Europa League, al via le gare del terzo turno: scocca l'ora del Milan, impegnato contro il CSU Craiova

I rossoneri, dopo tre anni d'assenza dall'Europa, ripartono dalla Romania. Debuttano in stagione, questa sera, anche l'Everton, il Marsiglia ed il PSV.

Europa League, al via le gare del terzo turno: scocca l'ora del Milan, impegnato contro il CSU Craiova
Fonte: AC Milan

Tre squadre ex campioni d'Europa sono tra le formazioni che iniziano ufficialmente la stagione quest'oggi. In occasione del terzo turno preliminare di UEFA Europa League scendono in campo infatti il Milan, il Marsiglia ed il PSV Eindhoven. I tre club – più la Stella Rossa Belgrado, campione d'Europa nel 1990/91, che ha invece iniziato la stagione nel secondo turno preliminare – hanno tutti vinto la più prestigiosa competizione europea e sperano di aggiungere la UEFA Europa League in bacheca. Il Milan, unica squadra italiana impegnata nel terzo turno preliminare, debutterà in Romania in casa del CSU Craiova. I rossoneri ritornano in Europa dopo più di tre anni d'assenza: l'ultima esibizione del Diavolo al di fuori dei confini nazionali risale alla primavera del 2014 quando fu eliminato agli ottavi di Champions League dall'Atletico Madrid.

Il PSV gioca l'andata in casa contro i croati dell'Osijek, mentre il Marsiglia potrà sfruttare all'andata il fattore campo dell'infuocato Vèlodrome per avere la meglio della compagine belga dell'Ostenda. Tra le altre squadre importanti che entrano in questa fase, troviamo l'Everton, il quale aprirà la sua stagione dinnanzi al pubblico amico del Goodison Park ospitando la squadra slovacca del Ruzomberok che nel turno precedente ha eliminato, non senza patemi d'animo, i norvegesi del Brann. Il Bordeaux giocherà contro gli ungheresi del Videoton, mentre l'Athletic Club disputerà l'andata in trasferta contro un'altra formazione rumena, più blasonata però rispetto all'euro avversaria del Milan: si tratta della Dinamo Bucurest. Il Fenerbahçe se la vedrà con gli austriaci dello Sturm Graz, e lo Zenit San Pietroburgo allenato da Roberto Mancini ospiterà gli israeliani del Bnei Yehuda Tel Aviv. Si prevede massimo equilibrio nelle sfide del Maracanà di Belgrado tra Stella Rossa e Sparta Praga e del Brøndby Stadion tra Brondby ed Hajduk Spalato. La sorpresa Ostersund, giustiziere del Galatasaray nel secondo turno preliminare, è impegnata in casa contro i lussemburghesi del Fola, e dunque avrà buone chance di proseguire nel suo percorso europeo.

Attimi di gioco della gara tra Ostersund e Galatasaray. Fonte: Uefa.com
Attimi di gioco della gara tra Ostersund e Galatasaray. Fonte: Uefa.com

Questo il programma completo:

18:00 Mlada Boleslav (Cze)-Skenderbeu (Alb)

18:30 Olimpik Donetsk (Ukr)-PAOK (Gre)

18:30 Trakai (Ltu)-Shkendija (Mac)

18:45 M. Tel Aviv (Isr)-Panionios (Gre)

19:00 AEK Larnaca (Cyp)-Din. Minsk (Blr)

19:00 AIK Stockholm (Swe)-Braga (Por)

19:00 Krasnodar (Rus)-Lyngby (Den)

19:00 Östersunds (Swe)-Fola (Lux)

19:00 PSV (Ned)-Osijek (Cro)

19:00 Sturm Graz (Aut)-Fenerbahce (Tur)

19:00 Suduva (Ltu)-Sion (Sui)

19:00 Utrecht (Ned)-Lech (Pol)

19:30 Astra (Rou)-Oleksandriya (Ukr)

19:30 Botev Plovdiv (Bul)-Maritimo (Por)

19:30 Din. Bucuresti (Rou)-Ath. Bilbao (Esp)

19:30 Zenit Petersburg (Rus)-Yehuda (Isr)

20:00 Arka (Pol)-Midtjylland (Den)

20:00 Brondby (Den)-Hajduk Split (Cro)

20:00 CS U. Craiova (Rou)-Milan (Ita)

20:30 Bordeaux (Fra)-Videoton (Hun)

20:30 Gent (Bel)-Altach (Aut)

20:30 Panathinaikos (Gre)-Gabala (Aze)

20:30 Stella Rossa (Srb)-Sparta Praga (Cze)

20:45 Aberdeen (Sco)-Apollon (Cyp)

20:45 Din. Zagabria (Cro)-Odd (Nor)

20:45 Marsiglia (Fra)-Oostende (Bel)

21:05 Austria Vienna (Aut)-AEL Limassol (Cyp)

21:05 Everton (Eng)-Ruzomberok (Svk)

21:05 Friburgo (Ger)-Domzale (Slo)