Risultato Liverpool 1-3 Siviglia in Finale Europa League 2016: Siviglia campione per il terzo anno consecutivo!

Risultato Liverpool 1-3 Siviglia in Finale Europa League 2016: Siviglia campione per il terzo anno consecutivo!
Liverpool
1 3
Siviglia
Liverpool: (4-3-3): Mignolet; Moreno, Lovren, Touré (Benteke 81'), Clyne; Milner, Can, Lallana (Allen 73'); Firmino (Origi 69'), Sturridge, Coutinho.
Siviglia: (4-2-3-1) Soria; Mariano, Rami (Koko 76'), Carrico, Escudero; Krychowiak, N'Zonzi; Coke, Banega (Cristoforo 93'), Vitolo; Gameiro (Iborra 89').
SCORE: 1-3 - Sturridge 35', Gameiro 46', Coke 64', 70'.
ARBITRO: Jonas Eriksson (SWE). Ammonisce: Lovren, Clyne (L), Vitolo, Banega (S).
NOTE: Match valido per la finale di UEFA Europa League 2015/2016. Dal St. Jakob-Park di Basilea, Liverpool e Siviglia si contendono l'ambito trofeo. Calcio d'inizio: ore 20.45.

Per la finale di Europa League, Siviglia - Liverpool, è tutto. A nome di Alessandro Cicchitti, la redazione calcio di VAVEL Italia, Vi ringrazia per aver seguito in nostra compagnia questa avvincente finale, e Vi rimanda ai prossimi appuntamenti sempre live, qui su Vavel Italia.

23.05 - Ecco i gol di Coke, autore della doppietta decisivia nel secondo tempo!


23.00 - La delusione del liverpool, e la pazza gioia del Siviglia.E' questo il contrasto finale con cui si chiude la serata del St. Jakob-Park.

22.55 - Per il Siviglia, è dunque la quinta Europa League della sua storia. Una storia scritta negli ultimi anni con due successi consecutivi prima, (2006-2007) e con l'incredibile tris maturato sotto la gestione Emery, vero e proprio condottiero di una squadra immortale.

22.51 - Klopp ha provato a scuotere i suoi, ma mentre il Liverpool naufragava, dall'altra parte del campo, il Siviglai dominava la scena.

22.50 - I gol di Coke, arrivati nel giro di pochi minuti di distanza l'uno con l'altro, hanno finito per spezzare il fiato al Liverpool, tradito da giocatori importanti come Firmino e Coutinho.

22.48 - Da quel momento, il Siviglia ha iniziato a giocare con scioltezza, qualità e intraprendenza. Il Liverpool invece, ha arretrato troppo il baricentro finendo nella trappola di un Siviglia esperto, capace di andare a segno al termine di una bellissima azione prima, e al termine di un azione confusa poi. 

22.45 - Dopo gli elettrizzanti primi 45', ad aprire una magica ripresa è stato l'approccio del Siviglia, in gol dopo appena 22 secondi. Quel gol, il gol di Gameiro su assist di Mariano, ha cambiato completamente volto al match.

22.40 - E' stato un match, una finale incredibile. Dopo un primo tempo dominato dai Reds, nella ripresa è venuta fuori una squadra infinita come il Siviglia, per la terza volta consecutiva campione.

95' - FINISCE QUI, FINISCE QUI! IL SIVIGLIA E' NELLA STORIA! VA AGLI ANDALUSI L'EUROPA LEAGUE 2015/2016. LIVEPOOL BATTUTO IN RIMONTA A BASILEA, 3-1 DA UN GRANDE SIVIGLIA. PER IL TERZO ANNO CONSECUTIVO L'EUROPA LEAGUE VA IN ANDALUSIA.

95' - Iborra prova anche il tiro dalla distanza, ma il pallone viene rimpallato.

94' - Brutto fallo di Clyne su Vitolo. Ammonito l'esterno.

94' - Ultimo cambio nel match: dentro Cristoforo per Banega, forse il migliore in campo al pari di Mariano.

