Europa League: esame danese per l'Ajax di Peter Bosz

Ottavo di finale dall'esito incerto quello tra Copenaghen ed Ajax. Leggermente favoriti gli olandesi, ma il clima al Parken Stadium sarà infuocato.

Europa League: esame danese per l'Ajax di Peter Bosz
Europa League: Esame danese per l'Ajax di Peter Bosz

Il Copenaghen, si affaccia alla fase finale di Europa League come possibile outsider. Assoluta dominatrice in patria (+12 dal Brondby attualmente seconda forza in Superliga danese), gli uomini allenati da Ståle Solbakken hanno avuto la meglio nel turno precedente sul Ludogorets, soprattutto grazie al successo, pesantissimo, in trasferta per 2-1. La sfida di ritorno si è chiusa con un pareggio ad occhiali, ciò ha permesso ai danesi di esultare al triplice fischio finale della doppia sfida contro i bulgari. In generale, il Copenaghen, è una formazione che non parte con i favori del pronostico, ma che con grinta e fisicità, le sue armi migliori, può portare a casa risultati importanti ed allungare la propria esperienza europea. Il sistema di gioco con cui affronterà il match sarà, salvo sorprese dell'ultimo minuto, il prudente 4-4-2 con il duo Matic e Kvist a comporre la mediana ed il tandem offensivo, confermatissimo, formato da Cornelius e Santander.

Di fronte, c’è un Ajax che è certamente favorito per il passaggio del turno e per arrivare fino in fondo alla seconda competizione continentale. I Lancieri occupano attualmente la seconda piazza in Eredivisie, a meno quattro dalla capolista, ed acerrima rivale Feyenoord, e sono giunti agli ottavi di finale eliminando ai sedicesimi il Legia Varsavia, ma non senza soffrire. Dopo lo 0-0 in Polonia, solo un gol ad inizio ripresa del terzino sinistro Viergever ha permesso agli olandesi di qualificarsi al turno successivo. Il tecnico Bosz non cambia, e seppur il primo impegno sarà giocato lontano dall'Amsterdam Arena, schiererà i suoi con un offensivo 4-3-3 con il tridente delle meraviglie composto da Traore, Dolberg e Younes avente il compito di far male alla squadra avversaria.

QUESTE LE PROBABILI FORMAZIONI:

Copenhagen (4-4-2): Olsen, Augustinsson, Johansson, Jorgensen, Ankersen, Toutouh, Matic, Kvist, Falk Jensen, Cornelius, Santander. Allenatore: Solbakken.

Ajax (4-3-3): Onana, Veltman, Sanchez, De Ligt, Sinkgraven, Klaassen, Schone, Ziyech, Traore, Dolberg, Younes. Allenatore: Bosz

 

 


Share on Facebook