Europa League, si ritorna in campo. Sono 48 le sfide in programma oggi

In campo 96 squadre per il ritorno del primo turno preliminare di Europa League. Nei due anticipi, giocati martedì, hanno festeggiato il passaggio del turno il Videoton ed i sorprendenti lussemburghesi del Progres Niederkorn.

Europa League, si ritorna in campo. Sono 48 le sfide in programma oggi
Europa League, si ritorna in campo. Sono 48 le sfide in programma oggi

Menù ricco in Europa League quest'oggi. Si partirà alle ore 16 con le prime gare, e la seconda competizione continentale per club ci terrà compagnia fino a sera inoltrata. Ben 48 le gare in programma, sfide che decreteranno altrettante squadre che accederanno al turno successivo. Due gli anticipi che si sono già giocati, ed a staccare il pass per il secondo turno preliminare sono stati gli ungheresi del Videoton ed i sorprendenti lussemburghesi del Progres Niederkorn, che hanno eliminato rispettivamente il Balzan ed i Rangers Glasgow.

Sono tante, quest'oggi, le gare dall'esito ancora incerto: l'Helsinki è chiamato, in casa, a cancellare l'1-0 subìto in Galles sul campo dei semiprofessionisti del Connah’s Quay, mentre il Vojvodina, squadra serba che rievoca sempre brutti ricordi alla Sampdoria, rischia grosso sull'insidioso campo del Ružomberok. Gli austriaci dell'Altach, vincitori in Georgia di misura (0-1), devono espletare la pratica Chikhura Sachkhere, compagine che si è dimostrata alquanto arcigna, dunque da non sottovalutare. Gli israeliani del Maccabi Tel Aviv sono forti del doppio vantaggio contro gli albanesi del KF Tirana, e nella capitale albanese possono giocare con relativa calma, potendo contare sull'avere a disposizione due risultati su tre.

Un'azione di gioco del match d'andata tra Connah's Quay ed Helsinki. Fonte: Connah's Quay profilo Twitter
Un'azione di gioco del match d'andata tra Connah's Quay ed Helsinki. Fonte: Connah's Quay profilo Twitter

Appaiono come formalità, invece, gli impegni che attendono le 'big' di questo primo turno. Il Lech Poznan vola sul campo del Pelister forte del 4-0 dell'andata, lo Slovan Bratislava riceve sul proprio campo il Pyunik, già sommerso 4-1 in trasferta, in Armenia, mentre la Stella Rossa sbarcherà nella calda ed accogliente isola di Malta per far visita al piccolo Floriana, che al Maracanà, sette giorni fa, è stato sconfitto 3-0. Il Kairat Almaty, il Midtjylland ed i norvegesi dell'Haugesund possono vivere un pomeriggio di piacere, in tranquillità, nell'affrontare rispettivamente l'Atlantas, il Derry City ed il Coleraine, strapazzate con cinque o più gol di scarto nelle gare d'andata. 

I giocatori del Lech Poznan festanti a fine gara. Foto: Jakub Kaczmarczyk (PAP).
I giocatori del Lech Poznan festanti a fine gara. Foto: Jakub Kaczmarczyk (PAP).

Come al solito, guardiamo con un occhio di riguardo alle due compagini sanmarinesi impegnate in questo primo turno preliminare di EL. Gioca in Macedonia il Tre Penne, con calcio d'inizio alle ore 17.30, e sarà di certo un impegno non facile in quanto i padroni di casa, vittoriosi per 1-0 all'Olimpico di Serravalle, vogliono chiudere senza patemi d'animo il discorso qualificazione, forti del maggior tasso tecnico, e della aggiore esperienza di cui dispongono in campo europeo. Si esibisce in casa invece la Folgore Falciano, la quale ospita i maltesi del Valletta FC. Anche in questo caso poche chance di gloria, in quanto gli ospiti giungeranno nella Repubblica di San Marino forti del 2-0 maturato sette giorni fa tra le mura amiche.