93' - Nulla da fare sul corner Reds. Il Siviglia ha provato anche a colpire in contropiede, ma il tiro di Vitolo è finito altissimo.

92' - Sturridge si guadagna un angolo dal nulla. Salgono tutte le torri del Liverpool.

90' - Ci saranno 4 minuti di extra time. Quattro di speranze per i Reds.

90' - Ultimi disperati tentativi da parte del Liverpool che però, è a terra sia dal punto di vista fisico che tecnico.

89' - Altro cambio nel Siviglia: dentro Iborra per l'acclamato Gameiro.

86' - Siviglia che ora, in campo aperto rischia di dilagare. Kolo lancia nel vuoto ma trova N'Zonzi bravo nell'aprire verso Gameiro che ha apparecchia la tavola per Coke. Tito secco, ma il pallone viene deviato in angolo.

84' - Sturridge! Altro tentativo da parte dei Reds, ancora con un tiro dalla distanza. Coefficiente altissimo per l'inglese che trova la porta, ma non la potenza. 

82' - Ultimo e disperato cambio nel Liverpool. Dentro Benteke, fuori Touré.

80' - COUTINHO! Primo lampo del brasiliano, ma siamo al minuto 80. Conclusione da fuori con il pallone che finisce alto.

79' - Con il cuore, forse senza ragione, il Liverpool si sta riversando in avanti. Il Siviglia però, è tutto arroccato dentro la propria area di rigore e non concede nulla.

76' - Intanto si concretizza il cambio con l'ingresso di Kolo per l'infortunato Rami.

76' - In precedenza era stato ammonito anche Origi.

75' - Confusione in campo. Il Liverpool prova la reazione, ma l'azione dei Reds è molto confusa. Intanto il gioco è fermo per un problema a Rami.

74' - Il Siviglia non si ferma più! Ancora super azione in verticale degli andalusi con Gameiro, chiuso ancora in angolo.

73' - Cambio, il secondo nel Liverpool: dentro Allen, fuori Lallana.

71' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOOOOOOOOOOLL COKEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE E' IL CAPITANO, E' LA NOTTE DEL CAPITANO SEVILLISTA! DOPPIETTA Di COKE! IL SIVIGLIA FORSE, LA CHIUDE QUI! AZIONE CONVULSA DEL SIVIGLIA CHE TROVA DUE RIMPALLI REDS PRIMA DI COKE, SOLO E FREDDO, NEL CHIUDERE INCROCIANDO IL PALLONE SUL PALO LUNGO. 3-1 SIVIGLIA.

70' - Ancora Siviglia però, a mettere paura alla difesa Reds. Cross di Banega per Krychowiak che però ha allungato oltre il palo.

69' - Primo cambio nel Liverpool: dentro Origi, fuori Firmino.

68' - Prova a farsi rivedere il Liverpool: Alberto Moreno non c'ha pensato su, lasciando partire il destro. Palla incontrata da Mariano.

65' - Ancora da rimarcare la qualità dell'azione degli andalusi. Fantastico Vitolo, altrettanto bravo Coke con il destro a giro. 2-1 Siviglia che nel giro di venti minuti ha ribaltato il match.

64' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOLL SIVIGLIA IN VANTAGGIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! RIMONTA COMPLETATA CON UN BELLISSIMO DI CAPITAN COKE! AZIONE BELLISSIMA DA PARTE DI VITOLO CHE SCAMBIA DUE VOLTE, POI DA A COKE CHE DAL LIMITE LASCIA PARTIRE UN DESTRO MERAVIGLIOSO. NULLA DA FARE PER MIGNOLET. 2-1 SIVIGLIA.

63' - Altra ottima azione dei sevillisti, con Banega che però è stato chiuso da un grande Firmino, utile anche in fase di ripiegamento.

62' - Squadre che si stanno spezzando in due tronconi in questo secondo tempo. Il Liverpool prova ad allungare il gioco, mentre il Siviglia si porta in avanti costruendo trame ed occasioni.

60' - MIGNOLET! MIGNOLET! Miracolo del belga su Gameiro che ha chiuso gli occhi e calciato non benissimo. Mignolet però, è felino nell'intervento che vale come un gol. 

