Empoli - Cesena, pareggio senza reti: i toscani perdono il primato

Al Castellani di Empoli termina 0-0 la gara contro il Cesena. I romagnoli si sono fatti vedere ben poco, una gara sottotono e priva di particolare spettacolo. I toscani scendono al secondo posto, superati dal Palermo.

Empoli - Cesena, pareggio senza reti: i toscani perdono il primato
Empoli
0
0
Cesena
Empoli: Empoli (4-3-1-2): Bassi; Laurini, Tonelli, Rugani, Hysaj; Signorelli, Valdifiori, Croce; Pucciarelli; Maccarone, Tavano
Cesena: Cesena (3-5-2): Rossini; Volta, Capelli, Krajnc; Consolini, Tabanelli, De Feudis, Coppola, Renzetti; Nadarevic, Defrel
ARBITRO: Fabrizio Pasqua

Finisce 0-0 tra Empoli e Cesena, una partita con poche emozioni che fa perdere ai toscani il primo posto, ora appannaggio del Palermo di Iachini dopo la vittoria sul Cittadella.

La Partita

Al Carlo Castellani di Empoli va in scena l’incontro tra Empoli e Cesena, match valido per la diciottesima giornata di Campionato di Serie B 2013-2014. I padroni di casa si trovano al primo posto in classifica, inseguiti dal Palermo che si trova ad una sola lunghezza: l’imperativo per i toscani, dunque, è vincere per mantenere il primato. Situazione più tranquilla per quanto riguarda gli ospiti: i bianconeri, infatti, si trovano alla sesta posizione a quota 26 punti.

La prima frazione di gara è tutta dei padroni di casa: la prima occasione arriva dopo nemmeno 5 minuti di gara: buona la conclusione di Tavano,  la palla va fuori veramente di poco. Pochi minuti dopo ci prova anche Valdifiori, ma il tiro incontra la bravura del portiere del Cesena Rossini e, quindi, si trasforma il tutto in un nulla di fatto.  Si infiamma la partita al 17esimo, stavolta è davvero un'occasione sprecata per i toscani: Maccarone scarta il portiere e poi calcia clamorosamente in alto, mentre  la porta era già vuota. "Big Mac", così come soprannominato dai tifosi empolesi, si mangia letteralmente le mani. Seguono 20 minuti in cui il ritmo della partita cala clamorosamente: al 37esimo si fa vedere di nuovo l'Empoli con Tavano, ma il tiro incontra l'esterno della rete. La prima frazione della gara termina sullo 0-0, i toscani avrebbero meritato qualcosa in più, ma la palla non è entrata. Inesistenti i romagnoli. 

Secondo tempo sulla falsa riga del primo: al Castellani non succede molto; si fanno vedere gli ospiti con un gran tiro di Coppola, che va veramente fuori di poco. I romagnoli sembrano essersi svegliati, dopo un primo tempo quasi da incubo, in cui si sono fatti notare ben poco: è forse questa la prima grande azione dei bianconeri. La partita termina con la cannonata di Massimo Maccarone, ma anche questa non riesce a centrare la porta. Il match termina con l'Empoli che perde il primato e che si fa superare in classifica dal Palermo, che ha vinto contro il Cittadella. Per i toscani si tratta del terzo pareggio consecutivo: non riescono a vincere una partita dal mese di novembre. 

Serie B, Risultati

Bari - Carpi 2-2

Empoli - Cesena 0-0

Juve Stabia - Novara 1-2

Latina - Crotone 2-3

Modena - Brescia 0-1

Padova - Ternana 1-1

Palermo - Cittadella 3-1

Trapani - Avellino 1-1

Varese - Spezia 4-0

Calcio