Liverpool, i Reds si inseriscono per Renato Sanches

Dall'Inghilterra la notizia dell'inserimento nella trattativa per il portoghese da parte di Klopp è stata ripresa e confermata.

Liverpool, i Reds si inseriscono per Renato Sanches
Liverpool, i Reds si inseriscono per Renato Sanches

Uno dei principali obiettivi del Milan per la costruzione del centrocampo potrebbe sfumare per approdare in Inghilterra, più precisamente in quel di Liverpool: su Renato Sanches sono piombati i Reds. Dopo le parole spese da Ancelotti, che rassicurava i tifosi rossoneri di un possibile passaggio dell'ex Benfica alla società meneghina, c'è stato un ripensamento, dovuto alle buone prestazione nel precampionato del portoghese, le quali hanno portato al rallentamento nella trattativa tra i bavaresi e la nuova dirigenza rossonera. Nonostante il Chelsea si sia tirato fuori alla corsa, il Milan ha un altro avversario sempre in Premier League. Klopp ha difficoltà ad arrivare all'obiettivo numero uno, Naby Keita, e ha individuato nel centrocampista del Bayern il perfetto piano b per far diventare la mediana dei Reds una delle migliori in Inghilterra.

La sorpresa del Lipsia Keita, corteggiato anche dall'Inter, è stato bloccato dai tedeschi che hanno rispedito al mittente l'ultima offerta da 80 milioni presentata dai Reds, che attenderanno l'anno prossimo per portare all'ombra della Kop il guineano. Klopp, a cui piacciono i giocatori a tutto campo capaci sia di difendere sia di attaccare, ha indicato alla società il profilo di Renato Sanches che al Bayern rischia di non trovare molto spazio e che, grazie anche al match di questa sera nell'Audi Cup, è stato analizzato meglio dal tecnico tedesco pronto a mettere sul piatto tanti, tantissimi milioni. Difficile strapparlo ad Ancelotti, che lo vuole lasciar partire solo in prestito.

Appena un anno fa il Bayern pagò 35 milioni più bonus al Benfica per assicurarsi Sanches, considerato uno dei talenti migliori degli ultimi anni. E lo è ancora: per questo i bavaresi lo vorrebbero dare in prestito secco, annuale o biennale, con la necessità di farlo giocare. Klopp invece lo vuole a tutti i costi a titolo definitivo: se per Keita i proprietari americani dei Reds erano disposti a spendere una cifra vicina agli 80 milioni, per il giovane portoghese non dovrebbero esserci problemi a presentare un'offerta tra i 25 e i 30 milioni, ma il Bayern non sembra intenzionato ad accettare. Conoscendo Klopp, cercherà in tutti i modi di portare ad Anfield il centrocampista strappandolo alla concorrenza del Milan. In caso di fallimento della trattativa, la mediana del Liverpool rimarrebbe comunque di alto livello.


Share on Facebook