56' - Ammonito anche Banega mentre il Liverpool prova a scrollarsi di dosso le paure e i fantasmi dell'avvio di ripresa.

55' - Fallo tattico da parte di Vitolo, costretto a spendere il giallo sulla ripartenza veloce di Lallana.

54' - Ora, il Siviglia gioca improvvisamente palla. Dopo un primo tempo passato senza giocare, gli andalusi si stanno rivelando padroni del campo. 

53' - Match quanto mai eclettico in questa ripresa. Ritmi molto veloci, ma anche tanti errori a centrocampo. La posta in palio è altissima.

50' - Prova la reazione il Liverpool, ma Lallana sbatte sul fisico di Rami, bravo e fortunato in chiusura.

49' - Gameiro aveva tentato il pallonetto, ma la scivolata provvidenziale del più vecchio dei Touré ha salvato Mignolet.

48' - Liverpool in confusione totale. Gameiro è andato ad un passo dal gol del 2-1. Altro pallone perso a centrocampo con Banega che di prima ha lanciato in campo aperto Gameiro, chiuso all'ultimo istante da un super intervento di Kolo Touré.

46' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOLLL INCREDIBILE!!! DOPO 22 SECONDI IL SIVIGLIA TROVA IL PAREGGIO. AZIONE TRAVOLGENTE DEGLI ANDALUSI CON MARIANO CHE SFONDA A SINISTRA, ARRIVA SUL FONDO, METTE DENTRO E TROVA GAMEIRO. PER IL FRANCESE E' TUTTO TROPPO FACILE. FINALE DI NUOVO IN EQUILIBRIO. AVVIO DI RIPRESA PAZZESCO. 1-1.

46' - SI RIPARTE! INIZIATA LA RIPRESA A BASILEA!

21.48 - Sta per iniziare il secondo tempo. Non ci saranno cambi all'intervallo.

21.47 - Le squadre sono di nuovo in campo. 

21.46 - Ecco la perla di Sturridge che sta decidendo questa finale!

 
 

21.43 - Il primo tempo del Siviglia invece, può essere riassunto nel solo tentativo di Gameiro, vicino all'eurogol in rovesciata su palla inattiva. Un po troppo poco per arrivare alla terza Europa League consecutiva.

21.42 - Dopo il gol, i Reds hanno avuto anche altre chance, tra cui anche un gol giustamente annullato a Lovren. Non giuste invece, le decisioni di Eriksson sui mani di Carriço e Krychowiak, entrambi da calcio di rigore.

21.40 - Dopo aver fallito un paio di opportunità con Emre Can e Sturridge, i Reds hanno sbloccato il punteggio proprio nel loro miglior momento. Azione personale di Coutinho che apre a sinistra, trovando l'ex membro della S&S, perfetto con l'esterno a girare sul secondo palo.

21.38 - Nel complesso dei primi 45', il Liverpool ha sicuramente meritato il vantaggio. Dopo una partenza a rilento, la squadra di Klopp è stata brava nel rientrare in partita. Minuto dopo minuto, infatti, il pressing delgi inglesi ha messo in difficoltà un Siviglia inesistente a centrocampo, sorretto solo dalle giocate a corrente alternata di Vitolo e Banega.

21.36 - Il momento che sta decidendo questa finale: Sturridge lascia andare il mancino e con l'esterno non lascia ascampo a Soria.

46' - Finisce qui, 1-0 Liverpool alla fine di un primo tempo bello e combattuto. Decide per il momento, l'esterno di Sturridge.

45' - Ci sarà un minuto di recupero.

45' - Altra super occasione per il Liverpool. Pallone smistato da Coutinho verso destra dove il conseguente cross non è arrivato ne sui piedi di Sturridge, ne su quelli di Milner.

43' - Prova la reazione di nervi il Siviglia. Pallone vagante nell'area del Liverpool, messo frettolosamente in angolo da Toure.

