Gli Spurs passeggiano contro l'Asteras, l'Everton pareggia contro il Lille

Le due squadre inglesi, impegnate in Europa League, mantengono alte le probabilità di passare il turno. Infatti l'Everton, nonostante il pareggio, rimane primo nel suo girone, mentre il Tottenham con la tripletta di Kane e due gol di Lamela, si porta a quota 5 punti, raggiungendo il Besiktas, primo insieme agli Spurs.

Gli Spurs passeggiano contro l'Asteras, l'Everton pareggia contro il Lille
Erik Lamela

Con la vittoria del Wolfsburg per 2-4 fuori casa contro il Krasnodar, l'Everton era chiamato a consolidare il primo posto, tuttavia non risponde portando a casa l'intero bottino. Pareggio giusto ma poco emozionante, che non accontenta nessuna delle due squadre. L'allenatore dell'Everton, Martinez, l'aveva presentata come la partita più importante del girone, in effetti, per i valori in campo, Lille ed Everton sono le principali indiziate per il passaggio del turno, ma stasera le due 'big' hanno dimostrato di essere si squadre molto equilibrate, ma con poche iniziative in attacco e sopratutto con scarsa intensità di gioco. Lukaku parte dalla panchina lasciando spazio ad Eto'o, mentre il suo connazionale Origi (di propietà del Liverpool), non che compagno d'attacco nella nazionale belga, scende in campo dal primo minuto. Il Lille tira più in porta dei Toffees (14 tiri a 7), rendendosi principalmente pericoloso con il talentuoso Origi, se ricordate, protagonista di un Mondiale esaltante. In effetti il 19enne dimostra le sue ottime qualità (velocità, progressione, attacco dello spazio, dribbling) ed esce come il migliore in campo, l'unico capace, in questa partita, di impensierire la difesa avversaria. Le occasioni da segnalare sono davvero poche. Giusto il palo esterno colpito da fuori area da Gueye ed il tentativo ravvicinato di McGeady, su passaggio filtrante del neoentrato Lukaku, possono considerarsi occasioni da gol, per il resto solo quanlche tentativo individuale dei due attaccanti Eto'o ed Origi.

Martinez cerca di cambiare qualcosa quando fa uscire Pinaar per Lukaku, schierando un 4-3-3 (poi farà entrare Atsu per McGeady), ma con risultati poco soddisfacenti. Il Lille termina la sua striscia negativa di due sconfitte consecutive in campionato, ma senza convincere più di tanto.

Le due squadre terminano il match sulla stessa linea di tutta la partita, ritmi bassi e poche iniziative. 0-0 al Mètropole.

Quindi la classifica adesso, in attesa del ritorno, recita così: Everton 5 punti, Wolfsburg 4, Lille 3 e Krasdonar ultimo con 2.

 

IL TWEET - A fine primo tempo arriva anche il supporto via Twitter della leggenda dei toffees Tim Cahill adesso giocatore dei New York Red Bulls, ma senza dare i risultati sperati.

 

IL TOTTENHAM FINALMENTE CONVINCE, 5-1 AL NOVELLO ASTERAS TRIPOLIS

Le squadre si affrontano per la terza giornata del Girone C, alle ore 21:05 italiane, allo stadio di Londra White Hart Lane.
 

Queste le formazioni:

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Dier, Fazio, Vertonghen, Davies; Capoue, Dembele; Townsend (Lennon, min. 83), Lamela (Eriksen, min. 76), Kane, ; Adebayor (Chadli, min. 77) A disp: Vorm, Chiriches, Chadli, Eriksen, Lennon, Stambouli, Soldado All.Pochettino.

ASTERAS TRIPOLIS (4-1-4-1): Kosicky; Lluy, Sankarè, Zisopoulos, Panteliadis; Munafo; Mazza (bakasetas, min. 83), Usero, Rolle, Tsokanis; Parra (Fernandez, min.80).  A disp: Theodoropoulos, Kiriakopoulos, Fernandez, Barrales, Bakasetas, Badibanga, Gianniotas All. Vergetis

Non potevano sbagliare gli Spurs. Dopo un avvio in Premier non certo convincente (nono posto dopo otto giornate), nemmeno in Europa League erano riusciti ad imporsi. Infatti le prime due giornate avevano portato solamente due punti alla squadra di Londra, che aveva pareggiato con Partizan e Besiktas. Invece l'Asteras Tripolis, squadra greca che milita in Super League dove, attualmente, occupa solo l'ottava posizione, si trovava sorprendentemente al primo posto dopo aver conseguito una vittoria per 2-0 contro il Partizan ed aver impattato ad in Turchia 1-1, alla sua prima apparizione europea. Ma la differenza tecnica si è notata, eccome. 5-1 senza storia. Fin dall'inizio gli uomini di Pochettino sono stati padroni del campo, arginando la difesa avversaria, che non è riuscita a tenere Lamela e compagni.

Kane fa hat-trick e Lamela doppietta, ma dei due gol dell'argentino, sopratutto il primo farà parlare, anche molto. Una perla degna del suo talento, un gol di rabona che non ha bisogno di commenti, ma solo di essere ammirato.

Sul finale di gara sarà espulso il portiere Lloris, su chiara occasione da gol degli avversari.

Con questa importante vittoria il Tottenham si porta a 5 punti, raggiungendo il Besiktas che, in serata, ha travolto 0-4 il Partizan fuori casa. A quattro punti rimane l'Asteras, ad un solo punto il Partizan.