Marcelino: "Abbiamo il massimo rispetto per lo Sparta Praga, non sarà facile passare"

Marcelino non sottovaluta le capacità dello Sparta Praga alla vigilia dell' andata dei quarti di Europa League.

Marcelino: "Abbiamo il massimo rispetto per lo Sparta Praga, non sarà facile passare"
Marcelino, allenatore del Villareal, Twitter: @VillarealCF

Un cammino brillante nella Liga dominata dal Barcellona di Luis Enrique e popolata da squadroni come Real e Atletico, un altrettanto positivo percorso in Europa League dove fra le altre ha eliminato anche il Napoli, secondo in Serie A. Il Villarreal di Marcelino è squadra solida e di talento come dimostrano i numeri di questa stagione.

Il tecnico del "sottomarino giallo", però, non si fida dello Sparta Praga, avversario dei quarti di finale di Europa League, come spiega in conferenza stampa: "Lo Sparta è una squadra che ci metterà in difficoltà. Non possiamo etichettare la gara come semplice perché in tal caso non sarebbero nei quarti di finale di una competizione come l' Europa League . Potremmo anche essere favoriti , ma non dobbiamo cadere nell' errore di pensare di essere già qualificati. Lo Sparta gioca in modo diverso rispetto ai nostri avversari precedenti. Sfruttano bene le occasioni che creano e sono molto attenti in difesa. Dobbiamo contrastare la loro efficacia nelle palle alte. La prima partita non è decisiva, ma rende più facile o difficile il passare il turno. Dobbiamo essere bravi in difesa come siamo stati a Napoli e Leverkusen. Lo Sparta sta giocando con cinque difensori, pressa e trova transizioni molto veloci portando tanti giocatori nelle due aree . Noi cercheremo di tenere un ritmo elevato."

Con Marcelino ha parlato Mario Gaspar che si aspetta un confronto duro già da domani sera: "Sarà un turno complicato, loro hanno già eliminato squadre che sulla carta erano favorite. Avremo bisogno di una grande partita per vincere. Certe occasioni non sai quando ti possono ricapitare in Europa e per questo siamo tutti motivati e vogliosi di fare bene, soprattutto pensando che fino a poco tempo fa giocavamo in Segunda Division e ora siamo qui a giocarci una semifinale europea. Negli scorsi turni il risultato dell' andata ha influito molto sulla qualificazione, vogliamo che sia lo stesso anche domani, ovviamente a nostro favore."
 

Europa League