39' - Altro episodio sospetto nell'area del Siviglia. Secondo fallo di mano, questa volta da parte di Krychowiak, che ha intercettato con la mano. Anche in questo caso poteva starci il penalty.

38' - GOL ANNULLATO AL LIVERPOOL. LOVREN AVEVA MESSO IL 2-0 DI TESTA, MA STURRIDGE ERA IN POSIZIONE ATTIVA DI OFF SIDE. DECISIONE GIUSTA DEL DIRETTORE DI GARA.

37' - Grande apertura di Sturridge che pesca il vagone Clyne. L'inglese arriva sulla trequarti, poi cerca il tocco nel mezzo, ma il pallone viene deviato e finisce in angolo.

36' - Il Siviglia sembra aver accusato la frustata d'esterno di Sturridge. Liverpool ora padrone del campo.

35' - GGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGGOOOOOOOOOLLL FANTASTICOOOO DANIEL STURRIDGEEEEEEEE!!!! LIVERPOOLLLL IN VANTAGGIOOOO! GOL BELLISSIMO, INVENTATO DALL'INGLESE. COUTINHO APRE VERSO SINSITRA DOVE STURRIDGE PUNTA MARIANO, POI DAL NULLA LASCIA PARTIRE L'ESTERNO SINISTRO. PALLA ALL'ANGOLO. GOL BELLISSIMO. LIVEPROOL IN VANTAGGIO.

33' - Occasionissima per il Siviglia! Gameiro è andato a sfiorare il gol in rovesciata. Pallone che si è spento a lato per questione di centimetri.

33' - Corner in favore del Siviglia.

32' - Ammonito il centrale di Klopp.

31' - Primo cartellino e prime scintille nel match: brutto fallo di Lovren su Gameiro che si arrabbia e va a muso duro sul serbo.

30' - Corner mal battuto dagli andalusi. Sulla ripartenza, Firmino ha provato ad illuminare per Coutinho, sbagliando la misura dell'assist.

29' - Risponde subito il Siviglia con la sgroppata di Mariano che si guadagna subito corner.

28' - Ancora ficcante l'azione del Liveprool, che questa votla ha cercato lo sfondamento dalla sinistra. Pallone troppo lungo per Moreno.

27' - Si torna a giocare. Nessun problema per il terzino del Siviglia.

26' - Intanto il gioco è fermo per un problema occorso ad Escudero.

25' - Ancora Sturridge! Liverpool pericoloso sempre sull'asse Lallana - Sturridge. Imbucata in profondità per l'inglese, chiuso dall'uscita di Soria, decisivo in questa circostanza.

23' - Il match sta cambiando volto con il passare dei minuti. Liverpool sempre più alto, Siviglia sempre meno all'attacco.

20' - Banega regale, difende palla, sguscia via ed elude il pressing dei Reds. Ottimo rinforzo per l'Inter, se l'operazione dovesse concretizzarsi.

19' - Si alza il pressing del Liverpool, ora tutto nella metà campo avversaria. 

17' - Muove palla in avanti e all'indietro il Siviglia, che sta facendo maggiormente la partita. Le occasioni però, al momento sono del Liverpool.

16' - Torna a salire il Siviglia, spesso intraprendente sulla corsia mancina con Vitolo.

12' - Ancora Liverpool nell'area di rigore degli andalusi. C'è stato un tocco sospetto, forse con il braccio da parte di Carriço. Si lamentano i Reds.

11' - STURRIDGE! Liverpool ad un passo dal vantaggio! Azione dalla destra con Lallana che ha aperto verso il secondo palo dove Sturridge ha incrociato di testa. Pallone indirizzato in porta, tirato fuori dalla rovesciata di Carriço. Il Siviglia sbanda in difesa!

10' - Punizione mal calciata da Banega. Palla docile tra le braccia di Mignolet.

9' - Prima giocata nello stretto da parte di Vitolo, subito messo a terra da Clyne. Al tra punizione sulla trequarti per gli spagnoli.

8' - EMRE CAN! Prima conclusione della serata: destro piazzato da parte del tedesco di origine turca che trova la buona risposta di David Soria.

