Valverde: "Sognavamo di poter giocare una gara così, adesso il livello è alto"

Ernesto Valverde prova a fare lo sgambetto al Siviglia, campione in carica dell' Europa League.

Valverde: "Sognavamo di poter giocare una gara così, adesso il livello è alto"
Ernesto Valverde, radiogoal24.it

Derby spagnolo in Champions League e ora anche in Europa League, tanto per ribadire ancora una volta come il calcio spagnolo sia un gradino sopra gli altri in questo momento storico. Di fronte Athletic Bilbao e Siviglia, con la squadra di Valverde alla ricerca dello sgambetto nei confronti della squadra di Emery, campione in carica dell' Europa League.

Valverde parla così in conferenza stampa alla vigilia della sfida d'andata: " E' tutta la stagione che sogniamo di giocare una partita come questa e adesso che siamo arrivati a questo punto vogliamo provare ad arrivare fino in fondo. Il fatto che già ora ci troviamo di fronte al Siviglia, campione in carica e che vuole a tutti i costi difendere il titolo, da un'idea del livello che ha raggiunto la competizione. In questa gara quello che le due squadre hanno fatto nella Liga non conta, entrambe vogliono passare il turno. Il nostro stadio dovrà aiutarci, ma naturalmente è la squadra che mette in partita il pubblico attraverso la prestazione in campo. Il Siviglia ha le qualità per fare male a qualsiasi avversario, dobbiamo fare attenzione agli attacchi della profondità di Gameiro e alle geometrie di Banega." Qualche indicazione sui singoli: "Williams si è allenato nonostante il problema che ha avuto, Exteberria ha ripreso da poco, ma verrà comunque con noi perchè ci può aiutare. Spero di recuperare Muniain e di poterlo inserire nella lista dei convocati."

Prima del tecnico ha preso la parola il bomber Aduriz, capocannoniere dell' Europa League a quota 8 reti: " L'ambiente è elettrico e carico per questa sfida. I tifosi non ci hanno mai fatto mancare il loro appoggio e sono sicuro che anche domani verranno in tanti allo stadio per sostenerci. Il Siviglia può giocare in diversi modi, per noi sarebbe fondamentale non subire gol in casa. Ci sono comunque molte possibili chiavi in grado di risolvere questo confronto da una parte dall' altra."