Manchester United, Mourinho: "Il Celta Vigo sta bene, per fortuna recuperiamo alcuni giocatori"

Mourinho in conferenza stampa presenta la semifinale d'andata contro gli spagnoli

Manchester United, Mourinho: "Il Celta Vigo sta bene, per fortuna recuperiamo alcuni giocatori"
Josè Mourinho, manutd.com

Più si va avanti nella competizione, più viene voglia comunque di provare a vincerla, anche se non si tratta della Champions League. Discorso che vale anche per il Manchester United di Josè Mourinho in relazione all'Europa League. Si pensava che i Red Devils potessero lottare da subito per la vittoria in Premier League, ma la stagione ha raccontato ben altro. In campionato l'obiettivo è diventato il quarto posto, mentre in Europa si punta con decisione alla vittoria finale.

Sulla strada per la finale di Europa League ci sono gli spagnoli del Celta Vigo, frizzanti e che non hanno nulla da perdere in un confronto in cui partono sfavoriti. Josè Mourinho ha presentato la sfida in conferenza stampa: "Avremo due partite in una settimana contro il Celta Vigo. Smalling, Jones e Pogba tornano a disposizione ed è importante in relazione a questa competizione. Abbiamo giocato contro squadre fresche dal punto di vista fisico, mentre noi, a causa delle molte assenze, abbiamo accumulato minuti nelle gambe sempre degli stessi. Abbiamo avuto molte assenze e alcuni giocatori sono dovuti scendere in campo per 750-800 minuti nel corso della stagione e ora stiamo pagando il prezzo di questo sforzo. La Premier League? Per il campionato ormai è tardi. La prospettiva ora è cambiata, l'Europa League è diventata più importante per noi."

Focus su Mata, anche lui appena rientrato da un infortunio: "E' dovuto stare fermo per un po', ma è pronto per giocare. Ha esperienza, è uno dei nostri pochi giocatori che ha già giocato semifinali e finali a livello europeo e per lui sfide come questa non sono una novità. L'unico rischio è che non abbia ancora i 90 minuti nelle gambe e che quindi se gioca dall'inizio non possa finire la partita. Non ci sarebbero problemi se uscisse dalla panchina, quindi per domani è convocato e assolutamente a disposizione della squadra." In chiusura Mourinho parla di Bailly e Shaw"Bailly è pronto per giocare, ha quel tipo di personalità che combatte contro ogni difficoltà anche se sembra impossibile da superare. Shaw è infortunato ed è un'assenza importante per noi. Stiamo però aspettando un ulteriore parere dei medici per decidere che cosa fare con lui. In ogni caso è fuori per il resto della stagione."