7' - Gran confusione in campo. Moltissimi palloni calciati lontano dal Siviglia che cerca di colpire sui punti deboli del Liverpool.

6' - Il Siviglia prova ad imbastire l'azione dalla difesa, soprattutto con Carriço, che però non ha dato precisione al lancio.

4' - Ottima partenza, con personalità, da parte del Siviglia.

3' - Banega ha provato l'imbucata verso Coke, ma Emre Can ha capito tutto andando ad intercettare la sfera.

2' - Punizione scodellata nel mezzo con troppa sufficienza. Palla contesa da Krychowiak che però ha commesso fallo.

1' - Prima punizione in favore del Siviglia, bravo nella riconquista palla a centrocampo. Salgono già tutte le torri.

1' - Primo pallone mosso dal Liverpool.

1' - VIA!!!!!!!!!!! SI PARTE!! E' INIZIATA LIVERPOOL - SIVIGLIA.

20.46 - Tutto pronto a Basilea. Il direttore di gara controlla che sia tutto in ordine, poi il calcio d'inizio della finale.

20.45 - L'arbitro della sfida sarà lo svedese Jonas Eriksson.

20.44 - I due capitani sono a centrocampo per lo scambio dei gagliardetti.

20.43 - Suona l'inno dell'Europa League. 

20.42 - SQUADRE IN CAMPO.

20.41 - Tutto pronto a Basilea. Le squadre sono nel tunnel che porta al terreno di gioco. E' il momento della storia.

20.38 - E' in corso la cerimonia di apertura della serata. St. Jakob Park vestito a festa per un evento di grandissima importanza.

20.34 - E' terminato il riscaldamento. Le squadre sono da poco rientrate negli spogliatoi. Mancano appena 10 minuti al kick off della finale di Europa League.

30.32 - Quella tra Liverpool e Siviglia è una sfida anche tra tifosi. Ecco i supporters Reds e quelli andalusi sugli spalti di un St Jakob ormai esaurito.

20.25 - Prosegue il riscaldamento delle due squadre. Intanto, va via via riempiendosi il St Jakob Park.

20.15 - Siviglia, ma anche Liverpool in campo.

20.14 - Ecco le squadre in campo. Iniziato il warm up sul terreno di gioco del St Jakob Park.

20.11 - Arrivano le prime immagini dal prato. Portieri in campo.

20.10 - Ecco i due schieramenti a confronto. Da una parte il Liveprool, dall'altra il Siviglia. Si preannuncia un finale palpitante.

20.08 - Grande responsabilità per David Soria. Il portiere classe 93' del Siviglia, ha spodestato dal ruolo di titolare Sergio Rico, e questa sera, giocherà la prima finale europea della sua giovane carriera.

20.06 - Eccoci passati nello spogliatoio del Siviglia. Tutto in ordine tra le panchine della dressing room sevillista.

20.05 - Accanto alla 7 di Milner c'è il gagliardetto del Capitano. Sarà proprio l'inglese ha guidare i Reds verso un titolo che manca dal 2001.

20.04 - Ecco lo spogliatoio dei Reds.

20.02 - Ora, addentriamoci negli spogliatoi delle due squadre per vivere a pieno l'atmosfera del St. Jakob Park.

20.00 - In porta, David Soria vince ancora il ballottaggio con Rico. Davanti allo spagnolo, linea a quattro con Escudero, Rami, Carriço e Mariano. A centrocampo, spazio ai muscoli di N'Zonzi e alla freschezza di Krychowiak. Dietro lo spauracchio Gameiro, giocano Vitolo, Banega e Coke. Solo panchina per Llorente e Konolpyanka.

19.57 - Tutto confermato anche nel Siviglia con Emery che ripropone il suo modulo preferito, il 4-2-3-1 anche nella notte più importante. 

SIVIGLIA: (4-2-3-1) Soria; Mariano, Rami, Carrico, Escudero; Krychowiak, N'Zonzi; Coke, Banega, Vitolo; Gameiro.

19.57 - Passiamo alle scelte fatte da Unai Emery per il suo Siviglia.

