Terminata Manchester City-Everton, Premier League 2017/18 LIVE (1-1): Sterling risponde a Rooney

Diretta scritta in tempo reale della sfida tra Manchester City ed Everton, valida per il monday night della seconda giornata di Premier League 2017/18.  Si gioca all'Etihad Stadium di Manchester, dopo che entrambe le squadre hanno iniziato il rispettivo cammino con una vittoria. Cronaca live minuto per minuto, calcio d'inizio previsto per le ore 21.00.

Terminata Manchester City-Everton, Premier League 2017/18 LIVE (1-1): Sterling risponde a Rooney
Fotomontaggio Vavel Italia | Andrea Mauri
Manchester City
1 1
Everton
Manchester City: (3-5-2): Ederson; Otamendi, Kompany, Stones (min. 65 Danilo); Walker, De Bruyne, Fernandinho, David Silva, Sané (min. 69 Bernardo Silva); Gabriel Jesus (min. 46 Gabriel Jesus), Aguero.
Everton: (3-5-2): Pickford; Williams (min. 61 Klaassen), Keane, Jagielka; Holgate, Gueye, Schneiderlin, Davies (min. 61 Sigurdsson), Baines; Calvert-Lewin, Rooney (min. 90 Besic).
SCORE: 0-1, min. 35, Rooney. 1-1, min. 82, Sterling.
ARBITRO: Bobby Madley (ENG). Ammoniti: Schneiderlin (min. 7), Davies (min. 24), Walker (min. 42), Kompany (min. 78). Espulso: Walker (min. 44), Schneiderlin (min. 88).
NOTE: Seconda giornata della Premier League 2017-2018: in campo all'Etihad Stadium ci sono Manchester City ed Everton. La sfida è in programma per le ore 21:00.

23.00 - Direi che è tutto. E allora un grazie a chi ci ha seguiti da parte di Gianluigi Sottile ed alla prossima, sempre qui, su VAVEL Italia! Vi ricordo il verdetto: Manchester City ed Everton pareggiano per 1-1 con i gol di Rooney e Sterling! Buonanotte!

22.57 - Tattica contro calcio ultra-offensivo: alla fine, il risultato di questo confronto ai ritmi sfrenati della Premier League è stato un 1-1 dai tanti volti. L'Everton non è riuscito a massimizzare il risultato contro il Manchester City, nonostante il vantaggio sia concreto che numerico, e sull'errore di Williams ha concesso a Sterling il gol del pari definitivo all'82esimo. Sterling, un ex Liverpool che fa gol all'Everton, così come Rooney, un ex United che ha fatto un gol al City. Storie d'Oltremanica, come quella del gioco fermo al 23esimo minuto per commemorare le vittime degli attentati terroristici di Manchester e Barcellona. Quando il calcio diventa unione e supporto fra le persone, non c'è nulla di più bello.

22.53 - Termina il match. Risultato di 1-1.

90' + 4' - Ultimo pallone per i padroni di casa, che vedono spazzato il proprio cross.

90' + 3' - Bernardo Silva cambia gioco, Holgate chiude il cross di Fernandinho. Poi Klaassen salva tutto in spaccata aerea su un'altra invenzione del portoghese verso il secondo palo dove c'era da solo David Silva... corner.

90' + 2' - Prova un difficilissimo colpo di tacco Sigurdsson: erano in 2 contro 3 lui e Calvert-Lewin, che chance sprecata... Sterling, sul ribaltamento di fronte, entra in area ma crossa male.

90' + 1' - 4 i minuti di recupero. Non riesce a controllare nemmeno questo pallone sulla destra lo stanchissimo Calvert-Lewin.

90' - Tante le proteste del francese, che però ha lasciato il campo. Koeman si copre allora: dentro Besic al posto di Rooney.

88' - ESPULSO ANCHE SCHNEIDERLIN! 10 CONTRO 10! Scivolata del francese che prende la palla ma anche la caviglia dell'avversario! Corretta anche questa chiamata!

