorno dalla Coppa d'Africa: il talismano Sadio Mané si rivede dal primo minuto. Il periodo da incubo è iniziato praticamente col suo addio, e chissà che il senegalese non dia la spinta giusta ai suoi compagni.

Probabile comunque un 4-3-3 abbastanza classico per il tecnico ex-Borussia Dortmund: Mignolet confermato tra i pali, Clyne e Milner le certezze sugli esterni. In mezzo, il centrale più in forma farà compagnia  a Joel Matip. Già citato Mané, che prenderà la fascia destra, mentre il suo opposto sarà Coutinho. Roberto Firmino, infine, sarà con ogni probabilità punta mobile in zona centrale. In mezzo, filtro e qualità dovrebbero essere assicurati da Lallana, capitan Henderson e Georgino Wijnaldum.

Sadio Mané, riaggregato al gruppo dopo la Coppa d'Africa. | Fonte: twitter.com/lfc
Sadio Mané, riaggregato al gruppo dopo la Coppa d'Africa. | Fonte: twitter.com/lfc

Problemi nelle retrovie anche per Mauricio Pochettino, che cercherà di continuare ad esprimere il suo calcio spumeggiante senza Jan Vertonghen (ancora dolorante alla caviglia) ma soprattutto senza Danny Rose sulla fascia sinistra. Una tegola pesante, solo attenuata dal ritorno in rosa di Kieran Trippier. Ancora desaparecido, invece, Erik Lamela, il cui infortunio all'inguine diventa via via sempre più misterioso.

Solito 4-2-3-1 ibrido per gli Spurs: le ultime dagli allenamenti non suggeriscono particolari rivoluzioni. Si continuerà con la sicurezza di Lloris in porta, mentre Walker e Davies prenderanno posto sulle fasce. Dier oramai è un centrale di ruolo e agirà verosimilmente accanto ad Alderweireld, con Wanyama pronto ad abbassarsi per trasformare la difesa da 4 a 3 permettendo più slancio ai terzini. Dembelé, invece, sarà la componente più offensiva della mediana, senza dimenticare il suo impegno costante in fase di ripiegamento. In avanti, infine, nessuno tocchi i fantastici quattro: Christian Eriksen, Dele Alli ed Heung-Min Son dietro ad Harry Kane.

Dele Alli, vincitore del premio di giocatore del mese di Gennaio in Premier League. | Fonte: twitter.com/SpursOfficial
Dele Alli, vincitore del premio di giocatore del mese di Gennaio in Premier League. | Fonte: twitter.com/SpursOfficial

Le probabili formazioni

Liverpool (4-3-3): Mignolet; Clyne, Matip, Lovren, Milner; Lallana, Henderson, Wijnaldum; Mané, FIrmino, Coutinho. All. Klopp

il 4-3-3 di Klopp | Fonte: footballuser.com

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Walker, Dier, Alderwiereld, Davies; Wanyama, Dembelé; Eriksen, Alli, Son; Kane. All. Pochettino

Per Pochettino 4-2-3-1 | Fonte: footballuser.com
Per Pochettino 4-2-3-1 | Fonte: footballuser.com
Share on Facebook