19.56 - Davanti a Mignolet, spazio per la difesa a quattro con l'ex Moreno e Clyne sulle fasce, e Lovren e Skrtel nel mezzo. A centrocampo, Can è il perno centrale, con Lallana e Milner, capitano, ad agire da mezze ali. In avanti, ci sono i brasiliani Coutinho e Firmino. Con loro, gioca Sturridge.

19.54 - Confermato il 4-3-3 annunciato alla vigilia, Klopp porta in panchina gli acciaccati Henderson e Origi, confermando lo stesso undici che ha saputo sovvertire l'esito della semifinale d'andata con il Villarreal.

LIVERPOOL:  (4-3-3): Mignolet; Moreno, Lovren, Kolo Touré, Clyne; Milner, Can, Lallana; Firmino, Sturridge, Coutinho.

19.52 - Sono già arrivate le formazioni ufficiali delle due squadre. Non ci sono sorprese, ma andiamo con ordine, partendo dalle scelte di Jurgen Klopp.

19.51 - Intanto, le tribune del St Jakob Park vanno sempre più affollandosi di tifosi. Si attende il tutto esaurito per un match che regalerà le emozioni tipiche di una finale.

19.50 - Pronta risposta da parte degli inglesi, giunti in tantissimi da Liverpool.

19.49 - Ecco il tifo sevillista oggi a Basilea.

19.48 - C'è una grande atmosfera a Basilea. La città svizzera è stata presa d'assalto da tifosi inglesi e spagnoli che nella giornata hanno popolato le vie del centro. Ora, tutti allo stadio per gustarsi il match.

19.47 - Eccolo, il trofeo che Reds e andalusi si contenderanno questa sera nel tutto esaurito del St Jakob Park.

19.46 - Questo è il St. Jakob-Park; questa è Basilea. Qui, si scrive la storia: Liverpool - Siviglia vale un'intera stagione, Liverpool - Siviglia vale l'Europa League.

19.45 - Cari Amici lettori di Vavel Italia, benvenuti alla diretta scritta live ed di Liverpool - Siviglia, ultimo atto della Uefa Europa League 2015/2016.

Si accendono le luci del St. Jakob-Park, gli occhi del mondo intero, fissi sul verde prato svizzero, i cuori e le palpitazioni dei tifosi, le emozioni di una finale, Liverpool - Siviglia è ormai alle porte. Cammino sorprendente quello delle due squadre, arrivate all'atto conclusivo di questa Europa League in modo diametralmente opposto. Reduce dalla scialba campagna in Champions, il Siviglia ha ritrovato vecchie certezze in una competizione che la vede sempre ai massimi livelli. Al contrario degli andalusi, il Liverpool, prima di Rodgers, poi di Klopp, ha balbettato, rischiato, rimontato, lottato, e alla fine, quasi per inerzia, si è ritorvato in finale, a Basilea, al St. Jakob-Park.

Sono passati undici anni dall'ultima finale europea disputata dai Reds. Il giorno era il 25, il posto Istanbul. Ricordi vividi di una serata incredibilmente folle che però, inizia a diventare lontana nel tempo e nella mente dei tifosi della Kop. Undici anni l'attesa per raggiungere un'altra finale, forse meno suggestiva e affascinante, ma pur sempre con una coppa dal grande prestigio in palio, lì a bordo campo, in attesa di essere baciata per la prima volta. Jurgen Klopp, proprio il mago arrivato dalla Germania, ha saputo dare un'identità ad una rosa di alto livello, inespressa sotto la disastrosa gestione Rodgers dell'ultimo anno. La squadra composta da ottimi interpreti offensivi, è entrata alla perfezione nella visione di calcio Kloppiana: credere sempre nelle proprie capacità, non mollare mai e divertirsi in campo sono alcune delle prerogative di Klopp, esteta pallonaro del ventunesimo secolo. Le rimonte con Villarreal in semifinale, e soprattutto con il Dortmund nei quarti, hanno dimostrato al mondo il cuore immenso di questa squadra giovane e genuina, guidata dalla follia del proprio allenatore più che dal raziocinio di schemi tattici e di imposizioni tecniche.