87' - Altro controllo ciccato da Kompany che regala la sfera ad un calatissimo Calvert-Lewin, il quale non riesce però a gestire al meglio questa situazione.

85' - Aguero riceve in area e lascia scorrere alle oltre Jagielka in profondità: cercando il sinistro da defilato l'argentino però scivola sul più bello...

84' - Danilo crossa sull'appoggio di Bernardo SIlva, Aguero cerca la girata ma liscia il pallone!

82' - GOOOOOOOOOOOOL! STERLING! 1-1! Un ex United segna al City e un ex Liverpool segna all'Everton! Williams appoggia con troppa dolcezza un cross giunto dalla destra, al centro dell'area area colpisce perfettamente al volo di mezzo esterno l'inglese che pareggia i conti!

80' - Aguero reclama un rigore per un contatto in area sugli sviluppi di un cross: niente di particolare.

79' - Colpo di testa di Rooney sul cross dell'islandese, ma Ederson blocca senza patemi.

78' - Kompany ammonito per un fallo chiaramente tattico su Rooney. Punizione da zona pericolosa per un esperto dei cross come Sigurdsson.

77' - DANILO! PICKFORD C'E'! Inserimento dalla destra dell'ex Real Madrid su un grande assist di Silva, ma il suo tiro ad incrociare rasoterra trova le mani di un attento Pickford in tuffo!

76' - Calvert-Lewin ha dato una gomitata ad un avversario in un duello aereo: a Walker è costata cara questa situazione... l'arbitro dice nessun fallo: rivedendo i replay è effettivamente così. Buona chiamata.

75' - De Bruyne stavolta si mette in proprio e calcia dai 22 metri, ma trova solo una deviazione ed un calcio d'angolo.

74' - De Bruyne verticalizza alla grande per Aguero, che ai 20 metri fa una grande sponda per Sterling il quale però calcia alto. Buona chance sprcata dall'ex Liverpool.

73' - Klaassen riceve un fallo laterale sulla testa e lo gira all'indietro, ma Calvert-Lewin non fa un taglio e allora gli avversari possono ripartire.

71' - Rilancio stupendo di Ederson da un'area all'altra, Aguero controlla e gestisce la sfera al limite in mezzo a 3 avversari per poi crossare. De Bruyne fa la sponda e al volo Bernardo Silva la schiaccia troppo. Rinvia Pickford.

70' - Brutta iniziativa di Danilo, che sbaglia un traversone dal fondo sulla destra.

69' - Dentro Bernardo Silva al posto di Sané: è l'ultimo cambio speso da Guardiola...

68' - Cross parecchio lungo di De Bruyne, fallo laterale sulla destra per i Toffees.

67' - Ottima gestione del pallone di Sigurdsson che ha avuto un buon approccio al match e qui va di carambola - vincente - ai danni di Danilo.

65' - Calvert-Lewin servito splendidamente da Rooney, ma il suo cross è facile per Ederson. Entra anche Danilo al posto di Stones per i padroni di casa.

64' - Sigurdsson crossa ed Ederson respinge in fallo laterale dall'altro lato.

63' - Sterling stende un po' ingenuamente Baines: arriverà un cross dalla sinistra, da fermo.

62' - Diventa dunque un 4-5-1 al momento, con Calvert-Lewin e Sigurdsson esterni alti. Debutto per l'islandese con la sua nuova maglia.

61' - Dentro Klaassen e Sigurdsson per Koeman, fuori Williams e Davies. Due cambi coraggiosi.

60' - Ederson non s'intende con Kompany e concede un fallo laterale agli avversari in zona pericolosa.

59' - L'inglese ha preso anche una botta sul fianco e sta rifiatando in questi secondi.

58' - De Bruyne trova la barriera, David Silva trova Jagielka. Che è praticamente un'altra barriera stasera.

57' - Sterling steso da Gueye con una scivolata ai 23 metri, in zona centrale. Adesso vediamo chi tira la punizione...

56' - Otamendi sta praticamente giocando da laterale destro in una difesa a 4, col suo cross dal fondo però non trova nessuno se non le mani di Pickford.