Questo il programma completo:

AEL Limassol – St Joseph’s FC (andata 4-0) giovedì 6 luglio ore 16
FC Dacia – KF Shkëndija (andata 0-3) giovedì 6 luglio ore 16
KF Tirana – Maccabi Tel Aviv (andata 0-2) giovedì 6 luglio ore 17
Milsami Orhei – Fola Esch (andata 1-2) giovedì 6 luglio ore 17
Ordabası – Široki Brijeg (andata 0-2) giovedì 6 luglio ore 17
Pelister Bitola – Lech Poznań (andata 0-4) giovedì 6 luglio ore 17
Sūduva – Shakhter Soligorsk (andata 0-0) giovedì 6 luglio ore 17
FK Jelgava – Ferencváros (andata 0-2) giovedì 6 luglio ore 17.30
Rabotnički – Tre Penne (andata 1-0) giovedì 6 luglio ore 17.30
Atlantas – Kairat Almaty (andata 0-6) giovedì 6 luglio ore 18
FK Trakai – Saint Johnstone (andata 2-1) giovedì 6 luglio ore 18
Flora Tallinn – NK Domžale (andata 0-2) giovedì 6 luglio ore 18
HJK Helsinki – Connah’s Quay (andata 0-1) giovedì 6 luglio ore 18
Gandzasar – Mladost Podgorica (andata 0-1) giovedì 6 luglio ore 18
SJK Seinäjoki – KR (andata 0-0) giovedì 6 luglio ore 18
FK Liepāja – Crusaders (andata 1-3) giovedì 6 luglio ore 18.45
AIK – KÍ Klaksvík (andata 0-0) giovedì 6 luglio ore 19
Botev Plovdiv – Partizani Tirana (andata 3-1) giovedì 6 luglio ore 19
Differdange 03 – Zira FK (andata 0-2) giovedì 6 luglio ore 19
Dunav Ruse – Irtysh Pavlodar (andata 0-1) giovedì 6 luglio ore 19
FC Vaduz – Bala Town (andata 2-1) giovedì 6 luglio ore 19
Inter Baku – Mladost Lučani (andata 3-0) giovedì 6 luglio ore 19
MFK Ružomberok – Vojvodina (andata 1-2) giovedì 6 luglio ore 19
Slovan Bratislava – Pyunik (andata 4-1) giovedì 6 luglio ore 19
Torpedo Kutaisi – AS Trenčín (andata 1-5) giovedì 6 luglio ore 19
Bangor City – Lyngby (andata 0-1) giovedì 6 luglio ore 19.30
NSÍ Runavík – Dinamo Minsk (andata 1-2) giovedì 6 luglio ore 19.30
B36 Tórshavn – Nõmme Kalju (andata 1-2) giovedì 6 luglio ore 20
FK Sarajevo – Zaria Bălți (andata 1-2) giovedì 6 luglio ore 20
Prishtina – IFK Norrköping (andata 0-5) giovedì 6 luglio ore 20
NK Olimpija – VPS (andata 0-1) giovedì 6 luglio ore 20.15
Altach – Chikhura Sachkhere (andata 1-0) giovedì 6 luglio ore 20.30
FK Zeta – FK Željezničar (andata 0-1) giovedì 6 luglio ore 20.30
Floriana – Stella Rossa (andata 0-3) giovedì 6 luglio ore 20.30
Folgore – Valletta FC (andata 0-2) giovedì 6 luglio ore 20.30
Jagiellonia – Dinamo Batumi (andata 1-0) giovedì 6 luglio ore 20.30
Nova Gorica – Shirak (andata 2-0) giovedì 6 luglio ore 20.30
Sant Julià – Skënderbeu (andata 0-1) giovedì 6 luglio ore 20.30
Sutjeska Nikšić – Levski Sofia (andata 1-3) giovedì 6 luglio ore 20.30
Vasas SC – Beitar Gerusalemme (andata 3-4) giovedì 6 luglio ore 20.30
Ballymena United – Odds (andata 0-3) giovedì 6 luglio ore 20.45
Coleraine – FK Haugesund (andata 0-7) giovedì 6 luglio ore 20.45
Cork City – Levadia Tallinn (andata 2-0) giovedì 6 luglio ore 20.45
Derry City – Midtjylland (andata 1-6) giovedì 6 luglio ore 20.45
Osijek – UE Santa Coloma (andata 2-0) giovedì 6 luglio ore 20.45
Shamrock Rovers – Stjarnan (andata 1-0) giovedì 6 luglio ore 21
Lincoln Red Imps – AEK Larnaca (andata 0-5) giovedì 6 luglio ore 22
Valur – FK Ventspils (andata 0-0) giovedì 6 luglio ore 22


Share on Facebook