Il Liverpool esulta dopo il successo sul Villarreal. Fonte: Ansa/EPA.
Il Liverpool esulta dopo il successo sul Villarreal. Fonte: Ansa/EPA.

Se da una parte del ring troviamo il Liverpool, a secco di finali e a caccia di rivincita, nel lato destro, quello dello sfidante, non poteva assolutamente mancare il Siviglia di Unai Emery. La storia recente degli andalusi è stata impreziosita proprio dai successi maturati in questa competizione, vinta autorevolmente nelle ultime due edizioni. Dunque, per i Reds si stratta di fronteggiare dei veri e propri specialisti in Europa League, appunto gli andalusi, giunti alla loro terza finale consecutiva. La forza principale di questo gruppo, folto di talenti pescati da tutto il mondo, sta nella coesione, nell'impegno e nell'attenzione che Emery, condottiero ferreo e preparato è riuscito ad inculcare. Nemmeno dopo le partenze eccellenti di Rakitic e Bacca questa squadra si è seduta. Sempre all'attacco, il Siviglia ha rischiato di uscire dall'europa già a dicembre, ma l'abnegazione il fato e la testa di Llorente hanno detto no all'esito già scritto. Poi, è arrivata l'Europa League, terreno fertile per alimentare bel calcio e passone. Il Siviglia ha colto al volo l'occasione e dopo aver fatto fuori squadre temibili, è di nuovo in finale, questa volta per calare un tris mai riuscito a nessuna squadra in questa competizione.

Il Siviglia ad abbracciare Gameiro, uomo chiave della stagione. Fonte: EPA.
Il Siviglia ad abbracciare Gameiro, uomo chiave della stagione. Fonte: EPA.

Liverpool - Siviglia in diretta, Finale Europa League 2016 live 

Arrivato a Basilea pieno di speranze e convinzioni, il Liverpool di Jurgen Klopp ritrova nella lista dei convocati il capitano, Jordan Henderson. Il centrocampista della Nazionale ingelse, è tornato a disposizione, giocando mezz'ora nel match di domenica, ma Klopp non sembra avere nessuna intenzione di rischiarlo dal primo minuto. Dunque, si va verso la conferma del centrocampo a tre, con Emre Can centrale, e con le mezze ali, Milner e Lallana che dovranno agire sia in fase di costruzione, sia per quanto concerne la ripartenza dell'azione. In difesa è assente il solo Sakho, bloccato dall'antidoping, mentre sarà un match speciale per Alberto Moreno, tifossisimo del Siviglia passato proprio dal club andaluso al Liverpool due estati fa. 

L'esterno tutta gamba di Klopp, giocherà con ogni probabilità a sinistra, in una difesa che vedrà Lovren e Skrtek centrali, con Clyne ad occupare l'ultimo posto utile davanti a Mignolet. Detto del centrocampo, in avanti, Klopp sembra propenso verso l'impiego di Daniel Sturridge, uomo di coppa della stagione. Ogiri non ha recuperato al meglio, mentre Ings e Benteke, sono spesso lontani dai pensieri di Klopp. Ecco che allora si delinea anche il reparto d'attacco con i brasiliani terribili Firmino e Coutinho, votato giocatore dell'anno dai suoi compagni, che agiranno ai fianchi dell'inglese ex Chelsea e City.

I Reds si complimentano a vicenda. Fonte: EPA.
I Reds si complimentano a vicenda. Fonte: EPA.

Liverpool: (4-3-3): Mignolet; Moreno, Lovren, Skrtel, Clyne; Milner, Can, Lallana; Firmino, Sturridge, Coutinho. All. J.Klopp

Idee più o meno chiare anche per il Siviglia, maggiormente abituato a vigilie del genere. Gli andalusi, come recepito dalla conferenza stampa di Emery, conoscono la forza dell'avversario, ma hanno anche molta fiducia nei loro mezzi. Emery, per l'atto finale di questa stagione europea, dovrà fare a meno di calciatori di classe ed esperienza come Reyes e Krohn-Delhi, ma potrà contare sui pieni recuperi di Coke e Konoplyanka, in ballottaggio per un posto sulla trequarti. Confermato il 4-2-3-1 già adottato negli anni passati e in questa stagione, per un Siviglia che almeno nelle intenzioni potrebbe disputare un match di attesa, per sfruttare la gamba di grandi velocisti in azione di contropiede.