54' - Passaggio che 99 volte su 100 gli riesce sbagliato da David Silva. Ed è il terzo che non funziona.

53' - Arrivano prima un paio di volte su delle respinte gli Sky Blues, ma non concludono nulla di interessante. Siamo sempre punto e accapo.

52' - Holgate tiene bene il passo di Sané, nonostante i dribbling del tedesco, ma gli concede un calcio d'angolo.

51' - Aguero lavora bene, ancora una volta, ottenendo un calcio d'angolo.

50' - Si continua a giocare su questo livello, piuttosto noioso nonostante non manchi il ritmo.

48' - Provano a fare lo stesso gli oppositori da inizio partita, ma continuano ad avere problemi nel trovare la giocata decisiva.

46' - Possesso dei blu scuri, che cercano l'impostazione bassa. E' entrato Sterling al posto di Gabriel Jesus dall'altro lato nel corso dell'intervallo.

22.05 - Si riparte! L'Everton muove la sfera.

21.52 - Il Manchester City ha fatto ciò che era più prevedibile al suo debutto casalingo nella stagione: possesso palla. Guardiola lo predica, ma per ora non sta avendo ragione su Koeman, che sembra essersi disposto bene per limitare - entro quando non arrivano giocate da campioni - le giocate dei vari David Silva e Aguero. Con un po' di fortuna, un palo subito e un gol in mezzo alle gambe di Ederson, l'Everton si trova così in vantaggio: Walker ha messo un altro po' di pepe sulla gara facendosi espellere con due ammonizioni in due minuti alla sua prima davanti al pubblico dell'Etihad. Aspettiamoci sorprese nella seconda frazione: per adesso, qualche minuto di pausa...

21.47 - Termina il primo tempo. Risultato di 0-1.

45' + 2' - A terra anche Gabriel Jesus, la prima frazione sta per terminare.

45' + 1' - Pickford si accinge a battere un calcio di punizione guadagnato nella propria metà campo.

45' - Due minuti di recupero.

44' - ESPULSO WALKER! Due gialli in due minuti! Gomitata su Calvert-Lewin su un duello aereo questa volta. Espulsione corretta.

43' - Gabriel Jesus riceve in area sull'ottimo lavoro di Aguero da ala sinistra: controllo di petto e tiro d'esterno del brasiliano. Blocca Pickford.

42' - Tosto, molto tosto l'intervento di Walker per cercare di anticipare Baines in scivolata: l'ex Tottenham viene ammonito.

41' - Palla gestita, come al solito, dalla retroguardia locale.

40' - Ancora il tedesco, a spallate con Holgate, quest'ultimo ha la meglio e spazza suglli spalti.

38' - Sané guadagna un calcio di punizione: il vantaggio in suo favore non si è concretizzato.

36' - E pensare che lo avevano subissato di fischi finora...

35' - GOOOOOOOOOL! ROONEY! 0-1! Gol sbagliato, gol subito: Holgate e Calvert-Lewin lavorano la sfera sulla destra, quest'ultimo viene servito defilato in area sul filo del fuorigioco e crossa per il mancino di Wayne Rooney, che segna in mezzo alle gambe di Ederson (nonostante una deviazione del portiere brasiliano)! 0-1, 200 in Premier League per l'inglese...

34' - PALO PER DAVID SILVA! Palla stupenda dalla trequarti con l'esterno piede destro di Aguero: dal centro-sinistra dell'area, controllo e tiro tutto col mancino per lo spagnolo, che colpisce il primo palo!

33' - Incredibile errore di Aguero: altra imbucata nello spazio per De Bruyne che entra in area e appoggia sul dischetto per El Kun, il quale però non calcia subito, perde il tempo e viene chiuso da uno straripante Jagielka.

32' - Ancora poco spazio per la qualità estrema nello stretto di David Silva. Lo spagnolo cerca ancora di innescare Sané ma la palla si spegne, per l'ennesima volta, sul fondo...

31' - E l'inglese sbaglia la misura. Ederson si accinge a rinviare.

