Europa League - Arsenal, c'è il Colonia: Wenger ruota gli uomini, ma punta in alto

Svariati cambiamenti in vista nell'undici con tanto spazio alle seconde linee. Match da non sottovalutare, i londinesi hanno comunque un girone tranquillo.

Europa League - Arsenal, c'è il Colonia: Wenger ruota gli uomini, ma punta in alto
Fotomontaggio Vavel | Giorgio Dusi

Dopo diciassette anni, l'Arsenal torna protagonista in Europa League: nel 2000, quando ancora si parlava di Coppa Uefa, perse la finale con il Galatasaray, ma fu un passaggio mai più esplorato. Oggi, dopo il quinto posto della scorsa stagione, la Champions è solo un miraggio: quest'anno i Gunners scendono di un gradino e hanno l'obbligo di ben figurare. Il girone H li vede in una buona situazione, dovranno vedersela con Bate Borisov, Stella Rossa e Colonia. Proprio i tedeschi sono gli avversari di questa sera nella prima giornata della fase a gruppi, loro che in cinque precedenti in Inghilterra non hanno mai vinto: difficile che la maledizione si spezzi questa sera, anche se mai dire mai.

Qui Arsenal

L'ampio divario tecnico spingerà Wenger a rinunciare a sette giocatori di primo piano: Koscielny è infatti squalificato, mentre Cech, Ramsey, Xhaka, Lacazette, Welbeck ed Ozil osserveranno un turno di riposo. La rosa profonda permette di dare fiato anche ad altri titolari come Mustafi, che dovrebbe accomodarsi in panchina lasciando campo al trio composto da Holding, Mertesacker e Monreal davanti ad Ospina, portiere di coppa. A centrocampo quasi certa la chance per Wilshere con a fianco uno tra Coquelin ed Elneny (favorito l'egiziano), mentre Bellerin a destra e Kolasinac a sinistra dovrebbero essere confermati. In avanti Walcott e Sanchez vanno verso una maglia da titolare in rifinitura, mentre Giroud dovrebbe essere il terminale offensivo.

A meno uno dai cento gol con la maglia dell'Arsenal, la punta francese ha ieri parlato in conferenza stampa: "Abbiamo almeno due grandi formazioni possibili e c'è tanta competizione in squadra, ci permette di essere concentrati". Attenzione, riguardo la formazione, alle variabili impazzite Iwobi e Reiss Nelson: i due giovani reclamano spazio e potrebbero averlo, specialmente il secondo.

Qui Colonia

Soltanto un assente per Stoger, confermato dallo stesso tecnico, ovvero Rudnevs. Il resto della squadra è in salute, dunque sono attese poche sorprese nell'undici titolare in quanto a uomini, ma potrebbe variare il modulo: possibile infatti un ritorno ai tre dietro. Davanti a Horn potrebbero quindi agire Sorensen, Meré ed Heintz, mentre sulle ali volerebbero Hector e Risse. Spazio per Lehmann e Jojic a centrocampo, con Bittencourt ed Osako a supportare l'unica punta Cordoba. In alternativa Risse potrebbe spingersi in avanti più vicino al giapponese e fare posto a Klunter, così come Rausch potrebbe insidiare Jojic; in quest'ultimo caso scalerebbe centralmente Hector.

Calcio d'inizio fissato per le 21.05 all'Emirates Stadium di Londra. Arbitro della sfida lo spagnolo Javier Estrada.