Sembra risolto il rebus portiere con David Soria che dovrebbe spuntarla anche questa sera sul più quotato Sergio Rico, fresco di convocazione per Euro 2016. Davanti al portiere classe 93', spazio alla linea a quattro di difesa con Carriço e Rami a fare i centrali e con il dubbio che riguarda la corsia sinistra, tra Escudero, in vantaggio, e Tremoulinas. Ultimo posto utile occupato da Mariano, destro naturale in grande ascesa in questo finale di stagione. A centrocampo, Emery si affida ancora a N'Zonzi e Krychowiack, mentre sulla linea di trequarti, Banega sarà il faro ad illuminare le giocate di Vitolo, Coke e Gameiro, riferimento centrale nell'attacco andaluso.

La festa del Siviglia. Fonte: gazzetta.it
La festa del Siviglia. Fonte: gazzetta.it

Siviglia: (4-2-3-1) Soria; Mariano, Rami, Carrico, Escudero; Krychowiak, N'Zonzi; Coke, Banega, Vitolo; Gameiro. All. U. Emery.

Quella tra Liverpool e Siviglia sarà una finale inedita visto che le due squadre non si sono mai affrontate in competizioni Uefa. Il Siviglia non ha mai incrociato una squadra inglese in quest'edizione di Europa League, mentre in Champions, era finita nello stesso girone del Manchester City, capace di battere per due volte gli andalusi. Maggior confidenza con le spagnole per il Liverpool che, proprio in semifinale ha affrontato il Villarreal di Marcelino. La rimonata archietettata ad Anfield dopo la sconfitta del Madrigal, ha permesso ai Reds di essere in finale. 

Il Liverpool, vincitore nel 2001. Fonte: Reuters.
Il Liverpool, vincitore nel 2001. Fonte: Reuters.

Per il Liverpool, fermo a tre affermazioni in questa competizione (1973. 1976, 2001), in caso di vittoria ci sarebbe l'aggancio proprio al Siviglia, in vetta all'albo d'oro con quattro vittorie (2006, 2007, 2014, 2015). Il Siviglia invece, cerca un successo che proietterebbe la squadra di Emery nella storia del calcio. Dalla tripla affermazione del Bayern Monaco nella Coppa dei Campioni (1974-75-76), nessuna squadra è riuscita a vincere la stessa competizione internazionale per tre occasioni consecutive. Inoltre, sia il Siviglia che il Liverpool, hanno una percentuale del 100% di vittorie nelle finali disputate in questa competizione. 3 finali con altrettante vittorie per il liveprool; 4 finali con altrettante vittorie per il Siviglia.

Il Siviglia campione nel 2006. Fonte: Getty Images.
Il Siviglia campione nel 2006. Fonte: Getty Images.

L'ultimo successo in questa competizione per il Liverpool, è datato 2001, ma rievoca dolci ricordi in vista di questa finale. L'avversario infatti, era il Deportivo Alaves, altro club spagnolo, battuto a Dortmund dopo i calci di rigore. Anche per il Siviglia però, la prima finale di Coppa Uefa fa ben sperare in vista di questa sera. A Eindhoven infatti, nel 2006, l'avversario del Siviglia era un club inglese, il Middlesbrough dell'italiano Massimo Maccarone, travolto dalla squadra di Juandé Ramos con un netto 4-0. Anche il fattore esperienza srà determinante in una finale del genere: nella rosa attuale del Liveprool nessun giocatore ha mai vinto una competizione internazionale, mentre in casa Siviglia, Reyes potrebbe diventare il primo giocatore della storia a vincere quattro edizioni del torneo.

Share on Facebook