30' - Sané stende Holgate, è fallo a centrocampo. Ma Rooney pensa a crossarla dentro...

29' - Stones, ex di serata, trova un ottima scivolata in chiusura su Holgate. E allora contropiede guidato da David Silva: pallone nello spazio per Aguero che è limitato da Jagielka. Palla allora a Walker, poi a De Bruyne, ma la ripartenza è sfumata.

27' - Ancora Jagielka in anticipo su Gabriel Jesus che sarebbe andato a tu-per-tu con Pickford grazie a questo filtrante.

26' - OTAMENDI! POI AGUERO! NULLA DA FARE! Anche Otamendi partecipa al possesso avanzato: arriva ai 22 metri e calcia col destro dal centro-sinistra, Pickford respinge sui piedi di Aguero che, in area, scavalca il portiere ma trova la testa di Jagielka in corner!

24' - Davies subisce un cartellino giallo per simulazione.

23' - Il gioco si ferma e scrosciano applausi, in memoria delle 23 vittime degli attentati di Manchester e Barcellona, simboleggiate dal logo sulla maglia di entrambe le squadre di cui sotto...

22' - Stavolta si disimpegnano bene: De Bruyne apre il gioco per David Silva che può puntare la porta, ma il suo filtrante per Aguero è letto bene da Holgate che guadagna anche un fallo sulla spinta di Aguero.

21' - RItorniamo alla solita traccia segnata da questo match: il possesso è degli ospitanti, che non sembrano essere al massimo della loro ispirazione.

20' - De Bruyne cerca una verticalizzazione esagerata dalla destra, ma trova solo un ennesimo pallone regalato a Pickford.

19' - Williams colpisce di testa sul cross di Rooney, ma Ederson blocca - dopo una leggera deviazione - senza problemi.

18' - Ottima apertura di Wayne Rooney, che è in aria di derby: Holgate controlla e torna indietro, poi l'inglese riceve ancora e cerca un traversone sul quale interviene Otamendi. Corner.

16' - Buona azione, finalmente, della squadra in trasferta: rinvio lungo di Pickford dopo che la palla gli è giunta in seguito a un rimpallo, Calvert-Lewin scatta in profondità sulla sinistra e rientra sul destro, col quale serve sulla lunetta Davies. Il centrocampista tira di prima, senza successo: rimessa per Ederson.

15' - David Silva cambia gioco sulla trequarti ma trova due chiusure: la prima di Baines, la seconda di Holgate. Rimessa con le mani.

14' - Williams cerca la profondità per Calvert-Lewin con un lancio di 40 metri, ma Ederson in uscita disinnesca il rischio in fallo laterale.

12' - Gabriel Jesus rimane fuori dall'area nell'occasione del giro alla bandierina: la respinta di testa degli avversari è un invito per il suo tiro dai 25 metri, che termina però alto.

11' - Si gioca solo in una metà campo per ora: Gabriel Jesus trova un numero su Gueye ma il suo cross dal fondo sinistro non trova nessuno. Aguero recupera la sfera e viene fermato da Jagielka, ma ottiene un altro corner,

9' - Sané è subentrato nel pre-partita a Danilo, che ha avuto un piccolo problema fisico (ma è comunque in panchina). Il tedesco qui ottiene un corner con un'iniziativa sulla sinistra.

8' - Pickford qui ha un'altra occasione di lancio lungo, ma spedisce il pallone largo rispetto alla sua corsia di destra. In generale ospiti poco brillanti in avvio.

7' - Schneiderlin commette un'nfrazione sulla propria trequarti: la vittima è ancora Aguero, il francese è stato anche ammonito.

6' - Rooney col polpaccio devia la palla verso la sua porta, dove Pickford blocca. Cross rivedibile di David Silva.

5' - La difesa posizionale dei Toffees viene qui rotta dall'inserimento verticale e palla al piede di Aguero: dopo un batti e ribatti, Gueye commette fallo su David Silva ai 20-25 metri da posizione defilata sulla destra.

