Europa League - Il Gent batte di misura il Tottenham: decide Perbet

Un gol dell'attaccante regala la vittoria ai Belgi contro un bruttissimo Tottenham.

Europa League - Il Gent batte di misura il Tottenham: decide Perbet
Europa League - Il Gent batte di misura il Tottenham: decide Perbet
GENT
1 0
TOTTENHAM
GENT: KALINIC; ASARE (80' GERSHON), MITROVIC, GIGOT, DEJAEGERE, SAIEF, ESITI, FOKET, SIMON (74' KALU), PERBET (74' COULIBALY), MILICEVIC. ALL. VANHAEZEBROUCK
TOTTENHAM: LLORIS, WALKER, ALDERWEIRELD, DIER, DAVIES, DEMBELE (67' DEMBELE), WANYAMA, SISSOKO (71' N'KOUDOU), ALLI, WINKS (80' EIKSEN), KANE. ALL. POCHETTINO
SCORE: 1-0 59' PERBET
ARBITRO: BASTIEN AMMONITI: ALLI, WALKER (T)
NOTE: KAA GENT STADIUM INCONTRO VALIDO PER L'ANDATA DEI SEDICESIMI DI EUROPA LEAGUE

Inaspettato epilogo a Gent dove i padroni di casa battono il Tottenham nell'andata dei sedicesimi di Europa League. Il gol della squadra Belga porta la firma di Perbet al quarto d'ora del secondo tempo, una vittoria meritata da parte dei padroni di casa che hanno colpito anche un palo nel secondo tempo. Assolutamente da rivedere la prestazione degli uomini di Pochettino che a White Hart Lane dovranno vincere con due gol di scarto per passare il turno.

 Per quanto concerne il capitolo formazioni i Belgi si schierano con un offensivo 3-4-3 con Milicevic, Perbet e Simon a formare il tridente mentre Pochettino manda in campo i suoi con un 4-2-3-1 con Sissoko, Alli e Winks dietro a Kane.

Ritmi bassi in avvio con le due squadre che si studiano e colpiscono quando possono come al 12' quando una bella manovra del Tottenham porta al tiro Alli ma la sua conclusione si perde di poco al lato. Un minuto dopo è la volta di Kane ma l'estremo di casa si oppone senza troppi problemi. Il Gent, però, gioca meglio e al 20' bussa dalle parti Lloris con Gigot che si viene a trovare in posizione regolare dopo il contro-cross di Foket ma spedisce alto dopo un buon controllo in area. 

La partita non è bella e vive di fiammate come al 31' quando Kalinic per poco non regala una palla-gol a Kane dopo uno scontro goffo con Mitrovic che poi allontana. Ben più clamorosa l'occasione che capita agli Spurs al 33' quando Dembelé si fa spazio in area e trova Alli che va di destro a colpo sicuro, ma c'è una respinta di Gigot che salva tutto. E' l'ultima chance di una noiosa prima frazione che termina senza reti.

Al contrario del primo tempo, ritmi subito alti nella ripresa con gli Spurs che vanno ad un passo dal vantaggio  con Alli che finisce a terra in area dopo un controllo errato di Walker. Palla a Kane che si gira in un fazzoletto di campo e spara: palo esterno. Un minuto dopo ci prova anche Dembelè ma Kalinic para in due tempi. Al primo acuto, al 59', il Gent passa con un' azione che si sviluppa a sinistra con Asare che innesca Milicevic. Cross basso per Perbet che calcia: prima conclusione respinta, non la seconda che finisce nell'angolino, 1-0. Pochettino non è contento della prestazione dei suoi ed inserisce Son per Dembelè ma è il Gent a flertare con il raddoppio ma Mitrovic spedisce alto di testa da buona posizione.

Nel Tottenham entra anche N'Kkoudou ma al 76' il Gent va ad un passo dal raddoppio con il neo-entrato Coulibaly che recupera palla e serve Mitrovic che mira l'angolino ma Lloris salva con l'aiuto del palo. Nel finale la squadra di Pochettino si getta a capofitto alla ricerca del pari che però non arriva: vince meritatamente il Gent 1-0 grazie al gol di Perbet. 


Share on Facebook