Manchester United: le parole di Mourinho e Ibrahimovic dopo il successo contro l'Ajax

Il tecnico portoghese ha analizzato la sfida, ricordando la gara della sua Inter contro il Bayern Monaco. Il bomber svedese, invece, spegne le critiche dei diretti avversari di Mou.

Manchester United: le parole di Mourinho e Ibrahimovic dopo il successo contro l'Ajax
Source photo: goal.com

Protagonista non giocatore. Anche se lontano dal rettangolo di gioco, Zlatan Ibrahimovic non ha fatto mancare la sua presenza, partecipando attivamente ai festeggiamenti del club. "Quando si vince si sta sempre bene - ha detto Ibra - e non si avvertono gli acciacchi. Mi dispiace non giocare, la situazione è così com'è, ho supportato dalla tribuna, c'era tanta adrenalina, abbiamo vinto ed è quel che conta. è un trofeo di squadra, si vince e si perde insieme".  Sulla stagione troppo spesso criticata, il bomber svedese difende a spada tratta il lavoro di Mou: "Quest'anno abbiamo vinto tre trofei sui cinque che abbiamo giocato. Infortunio? Si lavora e si va avanti, torno tra qualche settimana...​"

Mai banale, invece, Mourinho, che ha commentato il successo del suo Manchester United con la consueta ironia: "Ho fatto un lavoro per Ferguson, - ha detto - perché gli ho completato la bacheca: lui ha preso tutte le altre, io questa. Volevamo tornare in Champions, ma non finire terzi o quarti in campionato. Siamo felici e orgogliosi di ritornare dopo aver vinto questa competizione". L'anno prossimo, dunque, il mister proverà la scalata alla Champions, riuscitagli in passato sia con il Porto che con l'Inter. 

Sulla partita, invece, il tecnico lusitano pesca un felice ricordo passato: "E' stata una gara tipo Inter-Bayern, che senti dal primo minuto che ce l'avevamo in tasca. Abbiamo iniziato benissimo, avevo la sensazione di controllo, giocavamo come volevamo, sono sempre stato tranquillo: la squadra è stata solida e con tanta intelligenza tattica, la sensazione dal primo minuto, dallo stadio e da casa, è che la coppia era nostra". 

Continua, il tecnico: "Mi fa piacere vincere tre competizioni nella stessa stagione, non è il grande triplete, ma è importante per una squadra che non ha dimensione e potenziale per pensare al grande triplete". 

Europa League