3' - Il palleggio è gestito dai Citizens. Qui una verticalizzazione non va a buon fine, dunque il lancio lungo prova a premiare l'inserimento di Calvert-Lewin che però è in off-side.

1' - Lancio lungo subito da parte dei padroni di casa, che trovano Aguero il quale però non controlla. Rimessa per Pickford.

21.01 - Si parte! Primo pallone gestito dal Manchester City.

20.58 - SQUADRE IN CAMPO!

20.50 - Adesso si rientra negli spogliatoi. Fra poco inizierà Manchester City-Everton: non mancate!

20.40 - Le due squadre hanno iniziato in questi minuti il proprio riscaldamento.

20.30 - Praticamente nessuna sorpresa per Guardiola, che riparte dalla formazione che ha battuto il Brighton; dall'altro lato, Koeman si schiera a specchio e sceglie tutte le soluzioni più difensive.

20.20 - La risposta dell'Everton (3-5-2): Pickford; Williams, Keane, Jagielka; Holgate, Gueye, Schneiderlin, Davies, Baines; Calvert-Lewin, Rooney.

20.10 - La formazione ufficiale del Manchester City (3-5-2): Ederson; Otamendi, Kompany, Stones; Walker, De Bruyne, Fernandinho, David Silva, Danilo; Gabriel Jesus, Aguero.

20.00 - Ultime conferme e vi proporremo le formazioni ufficiali del match: intanto, vi diamo una curiosità. Entrambe le squadre oggi vestiranno una divisa speciale...

Buonasera a tutti! Benvenuti ad un nuovo appuntamento con le dirette scritte in tempo reale di VAVEL Italia! Io sono Gianluigi Sottile e vi racconterò live il monday night della seconda giornata di Premier League 2017/18: nel big match di questo turno (assieme al derby di Londra tra Tottenham e Chelsea) il Manchester City di Pep Guardiola ospita l'Everton. Calcio d'inizio previsto, sul prato dell'Etihad Stadium, per le 21.00. Arbitrerà Bobby Madley.

Veduta esterna dell'Etihad Stadium. | Fonte: twitter.com/Everton
Veduta esterna dell'Etihad Stadium. | Fonte: twitter.com/Everton

Il momento delle due squadre 

Manchester City che arriva a questo campionato dopo l'ennesima campagna acquisti faraonica: Guardiola ha deciso di rinforzare la difesa, soprattutto sugli esterni, e non ha badato a spese. 138 milioni la cifra spesa per acquistare Walker dal Tottenham, Mendy dal Monaco e Danilo dal Real Madrid. A questi vanno aggiunti gli arrivi di Bernardo Silva, Ederson e Douglas Luiz, mentre hanno salutato la banda Iheanacho, Nolito e, pochi giorni fa, Samir Nasri, ora in forza all'Antalyaspor in Turchia.

Preparazione estiva come al solito condizionata molto dalle ragioni di marketing, che hanno spinto i Citizens a volare negli Stati Uniti per la International Champions Cup: una sconfitta nel derby con lo United (2-0) e due convincenti vittorie contro Real Madrid (4-1) e Tottenham (3-0) il bilancio della spedizione. All'esordio in campionato, poi, i ragazzi di Guardiola non hanno steccato: 2-0 comunque più complicato del previsto sul campo del neo-promosso Brighton, condannato solo da una rete di Aguero dopo 70 minuti, che ha preceduto di pochissimo l'autogol di Dunk.

Minuto di raccoglimento del Manchester City, durante l'allenamento, in ricordo delle vittime dell'attentato di Barcellona. | Fonte: twitter.com/ManCity
Minuto di raccoglimento del Manchester City, durante l'allenamento, in ricordo delle vittime dell'attentato di Barcellona. | Fonte: twitter.com/ManCity

Anche per l'Everton dal mercato estivo sono arrivate gioie ma anche tanti dolori: su tutti l'addio di Romelu Lukaku, passato al Manchester United, e quello oramai annunciato di Ross Barkley (che ancora deve trovare sistemazione), ma anche quelli di Barry e McGeady. In ingresso, invece, sono arrivati comunque tasselli importanti: il richiestissimo Davy Klaasen, dall'Ajax, nonché il super-promettente Jordan Pickford tra i pali. L'ultimo arrivato, dallo Swansea, è l'islandese Sigurdsson, acquistato per la cifra di 45 milioni di sterline. Ma, soprattutto, i fans dei Toffees hanno potuto salutare il ritorno a casa di Wayne Rooney, quindici anni dopo il suo esordio nel calcio che conta.

I blu di Liverpool sono già alla quinta gara ufficiale della stagione: oltre all'esordio in campionato, firmato proprio dal gol, di testa, di Rooney nella sfida casalinga allo Stoke, vanno contate infatti anche le tre gare di Europa League. Nel terzo turno preliminare, nonostante i carichi della preparazione atletica, la squadra di Koeman ha liquidato gli slovacchi del Ruzomberok con un doppio 1-0, mentre la pratica playoff sembra già passata in archivio dopo la gara di andata con l'Hajduk Spalato, conclusa 2-0 grazie alle reti di Keane e Gueye.

La presentazione di Sigurdsson a Goodison Park. | Fonte: twitter.com/Everton
La presentazione di Sigurdsson a Goodison Park. | Fonte: twitter.com/Everton

Le ultime dal campo

Risposte positive per Pep Guardiola quelle arrivate dalla prima uscita del suo nuovo 3-5-2: una formazione solo simbolica, in cui a tutti gli effetti, esclusi i tre difensori, ai giocatori è lasciata moltissima libertà di movimento. La linea formata da Otamendi, Kompany e Stones dovrà invece garantire la stessa solidità della sfida con il Brighton per proteggere Ederson.

Davanti, il solo Fernandinho a fare da filtro in mediana, dietro alla batteria di giocatori offensivi: Walker dovrebbe essere confermato a destra, mentre Bernardo Silva sembrerebbe in vantaggio su Danilo per la mancina, con Mendy ancora out per infortunio. In mezzo, l'altro Silva, David, andrà a formare ancora una volta una delle coppie di centrocampo più temibili del campionato: quella con Kevin De Bruyne. Davanti, invece, altro tentativo per la convivenza pacifica (e si spera redditizia) tra Gabriel Jesus ed il Kun Aguero.

Sciarpata dei tifosi dei Citizens. | Fonte: twitter.com/ManCity
Sciarpata dei tifosi dei Citizens. | Fonte: twitter.com/ManCity

Dall'altra parte, Ronald Koeman sembrerebbe orientato verso il 4-3-3, che però patisce la mole di assenti: su tutti, i lungodegenti Coleman (atteso per dicembre dopo la brutta frattura della gamba), Bolasie e Funes Mori (per entrambi probabilmente il 2017 calcistico è già finito).

Nel ruolo di terzino destro, quindi, dovrebbe esserci spazio per Martina, con Baines come suo opposto e la coppia Williams-Keane a difendere il nuovo acquisto Pickford. In mezzo, le geometrie di Schneiderlin ed i muscoli di Gueye, con Davies a completare il reparto di centrocampo. Ovviamente sarà titolare, a meno di colpi di scena, anche Wayne Rooney, ma accanto a lui c'è ancora incertezza: non tanto per Davy Klaasen, anch'egli sicuro del posto, quanto per Sandro Ramirez, che in settimana ha accusato qualche problemino al tallone e potrebbe lasciare il posto a Kevin Mirallas, positivo nella partita di Europa League.

Ronald Koeman durante la rifinitura. | Fonte: twitter.com/Everton
Ronald Koeman durante la rifinitura. | Fonte: twitter.com/Everton

Le probabili formazioni

Manchester City (3-5-2): Ederson; Otamendi, Kompany, Stones; Walker, David Silva, Fernandinho, De Bruyne, Bernardo Silva; Gabriel Jesus, Aguero. All. Guardiola

Everton (4-3-3): Pickford; Martina, Keane, Williams, Baines; Davies, Gueye, Schneiderlin; Klaasen, Rooney, Mirallas. All. Koeman